Ambiente

Acque di Balneazione

Dati in tempo reale della qualità delle acque di balneazione

 

 

Sito ARPAM con le informazioni aggiornate del dato analitico di conformità delle acque di balneazione della Regione Marche, in base al calendario di monitoraggio per la stagione balneare in corso.

Il sito informa sullo stato di qualità delle acque di balneazione nel giorno del campionamento e non indica la presenza di divieti di balneazione che, in caso di eventuali non conformità, devono essere disposti tramite Ordinanza Sindacale ed affissi pubblicamente all'accesso di ogni acqua di balneazione assieme al cartellone informativo che ne descrive le caratteristiche e le possibili situazioni di potenziale non conformità e sconsiglio alla balneazione.

 

La stagione balneare 2020 per le acque marino costiere e per quelle interne degli invasi artificiali avrà inizio il 29 maggio 2020 e terminerà l’11 ottobre 2020.
La stagione balneare per le acque fluviali avrà inizio il 27 giugno 2020 e terminerà il 6 settembre 2020.

 

Le acque di balneazione precluse permanentemente, ovvero per tutta la stagione balneare in corso, sono indicate nella  DGR 494/20 , Allegato 1, paragrafo E, tabella 1_E.

 

 

pagina aggiornata al 06/05/2020

 

data ultima modifica della pagina 06/05/2020

Individuazione delle Acque di Balneazione

ai sensi del D.Lgs. 116/08 e del DM 30 marzo 2010 attuativo, per il recepimento della direttiva 2006/7/CE

:: Decreto individuazione delle acque di balneazione (204/TRA_08 del 26/10/2010)

:: Tavole


Ultimo aggiornamento  11/05/2016

Provvedimenti regionali

 

:: Decreto 130 del 20/12/2019 Approvazione della modulistica relativa ai vari tipi di ordinanze sindacali di balneazione e revoca

 

DGR inizio stagione balneare

 

Decreti di classificazione delle acque di balneazione

:: Balneazione 2020    
Balneazione 2019   Anno 2019+Allegato
Balneazione 2018   Anno 2018+Allegato
Balneazione 2017   Anno 2017
Allegato
 

Balneazione 2016

 

Anno 2016 (dati 2013-2016)

Allegato

Balneazione 2015

 

Anno 2015 (dati 2012-2015)

Balneazione 2014

 

Anno 2014 (dati 2011-2014)
> Sospensione calendario di campionamento 2014

Balneazione 2013

 

Anno 2013 (dati 2010-2013)

Balneazione 2012

 

 

Balneazione 2011

 

 

Balneazione 2010

 

 

 

 

 

 

Normativa nazionale e comunitaria

:: Competenze della Regione (art. 4 del decreto legislativo 30 maggio 2008, n.116)

:: Direttiva 2006/7/CE del 15 febbraio 2006 relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione e che abroga la direttiva 76/160/CEE
:: D.Lgs. 30 maggio 2008, n. 116 Attuazione della direttiva 2006/7/CE relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione e abrogazione della direttiva 76/160/CEE.

:: Decreto Ministeriale n. 97 del 30 marzo 2010 Definizione dei criteri per determinare il divieto di balneazione, nonché modalità e specifiche tecniche per l’attuazione del decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 116, di recepimento della direttiva 2006/7/CE, relativa alla gestione della qualità delle acque di balneazione.

 

pagina aggiornata al 06/05/2020

data ultima modifica della pagina 06/05/2020

Anno 2015

AGGIORNAMENTO DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE

A seguito della Direttiva 2006/7/CE, del D.Lgs. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III), del DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), viene data comunicazione, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, dell’avvio del procedimento finalizzato all'aggiornamento delle acque di balneazione;


Responsabile del procedimento
Dott. Luigi Bolognini  (tel. 071 806.7327 - fax 071 200053) 
Presso la Regione Marche – Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia – P.F. Tutela delle Acque con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19, piano I°, stanza 22, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al suddetto procedimento.


Conclusione del procedimento
22.11.2015

L'avviso è stato pubblicato sul BUR n. 94 del 22.10.2015.


