Turismo, Sport, Tempo Libero

Interventi di promozione sportiva 2024

Con DGR n.770/2024 e’ stato approvato il Programma annuale degli interventi di promozione sportiva – anno 2024.

La Regione ha redatto il Programma degli interventi di promozione sportiva per l’anno 2024 mantenendo le proprie politiche verso l’evoluzione ed il consolidamento del ruolo sociale, culturale ed economico dello sport, nonché di prevenzione per la salute. L’obiettivo della Regione rimane quello di attivare politiche dirette allo sviluppo del concetto di 'sport per tutti' come strumento di crescita individuale e collettiva dell’intera cittadinanza, anche al fine di creare le basi per l’elaborazione di nuovi concetti e modelli di welfare. 

Gli interventi previsti nel programma sono rivolti, anche per il 2024, a valorizzare, in ambito regionale, l’attività sportiva e motorio-ricreativa, cercando concrete integrazioni con le iniziative di diversi settori dell’amministrazione pubblica, naturalmente collegati alle attività sportive, al fine di porre in essere azioni congiunte ed integrate che dovranno avere come unico scopo il benessere del cittadino.

 

Elenco delle Misure attivate:

Misura 1 Contributo per la per la diffusione dello sport per tutti.

Misura 2 – Contributi per la promozione delle attività sportive delle persone diversamente abili

Misura 3 – Contributi per impianti e attrezzature per lo sport

Misura 4.3 – Contributi per Manifestazioni e competizioni sportive di livello regionale, nazionale e internazionale.

Misura 4.4 – Contributi ad eventi di importanza strategica che favoriscono la promozione turistica e rafforzano la capacità attrattiva della Regione

Misura 5 – Incentivi al merito sportivo.

Misura 7 – Sostegno per la ripresa dell’attività sportiva nelle aree interne colpite dal sisma

Misura 8 – Iniziative di disseminazione ed altri interventi di rilievo non contemplati nelle altre misure del programma

Misura 9 – Attività di promozione sportiva presso i penitenziari delle Marche

Misura 1 – Contributo per la per la diffusione dello sport per tutti

La domanda di contributo dovrà essere inviata dalle ore 09:00 del 05/07/2024 alle ore 17:00 del 05/08/2024, fa fede la ricevuta avvenuta consegna.

La presente Misura in attuazione del Capo III, artt. 10 e 11, della L.R. 5/2012 contempla tutte quelle attività finalizzate alla promozione dello sport per tutti, inteso come pratica di attività fisico-motoria ed aggregativa, disgiunta da una connotazione agonistica. Il riconoscimento dello sport e dell’attività fisica come diritto di cittadinanza per l’importante ruolo sociale che riveste, passa necessariamente attraverso la valorizzazione di tutti i soggetti che garantiscono la capillare promozione di attività sportive per tutti i cittadini, senza limiti di età, reddito, provenienza geografica, cultura e abilità.

Per sport di cittadinanza, quindi, si intende qualsiasi forma di attività motoria con finalità ludico-ricreativa svolta in favore delle persone di tutte le età, senza discriminazioni o esclusioni, che ha come obiettivo, oltre al miglioramento degli stili di vita e delle condizioni fisiche e psichiche, lo sviluppo della vita di relazione per favorire l’integrazione sociale degli individui

Sono ammissibili a contributo le attività e le relative spese ricompresi nel periodo dal 1° agosto 2023 al 31 luglio 2024.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8294

Misura 2 – Contributi per la promozione delle attività sportive delle persone diversamente abili

La domanda di contributo dovrà essere inviata dalle ore 09:00 del 24/06/2024 alle ore 13:00 del 31/07/2024.

Con questa Azione la Regione Marche intende promuovere e favorire lo sviluppo delle attività sportive delle persone diversamente abili, considerando la pratica delle stesse un servizio sociale e un elemento basilare di formazione psicofisica con l’intento di dare alle persone disabili pari diritto, tenuto conto delle maggiori difficoltà che riscontra la pratica sportiva dei diversamente abili rispetto a quella delle persone “normodotate”, per i costi più consistenti che richiede anche in relazione alla logistica, alle attrezzature ed agli ausili necessari.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8296

