STRUTTURE SANITARIE PRIVATE ACCREDITATE

Pubblicazione annuale dell’elenco dei soggetti accreditati

 Elenco delle strutture sanitarie private accreditate ( B.U.R. n° 21 del 05/03/2020) 

 Trasporto Sanitario - Elenco soggetti accreditati al 31 Dicembre 2020

 

Accordi intercorsi con le strutture private accreditate 

Accordi Covid-19
Accordi pluriennali

L'art. 20 ("Definizione degli accordi contrattuali con le strutture sanitarie e socio-sanitarie") della Legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 ("Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati") prevede che:

  1. La Regione e gli enti del SSR definiscono accordi con le strutture pubbliche e stipulano contratti con i soggetti privati accreditati, anche mediante intese con le loro organizzazioni rappresentative a livello regionale. In particolare, la Regione può stipulare accordi a livello regionale con le organizzazioni rappresentative dei soggetti accreditati e gli enti del SSR stipulano gli accordi con i singoli soggetti privati accreditati per la fornitura di prestazioni. 
  2. La qualità di soggetto accreditato non costituisce obbligo per gli enti del SSR a corrispondere la remunerazione delle prestazioni erogate, al di fuori degli appositi accordi contrattuali di cui agli articoli 8 quinquies e 8 sexies del d.lgs 502/1992. Gli accordi contrattuali sono stipulati dagli enti del SSR nel rispetto dei vincoli determinati dai tetti di spesa stabiliti dalla Regione e degli indirizzi fissati nell’ambito della programmazione regionale.
  3. La Giunta regionale determina l’ambito di applicazione degli accordi contrattuali e in particolare: 
    a) individua le responsabilità riservate alla Regione e quelle attribuite agli enti del SSR nella definizione degli accordi medesimi e nella verifica del loro rispetto;
    b) detta indirizzi agli enti del SSR per formulare i programmi di attività delle strutture interessate, con l’indicazione delle funzioni e delle attività da potenziare e da depotenziare, secondo le linee della programmazione regionale e nel rispetto delle priorità indicate dal Piano sanitario nazionale;
    c) definisce le modalità di integrazione tra le strutture pubbliche e private, con particolare riferimento all’utilizzo di personale dipendente degli enti del SSR da parte delle strutture private nell’ambito di specifiche convenzioni tra i soggetti interessati;
    d) etermina il piano delle attività relative alle alte specialità e ai servizi di emergenza.
  4. Nel rispetto dei limiti fissati dalla Giunta regionale, la definizione puntuale delle prestazioni oggetto di accordo contrattuale è negoziata dalle singole strutture con gli enti del SSR, nell’esercizio delle funzioni di committenza loro proprie. La mancata sottoscrizione degli accordi relativamente alle prestazioni oggetto di committenza determina la riduzione contestuale del relativo corrispettivo economico.
  5. Fino alla stipulazione dei nuovi accordi continuano a valere gli ultimi accordi stipulati, compatibilmente con i vincoli di programmazione economico-finanziaria derivanti dalla normativa statale e dagli accordi con lo Stato e nel rispetto di quanto previsto al comma 4."

 

  • Legge Regionale n. 7 del 14 marzo 2017   "Modifiche della legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 “Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati”.
  • Legge Regionale n. 21 del 30 settembre 2016 "Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati

Accordi temporanei approvati a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19

  • Deliberazione n. 331 del 22.03.2021: "EMERGENZA COVID-19: Approvazione dello schema di accordo-quadro temporaneo tra la Regione Marche, gli Enti del SSR e l’AIOP Marche, integrativo della DGR n. 978 del 05.08.2019" (Allegato A)
  • Deliberazione n. 1468 del 18.11.2020: “Emergenza sanitaria da COVID-19: approvazione dello schema di accordo-quadro temporaneo tra la Regione Marche, l’Asur Marche, l’AIOP Marche, integrativo della DGR n. 978 del 05.08.2019”. (Allegato A) 
  • Deliberazione n. 1467 del 18.11.2020: “Emergenza sanitaria da COVID-19: approvazione dello schema di accordo-quadro temporaneo tra la Regione Marche, l’Asur Marche, l’ARIS Marche, integrativo della DGR n.1668 del 30.12.2019”. (Allegato A
  • Deliberazione n. 1264 del 05.08.2020: “Emergenza COVID-19 : approvazione dello schema di accordo-quadro temporaneo, dal 01.06.2020 al 31.12.2020, con l’Associazione Religiosa Istituti Socio-sanitari (ARIS) – delegazione regionale Marche - limitatamente alle tariffe per le prestazioni riabilitative in regime semiresidenziale, ambulatoriale e domiciliare” di cui alla tabella B, contenuta nella DGR n. 1668/2019”. (Allegato 1)  (Allegato 2
  • Deliberazione n. 704 del 15.06.2020 " Accordo con ARIS Marche, relativamente alle strutture denominate “Santo Stefano Villa Fastiggi” di Pesaro e “Residenza Valdaso” di Campofilone, integrativo della DGR n. 387 del 27.03.2020 e della DGR n. 1668 del 30.12.2019” (Allegato A
  • Deliberazione n. 522 del 05.05.2020 " Revoca della D.G.R. n. 346 del 16/03/2020 – Accordo temporaneo con AIOP Marche ed integrazione della D.G.R. n. 387 del 27.03.2020 limitatamente alla Casa di cura “Villa dei Pini” - integrazione della DGR n. 978 del 05.08.2019". (Allegato A
  • Deliberazione n. 387 del 27.03.2020 " Accordo temporaneo con ARIS e AIOP a causa emergenza COVID-19 - Integrazione DGR n. 978/2019 e n. 1668/2019 e revoca DGR 359/2020".
  • Deliberazione n. 359 del 17.03.2020 " Accordo temporaneo con ARIS a causa emergenza COVID-19 - Integrazione Accordo AIOP di cui alla DGR n. 346/2020".
  • Deliberazione n. 346 del 16.03.2020  " Accordo temporaneo con AIOP a causa emergenza COVID-19".

