Regione Utile  /  Sociale  /  Terzo settore  /  Avviso

Sociale

Bando Avviso pubblico per la presentazione delle domande per i finanziamenti a sostegno dello svolgimento dell’ordinaria attività statutaria delle organizzazioni di volontariato (ODV) delle associazioni di promozione sociale (APS) e delle fondazioni del terzo settore iscritte all’anagrafe ONLUS
 

“Con Decreto n. 94 del 07.05.2021 la PF “Contrasto alla violenza di genere e Terzo Settore” ha approvato l’avviso pubblico della DGR n. 1546 del 01/12/2020 “Accordo di programma 2020 Stato-Regione Marche per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di Organizzazioni di volontariato e Associazioni di promozione sociale. Atto di avvio del procedimento di individuazione dei soggetti attuatori delle iniziative e dei progetti da finanziare ai sensi del punto 5, 2^ comma, dell’Accordo”.

Con Decreto n. 124 IGR del 01/06/2021 è stato prorogato fino al 10/06/2021 alle ore 15:00 il termine finale per la presentazione delle domande.

 

La misura è rivolta ad Organizzazioni di volontariato (ODV) iscritte al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato, ad Associazioni di Promozione Sociale (APS) iscritte al Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale, ad Associazioni di Promozione Sociale affiliate ad APS nazionale; a Fondazioni del Terzo Settore iscritte all’Anagrafe ONLUS e prevede risorse per € 1.634.086,00 (contributo riconosciuto minimo € 500,00 e max € 5.000,00 per le Associazioni elevabile ad € 8.000,00 per Fondazione del Terzo Settore) con una ripartizione proporzionale alla dimensione dell’ETS beneficiario, secondo parametri ponderati.

Nei limiti della disponibilità e rispettando i parametri di ripartizione, le risorse sono assegnate sulla base della presentazione di una domande nella piattaforma SIGEF.

Le domande possono essere presentate a partire dal giorno 07.05.2021 ore 12:00 e fino al giorno 10.06.2021 ore 15:00.

Per le istruzioni nella compilazione del bando segui le istruzioni del  manuale  e guarda i video tutorial 

Gli enti interessati possono presentare le domande esclusivamente per via telematica utilizzando il sistema informatico regionale SIGEF accessibile all’indirizzo internet: https://sigef.regione.marche.it/.

In caso di difficoltà nell’utilizzo della procedura telematica, gli utenti possono contattare il servizio di assistenza raggiungibile all’indirizzo email: helpdesk.sigef@regione.marche.it oppure al seguente numero telefonico: 071.8063995.

Per chiarimenti tecnico-amministrativi, gli utenti possono contattare l’indirizzo email: adp2020.terzosettore@regione.marche.it oppure i seguenti numeri di telefono: 071.8064140 (nei giorni di lun., merc. e ven. dalle ore 09,00 – 12,00) e 0735.7667260 (nei giorni di mart,  giov. e ven. dalle ore 09,00 – 12,00)”.

 

Come fare la domanda

Per la presentazione delle domande di richiesta contributi per i finanziamenti a sostegno dello svolgimento dell’ordinaria attività statutaria, che potrà essere effettuata dal 07.05.21 al 03.06.21, gli Enti del Terzo Settore interessati potranno accedere dal link https://sigef.regione.marche.it/, dopo aver indicato le proprie credenziali ed aver selezionato a sezione BANDI PUBBLICI, Ente emettitore del bando: R.M. PF CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE E TERZO SETTORE. Si evidenzia la necessità, una volta compilata la domanda, di salvare e accettare le dichiarazioni, di generare la richiesta e di inviare il pdf generato dal sistema mediante il pulsante “Invia il documento al Protocollo”. La corretta e completa presentazione della domanda può essere verificata nella pagina di ingresso al sistema informativo controllando la presenza della scritta “in elaborazione” della colonna “ricevuta“.

Tutte le istruzioni per la compilazione del bando sono contenute nel  manuale e nei i video tutorial  

Per trovare il codice ORPS della tua Organizzazione di Volontariato e della tua Associazione di Promozione Sociale iscritta ai registri regionali scarica l'elenco realativo alla tua provincia:

 

PROVINCIA PU PROVINCIA AN PROVINCIA MC PROVINCIA FM PROVINCIA AP
ODV_ORPS_PU ODV_ORPS_AN ODV_ORPS_MC ODV_ORPS_FM ODV_ORPS_AP
APS_ORPS_PU APS_ORPS_AN APS_ORPS_MC APS_ORPS_FM APS_ORPS_AP

 

Allegati

DDPF n. 124 IGR del 01/06/2021- PROROGA scadenza per la presentazione delle domande  dell’Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno dello svolgimento dell’ordinaria attività statutaria delle Organizzazioni di volontariato, delle Associazioni di promozione sociale e delle Fondazioni ONLUS iscritte all’anagrafe delle ONLUS a seguito di emergenza COVID-19