Misura 3 – Contributi per impianti e attrezzature per lo sport

In applicazione della L.R. 5/2012, art 14, tenuto anche conto degli obiettivi di riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché di miglioramento della qualità urbana e di riqualificazione del tessuto sociale, anche attraverso la promozione dell’attività sportiva, la Regione Marche intende favorire la riqualificazione della rete degli impianti sportivi di proprietà pubblica presenti sul territorio marchigiano, per garantirne la fruibilità e la piena sostenibilità gestionale e per offrire la possibilità a tutti i cittadini di poter praticare sport in impianti adeguati e conformi agli standard di sicurezza, tramite l’assegnazione di contributi a fondo perduto in conto capitale per interventi di acquisto delle attrezzature sportive necessarie al potenziamento e svolgimento della pratica delle attività olimpiche e paralimpiche.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8298

Misura 4 - Azione 4.3 – Contributi per Manifestazioni e competizioni sportive di livello regionale, nazionale e internazionale

La domanda di contributo dovrà essere inviata dalle ore 09:00 del 24/06/2024 alle ore 13:00 del 26/07/2024

Con questa Azione la Regione Marche intende promuovere e favorire lo sviluppo delle manifestazioni e competizioni sportive realizzate nel territorio regionale. Per manifestazione e competizione sportiva viene intesa l’attività sportiva, a carattere dilettantistico, di ogni genere svolta da atleti, in una o più giornate, nel territorio delle Marche, presso impianti sportivi o all’aperto, con accesso di pubblico libero o pagante, caratterizzata dalla competizione e dall’agonismo tra gli atleti partecipanti in uno sport diffuso, riconosciuto dal C.O.N.I./CIP.

Sono escluse le attività ordinarie e strutturate per l’intero corso dell’anno sportivo, come l’insegnamento della disciplina sportiva e/o la partecipazione a campionati di categoria. Nella presente Azione non sono compresi contributi per la partecipazione di atleti marchigiani a manifestazioni che si svolgono fuori dal territorio regionale anche se trattasi di eventi sportivi di livello internazionale.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8273

Misura 4 - Azione 4.4 – Contributi ad eventi di importanza strategica che favoriscono la promozione turistica e rafforzano la capacità attrattiva della Regione

La domanda di contributo dovrà essere inviata dalle ore 09:00 del 24/06/2024 alle ore 13:00 del 26/07/2024

Le finalità della presente azione riguardano il sostegno alla realizzazione di manifestazioni ed eventi sportivi aventi carattere agonistico o dilettantistico realizzati nella Regione Marche, riconducibili a tutte le discipline sportive, che contribuiscono ad aumentare la visibilità e l’attrattività del territorio marchigiano. Non sono ricomprese le istanze relative a manifestazioni e competizioni per le quali sia stata fatta richiesta a valere sulla Misura 2 o sulla Misura 4.3 del Presente Programma annuale.

Le iniziative a valere sulla presente Misura, riguarderanno iniziative il cui avvio delle attività deve essere ricompreso nel periodo di validità dal 01/08/2023 al 31/07/2024.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8302

Misura 5 – Incentivi al merito sportivo

La domanda di contributo dovrà essere inviata dal giorno 05/07/2024 ed entro e non oltre il termine del giorno 05/08/2024, farà fede la ricevuta di avvenuta consegna

La L.R. n.5/2012, nel CAPO VIII – “Sostegno ad attività e manifestazioni sportive”, all’art. 23 prevede, tra l’altro, la concessione di “incentivi al merito sportivo” a favore di giovani atleti non professionisti, residenti nel territorio regionale e di età non superiore ai diciotto anni, che si sono distinti a livello nazionale e internazionale, manifestando uno spiccato talento sportivo. La Regione attraverso tale intervento, che prevede la concessione di incentivi alle società o associazioni sportive presso le quali i giovani talenti risultano tesserati, intende promuovere e favorire giovani atleti marchigiani che si siano distinti per meriti sportivi e valorizzare il loro impegno e la loro dedizione in campo sportivo.

Le iniziative a valere sull’annualità di Bilancio 2024, riguarderanno risultati sportivi conseguiti nel periodo di validità dal 01/07/2023 al 30/06/2024. Le spese ammissibili devono essere ricomprese nel periodo di validità dal 01/01/2023 al termine previsto per la rendicontazione.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8303

Misura 7 – Sostegno per la ripresa dell’attività sportiva nelle aree interne colpite dal sisma

Per l’annualità di Bilancio 2024 la domanda di contributo dovrà essere inviata dalle ore 09:00 del 05/07/2024 alle ore 17:00 del 08/08/2024.