torna su

Accordi pluriennali

  • Deliberazione n. 1668 del 30.12.2019 "Approvazione dello schema di accordo-quadro tra la REGIONE MARCHE e l'ARIS MARCHE per gli anni 2019-2020-2021".
  • Deliberazione n. 1516 del 02.12.2019 "Approvazione dello schema di accordo-quadro con le Case di Cura monospecialistiche accreditate della Regione Marche per gli anni 2019-2020-2021 ed integrazione della D.G.R. n. 978 del 05.08.2019".
  • Deliberazione n. 1331 del 28.10.2019 "Approvazione dello schema di accordo-quadro tra la Regione Marche e LAISAN (Libera Associazione Imprese sanitarie Ambulatoriali Nazionali) per gli anni 2019-2020-2021".
  • Deliberazione n. 1330 del 28.10.2019 "Approvazione dello schema di accordo-quadro tra la Regione Marche ed AIUDAPDS (Associazione Italiana delle Unità Dedicate Autonome Private di Day Surgery e dei centri di chirurgia ambulatoriali) per gli anni 2019-2020-2021".
  • Deliberazione n. 978 del 05.08.2019 "Approvazione accordo con l'AIOP e le case di cura aderenti alla rete d'impresa denominata "Casa di Cura delle Marche", per gli anni 2019-2020-2021".
  • Deliberazione n. 1009 del 04/09/2017 "Approvazione accordo con le case di cura monospecialistiche accreditate della Regione Marche per gli anni 2016-2017-2018 "
  • Deliberazione n. 1114 del 29/09/2017 "DGR 1438/2016 Strutture Private di Riabilitazione Accreditate della Regione Marche. Accordo con Associazione ARIS per gli anni 2016-2017-2018. Integrazione con il "Progetto Riabilitativo Età Evolutiva" con riferimento all'attività dei Centri Ambulatoriali di Riabilitazione
  • Deliberazione n. 184 del 07/03/2017  “Laboratori analisi privati autorizzati e accreditati del SSR. Approvazione schema di accordo per gli anni 2016/2018 con le organizzazioni di categoria (ANISAP, FEDERLAB e SNABILP) rappresentative delle strutture di laboratorio analisi private autorizzate e accreditate e con i singoli laboratori analisi privati autorizzati e accreditati del SSR”
  • Deliberazione n. 1636 del 27/12/2016  “Case di Cura private multi specialistiche accreditate della Regione Marche. Intesa con Rete d’Impresa”, denominata “Casa di Cura delle Marche”.( Sub reti Case di Cura della AV2; Case di Cura AV3 e Case di Cura AV4/5). Accordo per gli anni 2016-2017-2018
  • Deliberazione n. 1577 del 19/12/2016  “Strutture private aderenti all'Associazione Italiana delle Unità Autonome Private di Day-Surgery accreditate della Regione Marche (AIUDAPDS) e Libera Associazione Imprese Sanitarie Ambulatoriali Nazionali (LAISAN). Accordo per gli anni 2016-2017-2018."
  • Deliberazione n. 1438 del 23/11/2016  “Strutture Private di Riabilitazione Accreditate della Regione Marche. Accordo con Associazione ARIS per gli anni 2016-2017-2018.”
  • Deliberazione n. 1071 del 12/09/2016  “Case di Cura private multi specialistiche accreditate della Regione Marche. Intesa con Associazione AIOP e singole Case di Cura sugli aspetti attuativi e gestionali dell'accordo per l'anno 2015. Approvazione”
  • Deliberazione n.1292 del 17/11/2014   “Approvazione accordo regionale con le case di cura monospecialistiche accreditate della Regione Marche per gli anni 2010-2013 e 2014-2015”
  • Deliberazione n. 1291 del 17/11/2014  "Intesa sugli aspetti attuativi e gestionali dell’accordo fra  Regione Marche e case di cura multispecialistiche accreditate nella Regione aderenti ad AIOP – DGR n- 280/2014. Determinazioni per il monitoraggio degli accordi regionali”
  • Deliberazione n. 1065 del 22/09/2014  “Recepimento Intesa Conferenza Stato-Regioni, ai sensi dell’art. 4 della legge 24.10.2000, n. 323, sull’Accordo  Nazionale per l’erogazione delle prestazioni termali per il biennio 2013-2015. Rep. Atti n. 172/CSR del 05.12.2013. Accordo con gli stabilimenti termali della Regione Marche anni 2013/2015”  
  • >Deliberazione n.1064 del 22/09/2014  “Accordo con le strutture private di riabilitazione accreditate della Regione Marche – ARIS per gli anni 2014-2015”
  • Deliberazione n. 281 del 10/03/2014  “Integrazione all’Accordo con le strutture di riabilitazione di cui alla DGR 1259/2013 con riferimento al controllo della mobilità interregionale”
  • Deliberazione n. 280 del 10/03/2014  "Accordo con le Case di cura private multispecialistiche della Regione Marche per gli anni 2011-2012 ed anni 2013-2014”
  • >Deliberazione n. 1745 del 27/12/2013  "Limiti massimi di spesa per acquisto di prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale da privati accreditati per l'ASUR. Anno 2013"

 torna su

pagina aggiornata al  31/05/2021

data ultima modifica: 31/05/2021