Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Funghi Epigei

La raccolta dei funghi

Nella regione Marche, la raccolta dei funghi, può essere esercitata da persone abilitate e munite dell'attestato di pagamento. L'abilitazione alla raccolta dei funghi epigei spontanei è documentata dal possesso di un tesserino rilasciato dall'ente competente nel cui territorio ricade il comune di residenza dell'interessato, previa partecipazione al corso di cui all'articolo 7 e subordinatamente al versamento dell’importo per il permesso annuale di cui all’articolo 5.

La legge regionale n. 17 del 25/07/2011 prevede all'art.7 che gli Enti competenti ( Regione Marche e Unioni Montane in base alle competenze territoriali ) organizzino corsi di formazione. La partecipazione puntuale a tutte le attività didattiche previste nell'ambito dello svolgimento dei corsi è condizione inderogabile per il rilascio dell'abilitazione.

Dal 1 aprile 2016 la competenza del settore Funghi e Tartufi, è passata dalle Province alla Regione Marche - Servizio Politiche Agroalimentari. Presso gli uffici decentrati Agricoltura è possibile avere tutte le informazioni al riguardo.

Vai alla sezione Corsi per restare aggiornato.


Permesso per esercitare la raccolta funghi

(indicazione per i residenti nei comuni non compresi nell’ambito territoriale delle Unioni Montane)

Modalità di versamento del permesso di raccolta:

Come previsto dall’art. 2 del D.Lgs. n. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale), dal 01/03/2021 è obbligatorio effettuare i pagamenti a favore della Regione Marche relativi alla tassa in oggetto sul portale Mpay (Marche Payment). Leggi le istruzioni operative per il pagamento del permesso raccolta funghi.

N.B. - I non residenti nella Regione Marche, in possesso di apposita abilitazione, possono destinare il pagamento alla Regione Marche o Unione Montane.

Importo del permesso per esercitare la raccolta funghi su tutto il territorio regionale:

  • € 40,00 permesso biennale ai residenti
  • € 20,00 permesso annuale ai residenti
  • € 30,00 permesso semestrale ai NON residenti nella Regione Marche
  • € 60,00 permesso annuale ai NON residenti nella Regione Marche

Adesione al sistema di pagamenti elettronici PagoPA

Come previsto dall’art. 2 del D.Lgs. n. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale), dal 01/03/2021 è obbligatorio effettuare i pagamenti a favore della Regione Marche relativi alla tassa in oggetto sul portale Mpay (Marche Payment). Leggi le istruzioni operative per il pagamento del permesso raccolta funghi.

Si precisa che MPay è il portale della Regione Marche che si interfaccia con PagoPA (nodo nazionale dei pagamenti) e consente di pagare in modo rapido e standardizzato con accesso tramite casella di posta elettronica semplice, presso la quale verrà inviata, a fine operazione, la contabile del versamento.

Dal punto di vista operativo, una volta aperta la maschera del tributo si deve procedere con l’inserimento dei dati richiesti dal sistema, compreso l’importo da versare per la tassa, ed infine si darà l’OK per procedere con il pagamento. A questo punto per andare avanti verrà chiesto di identificarsi con codice fiscale/P.IVA ed e-mail. L’e-mail è altresì utile per ricevere la quietanza di pagamento, con il numero di transazione, spedita direttamente dal sistema informativo.

Per qualsiasi chiarimento di carattere tecnico/informatico sull’utilizzo della piattaforma Mpay è possibile rivolgersi a: Gruppo MPay - P.F. Informatica e Crescita Digitale mediante e-mail a: info.mpay@regione.marche.it


Applicativo per la gestione tesserini funghi epigei

Leggi Nazionali

Leggi Regionali

 

La Legge Regionale n. 17 del 25/07/2001 prevede all’art.7 che gli Enti competenti, Regione Marche e Unioni Montane, d'intesa con le associazioni micologiche e naturalistiche di rilevanza nazionale o regionale, e in collaborazione con le Aziende sanitarie locali, organizzino corsi di formazione di almeno 18 ore volti all'acquisizione delle conoscenze relative:

  • alle specie di funghi, in particolare quelli velenosi e tossici, di cui agli allegati A e B della legge regionale;
  • alle principali norme in materia di tutela della flora e dell'ambiente.

La partecipazione puntuale a tutte le attività didattiche previste nell'ambito dello svolgimento dei corsi è condizione inderogabile per il rilascio dell'abilitazione.

Per aderire ai corsi formativi è necessario compilare il format sotto riportato e inviarlo alle strutture provinciali competenti

Di seguito si riporta l'elenco dei micologi comunicati dalle Aree Vaste

Scarica qui il modello per la richiesta del tesserino di abilitazione

Strutture decentrate provinciali


Servizio Politiche Agroalimentari - P.F. Interventi nel settore forestale e dell'irrigazione e Struttura Decentrata di Ancona

Fabrizio Cerasoli