La Regione, attraverso questa misura, intende sostenere progetti che promuovano la pratica sportiva e l’attività fisicomotoria finalizzati alla promozione dello sport come valore aggregativo, sociale, educativo e formativo rivolto a tutte le fasce di popolazione, per favorire la ripresa delle attività ed il ritorno alla normalità nelle aree colpite dal sisma. La Misura è rivolta a sostenere progetti di promozione sportiva a favore delle amministrazioni comunali dell’area del terremoto e iniziative progettuali “Plastic free”, eventi volti a sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle più gravi emergenze ambientali dei nostri tempi: l’inquinamento da plastica. La presente Misura contribuisce al raggiungimento degli obiettivi del Piano Regionale di Prevenzione della Salute 2020/2025, approvato con DGR n. 1640/2021, in particolare del Programma Predefinito PP02 – Comunità attive

Per l’annualità di Bilancio 2024 sono ammissibili a contributo i progetti e le relative spese ricompresi nel periodo dal 1° novembre 2023 al 31 ottobre 2024.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8304

Misura 8 – Iniziative di disseminazione ed altri interventi di rilievo non contemplati nelle altre misure del programma

La domanda di contributo dovrà essere inviata dal 05/07/2024 al 05/08/2024, fa fede la ricevuta avvenuta consegna.

La presente Misura è finalizzata alla realizzazione di interventi di disseminazione o correlati alla attuazione delle diverse Misure nonché di altri interventi di particolare valenza per il perseguimento delle finalità e degli obiettivi regionali in materia di promozione sportiva non contemplati nelle Misure ed Azioni del presente programma. La Regione Marche riconosce il valore sociale, educativo e di inclusione che lo sport può svolgere nei confronti di chi lo pratica e di chi lo segue ed intende sostenere azioni finalizzate al contrasto dei comportamenti antisportivi e del ricorso al doping. La presente Azione intende promuovere la cultura e l’etica sportiva attraverso il sostegno a specifici progetti realizzati nel territorio della Regione Marche, che si caratterizzino per l’elevato valore di diffusione dei valori fondanti la pratica motoria, sportiva e agonistica, in particolare nelle fasce di età giovanile e scolare.

Le iniziative a valere sull’annualità di Bilancio 2024, riguarderanno attività e spese ammissibili ricomprese nel periodo di validità dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8305

Misura 9 – Attività di promozione sportiva presso i penitenziari delle Marche

La domanda di contributo dovrà essere inviata dal 15/07/2024 al 20/08/2024 (fa fede la ricevuta di avvenuta consegna)

Il progetto è stato avviato dal Comitato Regionale del CONI in collaborazione con la Regione ed il Provveditorato regionale Marche dell’Amministrazione penitenziaria. Si propone di offrire ai detenuti la possibilità di svolgere una serie di attività ludico-sportive, con l'obiettivo di favorirne la riabilitazione e l'integrazione in considerazione dell’importanza che lo sport riveste quale strumento fondamentale anche per lo sviluppo delle relazioni sociali. Lo sport, il movimento e la ginnastica sono di primaria importanza dentro un luogo chiuso ed immobile come quello del carcere. Lo sport abbassa le tensioni, riduce le malattie e la spesa sanitaria, aiuta il detenuto a vivere meglio in un ambiente sovraffollato e privo di risorse di prima necessità.

Nella consapevolezza che lo sport ha un valore di trasversalità e di connessione con i molteplici aspetti della vita quotidiana di tutti i cittadini, la Regione Marche è impegnata a promuovere e diffondere la pratica sportiva in modo capillare su tutto il territorio marchigiano attraverso molteplici iniziative di promozione dell’attività motoria. Tra tali interventi riveste un considerevole rilievo questo progetto di promozione dell’attività motoria presso i penitenziari delle Marche nella consapevolezza che lo sport racchiude in sé da sempre fortissimi valori quali l'amicizia, la solidarietà e, soprattutto, la disciplina. Lo sport rappresenta per il detenuto uno strumento di crescita culturale e, soprattutto, umana; un momento di confronto con persone di origini, culture e nazionalità diverse.

Per l’annualità di Bilancio 2023 sono ammissibili a contributo i progetti e le relative spese ricompresi nel periodo dal 1° settembre 2023 al 30 settembre 2024

 

Per consultazione decreti, allegati e informazioni su modalità di invio di partecipazionie al bando:

Id bando 8307

Ultimi Aggiornamenti

pagina aggiornata al 20/06/2024
data ultima modifica della pagina 20/06/2024