DDPF n.94 IGR del 07.05.2021 - Attuazione dell’Accordo di Programma tra Stato-Regione Marche 2020 finalizzato a sostenere lo svolgimento di attività di interesse generale degli Enti del Terzo Settore. Approvazione ai sensi della DGR n. 1546/2020 e del DM. 93_2020 dell’Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno dello svolgimento dell’ordinaria attività statutaria delle Organizzazioni di volontariato, delle Associazioni di promozione sociale e delle Fondazioni ONLUS iscritte all’anagrafe delle ONLUS a seguito di emergenza COVID-19

Allegato A DDPF 94 IGR del 07.05.2021 Avviso pubblico

Manuale di presentazione della domanda di contributo

Video tutorial 

FAQ

FAQ 1: Possono usufruire del contributo anche le associazioni costituitesi dopo il 01/01/2021, pur non avendo nessuna spesa rendicontabile?

RISPOSTA: NO in quanto l’Avviso pubblico che deriva dall'Accordo di Programma Stato/Regione Marche del 2020, presuppone che l'ETS fosse già esistente ed attivo dallo scorso anno. [Cfr. punto 10 del §5 "Requisiti di ammissibilità delle domande"

**---ADP2020--**

FAQ 2:  In relazione al contenuto della voce “Totale dei soggetti operanti presso l’ETS” (denominatore del punto 10 del cap. 5 “Requisiti di ammissibilità delle domande”) si intende la somma di soci lavoratori + soci volontari non occasionali + volontari non occasionali non soci + lavoratori non soci?

RISPOSTA: Si, per totale dei soggetti operanti presso l’ETS" si intende l'insieme dei soggetti operanti presso la compagine dell'Ente del Terzo Settore.

L'elencazione tra parentesi, seguita da un ecc. ha, comunque, carattere meramente indicativo e non esaustivo.

**---ADP2020--**

FAQ 3: In relazione alle spese sostenute fiscalmente valide e regolarmente quietanzate da documentare nella seconda fase è indicata la data di inizio (01/01/2020) ma non di fine. È da intendersi quindi fino a quella di caricamento sulla piattaforma SIGEF della documentazione stessa?

RISPOSTA: Si, esatto, caricamento che dovrà avvenire "entro e non oltre 90 gg. dalla data di pubblicazione dell’atto di determinazione del contributo riconosciuto”.

**---ADP2020--**

FAQ 4: Gli enti che hanno partecipato ai bandi nazionali per le partite Iva possono partecipare a questo bando per il terzo settore per il sostegno all'attività?

RISPOSTA:  L’Avviso pubblico, è rivolto unicamente alle Associazioni del Volontariato e della Promozione Sociale, iscritte ai registri regionali, alle articolazioni territoriali e ai circoli affiliati alle Associazioni di Promozione Sociale iscritte nel registro nazionale e alle Fondazioni del Terzo Settore iscritte all’Anagrafe delle ONLUS presso l’Agenzia delle Entrate. Non altri soggetti sono ammessi alla domanda di contributo.

La finalità dell'Avviso, in attuazione dell'Accordo di Programma AdP 2020 tra lo Stato e la Regione Marche, riguarda inoltre esclusivamente il finanziamento delle ordinarie attività statutarie di tali EE.TT.SS., così come individuate dall'Art. 5 del CTS. Attività cioè che perseguono, senza scopo di lucro, finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. Ogni altra attività, e segnatamente quelle economiche ("profit", per intendersi), non possono rientrare tra le spese ammissibili a contribuzione. Nell'Avviso è inoltre specificato che "I beneficiari del presente Avviso dovranno garantire che le attività da contribuire con il presente Avviso, ricomprese nell’ambito delle ordinarie attività statutaria dell’ETS, non siano in alcun modo riconducibili ad alcuna attività economica". 

Al punto 8.2 del §5 "Requisiti di ammissibilità delle domande" si dice, infine, che le spese documentate fiscalmente valide "non sono già state rimborsate e/o in corso di rimborso dalla Regione in attuazione di progettualità regionali o riferite ad altri fondi ministeriali o cofinanziate e/o in corso di cofinanziamento da parte di altri enti”.

Da quanto sopra se ne deduce che ogni spesa connessa ad attività "profit", e/o utilizzata presso altri fondi  (rectius: bandi, et similia) ministeriali e/o di altri enti, non è da ritenersi ammissibile, né se riferite a soggetti non ETS (il bando infatti non li prevede), nè se riferite ad EE.TT.SS., anche se iscritti ai relativi registri regionali/nazionali, che realizzano attività economiche o "profit". 