Partecipazione interessati
Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo mail: 

balneazione@regione.marche.it

 

Procedimento di aggiornamento delle acque di balneazione (BW)

Secondo quanto disposto dalla Direttiva 2006/7/CE, dal D. Lgs. n. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III) e dal DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), è competenza delle Regioni individuare le acque di balneazione con i propri punti di inizio e fine, i propri punti di monitoraggio ed i relativi profili.
I Comuni balneari interessati alla modifica di BW esistenti o all'istituzione di nuove BW nel proprio territorio devono inviare apposita istanza all’ufficio regionale preposto.
File per richiesta istituzione nuove BW
A seguito di ricevimento dell’istanza da parte del Comune, la Regione Marche avvia, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, il procedimento amministrativo finalizzato all'aggiornamento delle acque di balneazione.
L’avvio del procedimento è pubblicato sul BUR Marche e di ciò viene data notizia al Comune richiedente, il quale, a sua volta, dovrà provvedere a pubblicare tutta la documentazione inerente la pratica sul proprio albo pretorio e sulla propria pagina web, per darne adeguata e completa pubblicità (D. Lgs. n. 116/08, art. 15).
Il Comune dà notizia alla Regione Marche delle date di inizio e fine della pubblicazione e del numero della stessa, convocando, altresì, un incontro pubblico (confermando la data già indicata nell'istanza o comunicandone una nuova), con tutti i soggetti interessati al procedimento.
L’incontro pubblico è finalizzato a concretizzare la massima partecipazione pubblica possibile, così come previsto all’art. 14 del D. Lgs. n. 116/08.

Responsabile del procedimento
La responsabilità del procedimento è in capo all'ufficio preposto regionale, facente parte del Servizio Tutela, Gestione e Assetto del Territorio e sottoposto alla posizione di funzione Tutela delle Acque e Difesa del Suolo e della Costa con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19.
Il responsabile del procedimento è il Dott. Luigi Bolognini, reperibile al numero 071 806.7327 o all’indirizzo e-mail balneazione@regione.marche.it : presso il suo ufficio sito al piano I, stanza 22 in Via Palestro n. 19 - Ancona, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al procedimento in argomento.

Partecipazione interessati
Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo mail: balneazione@regione.marche.it

Conclusione del procedimento
Il procedimento si concluderà entro il termine di 30 giorni dal suo avvio (data di pubblicazione sul BUR Marche) e l’istituzione delle nuove BW o la modifica di BW esistenti diverrà esecutiva con l’adozione di Deliberazione di Giunta Regionale.
Cronoprogramma e azioni richieste per istituzione nuove BW

Aggiornamento delle acque di balneazione

A seguito della Direttiva 2006/7/CE, del D. Lgs. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III), del DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), viene data comunicazione, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, dell’avvio del procedimento finalizzato all'aggiornamento delle acque di balneazione.

Responsabile del procedimento

Dott. Luigi Bolognini (tel. 071 806.7327)

Presso la Regione Marche – Servizio Tutela, Gestione e Assetto del Territorio – P.F. Tutela delle Acque e Difesa del Suolo e della Costa con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19, piano I°, stanza 22, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al suddetto procedimento.

Procedimento per l’individuazione di nuove BW (Bathing Waters) nel Comune di Porto San Giorgio

Richiesta del Comune di Porto San Giorgio

Istanza del 23/10/2019 n.30786 (protocollo regione Marche del 23/10/2019 n. 1272602)
- Istanza
- Relazione
- Planimetria Foglio Nord
- Planimetria Foglio Sud

Partecipazione interessati

Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo e-mail: balneazione@regione.marche.it

Conclusione del procedimento

L'avviso è stato pubblicato sul BUR n. 88 del 07/11/2019.

Convocazione assemblea pubblica il 22/11/2019 con nota del Comune di Porto San Giorgio del 14/11/2019 n. 33065.


La conclusione del procedimento avverrà il 7 dicembre 2019.
Il procedimento si è concluso con l’individuazione delle tre nuove acque di balneazione:

COMUNE ID BW DENOMINAZIONE CLASSE
PORTO SAN GIORGIO IT011109033005 DIRETTRICE VIA TRENTO 6
PORTO SAN GIORGIO IT011109033006 DIRETTRICE VIA VENETO 6
PORTO SAN GIORGIO IT011109033007 DIRETTRICE VIA POLO 6

Tali acque di balneazione sono state adottate con il provvedimento regionale DGR 494/20, alla tabella 1_A del paragrafo A dell’allegato 1 (vedere anche la sezione normativa ed atti).

