Agenda Digitale

Progetto PRESÌDI - PNRR Misura 1.7.2 ‘Rete di Servizi di Facilitazione digitale’

Il progetto PRESÌDI (Percorso Regionale di Educazione ai Servizi Informatici e Digitali Interattivi) nasce dall’esigenza di innescare processi locali di trasformazione digitale, in linea con la strategia ATDM21-27 per il Borgo Digitale Diffuso, e di diffondere tra i cittadini la cultura dell’innovazione, con l’utilizzo degli strumenti offerti dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) e dei servizi digitali messi a disposizione dalla PA o altri soggetti, percepiti quali elementi di semplificazione del vivere quotidiano.

A tal fine, grazie ad un effort cofinanziato dal PNRR (investimento 1.7.2), saranno istituiti sul territorio 74 punti di facilitazione digitale – se necessario itineranti – in città da individuare attraverso la procedura di candidatura proposta di seguito. La selezione avverrà sulla base di criteri definiti ai sensi della DGR n. 1149/2022 e dunque rispetto ai requisiti di massima raggiungibilità e copertura territoriale, economicità del dispiegamento e riuso degli spazi già allestiti, disponibilità dei soggetti territoriali, aspetti di connessione e digitalizzazione dei centri, sinergia con altre iniziative regionali.

I centri di facilitazione selezionati, possibilmente aperti 24 ore a settimana nell’arco del triennio 2023-2025, saranno presidiati da personale dedicato e appositamente formato, e verranno dotati di strumentazione tecnica idonea a produrre, offrire e rendere fruibili, in presenza o online, contenuti informativi e formativi qualificati ed attività di supporto tecnico, agli utenti della fascia di età 18-74, siano essi residenti o visitatori di passaggio

Le sedi saranno messe a disposizione da Comuni, altre istituzioni locali quali Scuole, Università, Aziende Sanitarie, soggetti privati volontari etc. e potranno essere, ad esempio, i locali degli URP comunali, degli informagiovani, delle biblioteche pubbliche, dei musei aderenti al circuito CulturaSmart, aule scolastiche o universitarie, strutture del servizio sanitario regionale, centri di volontariato gestiti dal terzo settore, sportelli per i consumatori, e così via. I servizi offerti da tali centri per il rafforzamento delle competenze digitali consistono in assistenza tecnica, formazione di base e specialistica, comunicazione e divulgazione e saranno erogati prevalentemente da facilitatori digitali che lavoreranno in loco (attori chiave del progetto) ed in parte da docenti esperti di profilo adeguato.

Il budget complessivo del progetto, di durata triennale, è stato definito per le Marche dal Dipartimento Transizione Digitale ed è pari ad € 3.256.000,00, ripartito al 70% per spese di formazione, al 15% per spese di acquisizione dispositivi e postazioni di lavoro e al restante 15% per spese di organizzazione e comunicazione.

 

I° Avviso per enti locali e PA

Il primo Avviso per la presentazione di manifestazione di interesse per la costituzione dell’«Elenco dei centri di facilitazione digitale delle Marche», (ai sensi della D.G.R. n. 1149 del 19/09/2022 “Accordo di collaborazione tra la Regione Marche e il Dipartimento per la Trasformazione Digitale DTD della Presidenza del Consiglio, per la realizzazione della Misura 1.7.2 - Rete di servizi di facilitazione digitale - della Missione 1, Componente 1, Asse 1 del PNRR”), è dedicato agli enti locali.

Possono presentare la candidatura le Province, i Comuni, le Unioni dei comuni, le Unioni montane, gli Istituti scolastici, le Università, le Biblioteche ed i Musei pubblici, le Aziende Sanitarie Territoriali e gli altri enti del servizio sanitario regionale. 

La manifestazione di interesse è stata approvata con Decreto n. 288/TDI del 06-12-2022, la scadenza di compilazione è prevista per il 16-01-2023 PROROGATA AL 27-01-2023.

La manifestazione di interesse va trasmessa al Settore Trasformazione Digitale ed Informatica compilando l’apposito modulo on line esclusivamente l’istanza appositamente predisposta nella piattaforma web ProcediMarche:

 

Avvia pratica digitalizzata

 

Faq progetto presidi

 

Scadenza del I° Avviso prorogata al 27 gennaio 2023

La scadenza per la prima manifestazione di interesse è stata prorogata al 27 gennaio 2023 con decreto DD/STDI n. 4 del 14/01/2023.

 

Per ulteriori informazioni e documentazione vai alla scheda di dettaglio o contattaci attraverso la casella email pnrr-presidi@regione.marche.it .

Scarica gli allegati:

Scarica Avviso
Allegato 1 (fac simile modulistica)
Allegato 2 (convenzione operativa)
Atto di Delega
Atto di Delega
Atto di designazione dell'Ente capofila
Atto di designazione dell'Ente capofila
Proroga della scadenza al 27 gennaio 2023

 

 

Seguirà, in tempi brevi, un ulteriore avviso dedicato ai soggetti privati (Terzo settore, etc.).