Questi sono gli elementi minimi da tenere presenti ai fini dell'eventuale partecipazione all’Avviso pubblico. Si invita, inoltre, a prendere visione anche delle disposizioni dei "bandi nazionali per le partite Iva" al fine di verificare eventuali altre condizionalità e/o esclusioni in essi presenti.

**---ADP2020--**

FAQ 5 I campi della sezione “DATI ANAGRAFICI DELL’IMPRESA” debbono essere per forza compilati?

RISPOSTA: Si, anche se puramente indicativi debbono essere compilati per motivi tecnici.

Non costituiscono in nessun modo una forma di dichiarazione da parte dell’ETS né sono funzionali ai fini del calcolo del contributo come da avviso allegato al DDPF 94 IGR del 07/05/2021 (per semplicità vi indiciamo delle diciture attinenti agli ETS). Sono comunque campi da compilare per sbloccare i successivi passaggi informatici. Non lasciateli vuoti.

Nel campo “Forma Giuridica” vi consigliamo di inserire il codice 1.7.90 “altra forma di ente privato con personalità giuridica”

Come “Codice ATECO” il codice 94.99.90 “Attività di altre organizzazioni associative nca”

Nel campo “Dimensione impresa” potete scegliere quello a voi più congeniale, non è importante, ma, come gli altri, è obbligatorio quindi non lasciatelo vuoto.

**---ADP2020--**

FAQ 6 Spese Sostenute Competenza e Cassa

In merito alle Spese sostenute per rimborso volontari fissi e Costi assicurativi riferiti anno 2020: si debbono inserire solo le spese effettivamente sostenute nel 2020 (uscita di cassa nel 2020, secondo il principio di cassa) oppure le spese di competenza del 2020 ma sostenute nel 2021?

RISPOSTA: sono da considerarsi le spese di Competenza dell’anno 2020

**---ADP2020--**

FAQ 7 Compilazione Campi 6, 7, 8, 9 Quadro “REQUISITI SOGGETTIVI” 

 Domanda: Il mio ETS non ha volontari nella sua compagine, come valorizzo i campi (6, 7, 8, 9)? 

Risposta: nei campi in oggetto, se l’ETS è una Fondazione (che di norma non ha volontari), può inserire il valore 0, se è un ODV o un’APS i campi dovrebbero essere maggiore di 0.

**---ADP2020--**

FAQ 7 – Bis Spesa per le Polizze Assicurative dei Volontari Fissi – quesito 7 quadro “REQUISITI SOGGETTIVI” 

Domanda: il mio ETS causa COVD-19 ha dovuto sospendere alcune attività, senza per questo interromperne completamente l'attività, ed ha quindi sospeso le assicurazioni per i volontari cosa dovrò indicare nel campo?

Risposta: per quel campo, in considerazione della situazione pandemica, e quindi di forza maggiore venutasi a creare nel corso del 2020, può inserire la quota parziale pagata per l’assicurazione nei primi mesi oppure il valore 0 "zero" se non ha sostenuto nessuna spesa assicurativa nell'anno.

**---ADP2020--**

FAQ 8 Associazione senza costi assicurativi diretti.

Domanda: La nostra associazione non ha costi assicurativi diretti perché i soci pagano le tessere associative ed essendo una APS locale affiliata ad APS Nazionale l'associazione locale invia le quote al nazionale. L'assicurazione viene di conseguenza pagata direttamente dal nazionale che ha una sola polizza che vale anche per le affiliate, come faccio a calcolare i costi assicurativi da inserire in domanda?

Risposta Per avere la cifra da inserire in domanda chiedete al nazionale qual è la quota pro capite che copre i costi assicurativi di ciascun socio e moltiplicatela per il numero di soci della vostra sede locale.

**---ADP2020--**

FAQ 9 Costi dell’Assicurazione per la tutela legale

Domanda: l'assicurazione per la tutela legale che si stipula in aggiunta alla polizza dei volontari va considerata nel monte dei costi assicurativi?

Risposta: SI

**---ADP2020--**

FAQ 9 Difficoltà nell’identificare l’Area Prioritaria di intervento

Domanda: La mia associazione non si identifica perfettamente nelle aree di intervento indicate quale deve andare a inserire?

Risposta: Cercate di trovare, tra le diverse voci riportate, quella più attinente, anche in via indiretta

**---ADP2020--**

FAQ 10 Associazione “nata” nel gennaio 2020 ed entrate 2019

Domanda: Se una associazione è nata nel 2020, deve inserire “0” (zero) nelle entrate del 2019?

Risposta: Se l’associazione è “nata” nel 2020, occorrerà mettere 0 sul 2019 (punto 5.3 di §5 "Requisiti di ammissibilità delle domande"); L’algoritmo procederà a calcolare il contributo in maniera proporzionale.

**---ADP2020--**

FAQ 11 Entrate e costi Assicurativi per ETS con rendiconto gestionale redatto dal 1° agosto al 31 luglio.

