Salute

In evidenza

Circolare n. 2 del 23.10.2020 - Prot. 1213702/2020 del Dirigente della PF Autorizzazioni

Strutture sanitarie extraospedaliere intensive ed estensive, strutture socio-sanitarie di lungo-assistenza o mantenimento e protezione di cui all’art. 7, comma 1, lettera c) della L.R.  n. 21/2016: chiarimenti applicativi in merito ai nuovi manuali di autorizzazione e di accreditamento di cui alle DD.G.R.M. n. 1572/2019, nn. 937 e 938 del 2020

 

DGR 1194 del 03 agosto 2020 (tempi di adeguamento)

Art. 3, comma 1, lettera b) della L.R. n. 21 del 2016: Disciplina del termine di presentazione della domanda di autorizzazione all’esercizio delle strutture di cui all’art.7 commi 1 e 2 della L.R.21/2016 e disposizioni relative all’adeguamento ai nuovi requisiti di autorizzazione; integrazione delle DDGR n. 1571/2019, n. 1573/19, n. 1669/2019, n. 937/2020 e n. 938/2020.

 

DGR 938 del 20.07.2020 (Anziani/Fragilità, Adulti (Hospice-Malati HIV))

“LR n. 21/2016 art. 3 comma 1 lett. b) - Manuale Autorizzazione Strutture sanitarie extraospedaliere intensive e estensive, strutture socio-sanitarie di lungoassistenza o mantenimento e protezione, che erogano prestazioni in regime residenziale e semiresidenziale (parte C: Requisiti specifici delle strutture per Anziani/Fragilità, Adulti (Hospice-Malati HIV))”.

 

DGR 937 del 20.07.2020 (Disabilità, Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Minorenni)

“LR n. 21/2016 art. 3 comma 1 lett. b) - Manuale Autorizzazione Strutture sanitarie extra-ospedaliere intensive e estensive, strutture socio-sanitarie di lungoassistenza o mantenimento e protezione, che erogano prestazioni in regime residenziale e semiresidenziale (parte C: Requisiti generali e Requisiti specifici delle strutture per Disabilità, Salute Mentale, Dipendenze Patologiche, Minorenni)”.

 

Decreto del Dirigente della P.F. Accreditamenti  n. 69 del 15.06.2020 (manuale operativo ambulatori, studi, terme)

“Approvazione del manuale operativo relativo ai requisiti di autorizzazione delle strutture ospedaliere ed extra-ospedaliere che erogano prestazioni in regime ambulatoriale, degli stabilimenti termali e degli studi professionali di cui al comma 2 dell’art.7 della l.r. 21/2016 (parte B)


Circolare n.1 del 18/02/2020 prot. 207207/2020 del Dirigente della P.F. Accreditamenti

relativa ai nuovi manuali di autorizzazione e di accreditamento delle strutture sanitarie e socio sanitarie, pubbliche e private. Chiarimenti applicativi.

 

DGR 1669 del 30/12/2019 (OSPEDALI)

LR n. 21/2016 art. 3 comma 1 lett. b) Manuale Autorizzazione Strutture Ospedaliere (parte A)

 

DGR 1573 del 16/12/2019 (LABORATORI ANALISI)

Manuale di autorizzazione strutture della Medicina di Laboratorio. Integrazione del Manuale di accreditamento di cui alla DGR 258/2019

 

DGR 1572 del 16/12/2019 (ACCREDITAMENTO)

Legge regionale n. 21/2016, e ss.mm.ii, Capo III, Art. 16 Manuale di Accreditamento per le strutture sanitarie e socio -sanitarie previste all'articolo 7, comma 1, lettere a), b), c), d) e comma 2

 

DGR 1571 del 16/12/2019  (AMBULATORI, STUDI E TERME)

LR n . 21/2016 art. 3 comma 1 lett. b) Manuale di Autorizzazione delle Strutture ospedaliere ed extraospedaliere che erogano prestazioni in regime ambulatoriale, degli stabilimenti termali e degli studi professionali di cui al comma 2 dell'art. 7 della L.R. 21 /20 16 (parte B)

 

 

 

 

 

Autorizzazione e Accreditamento delle strutture sanitarie

Autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e socio-sanitarie

La Regione Marche, per perseguire le finalità di cui all’art. 1 LR 21/2016, disciplina l’autorizzazione alla realizzazione, l’autorizzazione all’esercizio e l’accreditamento delle strutture sanitarie e socio-sanitarie.

 

Per autorizzazione si intendono i distinti provvedimenti che consentono la realizzazione di strutture e l’esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie da parte dei soggetti pubblici e privati, nel rispetto dei requisiti previsti.

Per accreditamento istituzionale si intende il provvedimento con il quale viene riconosciuto alle strutture pubbliche e private già autorizzate lo status di potenziali erogatori di prestazioni nell'ambito e per conto del servizio sanitario nazionale, nel rispetto della garanzia dei livelli di qualità.

 

Autorizzazione ed accreditamento sono due processi di valutazione sistematica e periodica il cui obiettivo è quello di verificare il possesso, da parte dei servizi sanitari, di determinati requisiti strutturali, tecnologici, impiantistici, organizzativi e di funzionamento che influiscano sulla qualità dell'assistenza.

 

Il sistema regionale di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e socio-sanitarie è stato recentemente revisionato con la legge regionale n.21 del 30 settembre 2016 “Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati” , modificata dalla legge regionale  n. 7 del 14 marzo 2017 “Modifiche della legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati” e modificata dalla legge regionale n. 42 del 22 ottobre 2018 Modifica alla legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 “Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati”.

È stato successivamente emanato il regolamento regionale del 1 febbraio 2018, n. 1 “Definizione  delle tipologie delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati ai sensi dell’articolo 7, comma 3, della legge regionale 30 settembre 2016, n. 21 "Autorizzazioni e accreditamento istituzionale delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati e disciplina degli accordi contrattuali delle strutture e dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali pubblici e privati, che ha definito e codificato le varie tipologie di strutture.

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

Data Aggiornamento 07/09/2020
Data Modifica 07/09/2020