Aggiornamento dei profili delle acque di balneazione

 

A seguito della Direttiva 2006/7/CE, del D.Lgs. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III), del DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), viene data comunicazione, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, dell’avvio del procedimento finalizzato all'aggiornamento delle acque di balneazione;

Responsabile del procedimento
Dott. Luigi Bolognini  (tel. 071 806.7327 - fax 071 200053) 
Presso la Regione Marche – Servizio Tutela, Gestione e Assetto del Territorio, P.F. Tutela delle Acque e Difesa del Suolo e della Costa, con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19, piano I°, stanza 22, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al suddetto procedimento.

Conclusione del procedimento
18/02/2019

L'avviso è stato pubblicato sul  BUR n. 113 del 20/12/2018 .

Partecipazione interessati
Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo mail: balneazione@regione.marche.it
Comunicazione inviata ai Comuni

Profili da aggiornare per Comune (elenco delle BW allegato A della DGR 454/18 della sezione norme e atti)
Elenco dei profili delle acque di balneazione suddivise per Comune

Presentazioni incontri partecipativi aggiornamento profili acque di balneazione della Regione Marche
Ancona
Civitanova Marche
Fano
Fermo
San Benedetto

Aggiornamento delle acque di balneazione

 

A seguito della Direttiva 2006/7/CE, del D.Lgs. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III), del DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), viene data comunicazione, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, dell’avvio del procedimento finalizzato all'aggiornamento delle acque di balneazione;

Responsabile del procedimento
Dott. Luigi Bolognini  (tel. 071 806.7327 - fax 071 200053) 
Presso la Regione Marche – Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia – P.F. Tutela delle Acque con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19, piano I°, stanza 22, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al suddetto procedimento.

Conclusione del procedimento
22.11.2015

L'avviso è stato pubblicato sul BUR n. 94 del 22.10.2015.

Partecipazione interessati
Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo mail: balneazione@regione.marche.it

Aggiornamento delle acque di balneazione e aggiornamento dei profili delle acque di balneazione



A seguito della Direttiva 2006/7/CE, del D.Lgs. 116/08 (art. 4, comma 1, lett b – art. 9 – allegato III), del DM n. 97 del 30/03/2010 (allegato E), viene data comunicazione, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 44/94, dell’avvio dei procedimenti finalizzati al:
- Aggiornamento delle acque di balneazione;
- Aggiornamento dei profili delle acque di balneazione.

Responsabile dei procedimenti
Dott. Luigi Bolognini  (tel. 071/8063479 – 071/8067337, fax 071/8067314) 
Presso la Regione Marche – Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia – P.F. Tutela delle Acque con sede ad Ancona in Via Palestro n. 19, piano I°, stanza 14, sarà possibile prendere visione della documentazione relativa al suddetto procedimento.

Conclusione dei procedimenti
Aggiornamento delle acque di balneazione: 06.12.2014
Aggiornamento dei profili delle acque di balneazione: 04.02.2015

Gli avvisi sono stati pubblicati sul BUR n. 104 del 06.11.2014.

Partecipazione interessati
Gli interessati possono intervenire nei procedimenti, ai sensi degli articoli 9 e 10 della L. 241/90, anche inviando memorie scritte e documenti, fino a 10 giorni prima della scadenza del termine per la conclusione del procedimento, utilizzando preferibilmente l’indirizzo mail: balneazione@regione.marche.it

Schede dei Comuni balneabili in aggiornamento (.pdf):
  1. Altidona
  2. Ancona
  3. Caldarola
  4. Campofilone
  5. Cingoli
  6. Civitanova Marche
  7. Cupra Marittima
  8. Falconara Marittima
  9. Fano
  10. Fermo
  11. Fiastra
  12. Gabicce Mare
  13. Grottammare
  14. Massignano
  15. Mondolfo
  16. Montemarciano
  17. Numana
  18. Pedaso
  19. Pesaro
  20. Porto Recanati
  21. Porto San Giorgio
  22. Porto Sant'Elpidio
  23. Potenza Picena
  24. San Benedetto del Tronto
  25. Senigallia
  26. Sirolo