Domanda: Avendo la nostra Associazione un rendiconto gestionale redatto dal 1° agosto al 31 luglio, quali costi assicurativi e quali entrate debbo indicare?

Risposta: Facendo riferimento all’avviso, così come riportato al §5, trattandosi di "ammontare complessivo delle entrate, dell’anno 2019", l'ETS - il quale abbia bilanci riferiti a più annualità solari (es.: 01/08/2018 - 31/07/2019; 01/08/2019 - 31/07/2020) - potrà ricavare dai 2 bilanci interessati le partite contabili attive all'anno solare 2019. Altrimenti, se tale stima o calcolo risultasse di non pratica o facile realizzazione, è possibile in ogni caso riferirsi al bilancio 2019/2020 (ultimo formalmente approvato), e trarre da esso il dato da indicare. 

I costi assicurativi sono solo quelli dell'anno 2020, sostenuti e pagati dall'ETS (quindi criterio di cassa e non di competenza, cioè uscite effettive).

**---ADP2020--**

FAQ 12: MESSAGGIO DI ERRORE SU IBAN

Domanda: Al momento del salvataggio dell’IBAN compare il seguente messaggio di errore “IMPOSSIBLLE SALVARE LE INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTO CORRENTE. CONTATTARE L’HELP DESK"? Cosa devo fare?

Risposta: Quando compare questo messaggio probabilmente la filiale della banca non è inserita nel nostro database informatico. Per ovviare a questa errore inoltrate una email (non PEC) al servizio di helpdesk SIGEF all’indirizzo helpdesk.sigef@regione.macrhe.it con le seguenti informazioni:

NOME DELLA BANCA

ABI

CAB

COMUNE, CAP e Indirizzo della Filiale

Come nell’esempio sotto riportato:

BANCA - CREDITO VALTELLINESE (CREVAL)

ABI 05216

CAB 68550

COMUNE - SAN COSTANZO (PU)

CAP - 61039

Indirizzo - VIA DELLA LIBERTA' n. 3

**---ADP2020--**

FAQ 13: NON CORRISPONDENZA DI DATI CONTENUTI NELL’ANAGRAFICA DELL’ASSOCIAZIONE RECUPERATA DA SIGEF

Domanda: L’Anagrafica contenuta su SIGEF riporta delle inesattezze (Nome associazione, via, civico… ecc) cosa devo fare? Posso proseguire e presentare la domanda?

Risposta: Potete proseguire nella compilazione della domanda, ma è necessario che aggiorniate i dati presso l’Agenzia delle Entrate e che contemporaneamente ci inviate una mail in cui rettificate i dati inesatti a adp2020.terzosettore@regione.marche.it

**---ADP2020--**

FAQ 13: PROBLEMI DI RECUPERO DELL’ANAGRAFICA TRIBUTARIA O INCONGRUENZA DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

Domanda 1 : Quando clicco su “Cerca su anagrafica tributaria” mi appare un messaggio di errore o non trova la mia Associazione, cosa debbo fare?

Risposta 1: come descritto nel Manuale per la compilazione a pag. 6 dovrete adottare la seguente procedura, occorre inviare una mail a helpdesk.sigef@regione.marche.it. Nell'oggetto, della mail

specificare che il codice fiscale/P.Iva numero. .... non risulta inserito in anagrafe tributaria.

Nel corpo della mail indicate il numero del bando (n. bando 489) e il codice fiscale del richiedente, rappresentante legale, e specificate la richiesta di inserimento dell’Associazione “Nome” con C.fiscale/P.Iva n. [numero CF/P.I.], per partecipare al bando SIGEF n. 489.

Domanda 2: Il Legale Rappresentante Contenuto nell’Anagrafica recuperata in SIGEF non corrisponde con l’Attuale Legale Rappresentante (è cambiato nel periodo antecedente l’uscita del bando è stato sostituito ecc…) come procedo? Posso inviare ugualmente la domanda?

Risposta 2: no non potete proseguire con la domanda, per poter procedere con la domanda dovrete aggiornare l’Anagrafica Tributaria.

Per farlo dovrete inviare la richiesta di modifica del Legale Rappresentante all’Agenzia delle Entrate una volta effettuato l’aggiornamento inviate una mail agli indirizzi adp2020.terzosettore@regione.marche.it e helpdesk.sigef@regione.marche.it  facendo presente che avete aggiornato l’anagrafica del vostro ETS e che volete che sia aggiornata quella del SIGEF.

Nella mail ricordate di indicare:

Nome dell’Associazione e suo Codice Fiscale/Partita Iva

Nome del nuovo Legale Rappresentante e suo Codice Fiscale 

Quando avrete conferma da parte dell’Help Desk di SIGEF potrete procedere all’inserimento.

**---ADP2020--**