Aree tematiche

martedì 30 marzo 2021  10:59 

Firmato il decreto volto a rivitalizzare la competitività economica dei centri storici ed urbani attraverso lo sviluppo e l’incentivazione dei Centri Commerciali Naturali.

Le  domande di accesso al contributo dovranno essere presentate esclusivamente dal Comune o Unione dei Comuni.

Con DDPF n. 63 DEL 25.03.2021, pubblicato sul BUR del 01.04.2021 è stata approvata la graduatoria ed individuato l'elenco dei beneficiari e degli esclusi al contributo.

 

QUI IL BANDO CON GRADUATORIA

   

giovedì 25 febbraio 2021  12:24 

Con DDPF n.29 del 24 febbraio 2021 è statO PROROGATO IL TERMINE  per l'ultimazione del programma di investimeno relativa al bando “POR MARCHE FESR 2014/2020 –ASSE 8 – OS 23 – AZIONE 23.2 –intervento 23.2.3 -FINANZIAMENTO RIVOLTO A PROGETTI DI SISTEMA PER LA VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL SETTORE DEL TURISMO, CULTURA, COMMERCIO, DEI SERVIZI E DELL’ARTIGIANATO ARTISTICO E DI QUALITA’” .

Il bando per la concessione di contributi a sostegno delle iniziative private e rivolto a rivitalizzare i territori colpiti dal sisma, incentivando interventi in grado di attrarre l'interesse turistico e culturale di quegli stessi luoghi, era stato approvato con DDPF n. 162 del 25.07.2019

Il nuovo termine per l'ultimazione del programma di investimento è il: 31.08.2021

 

QUI TROVI la scheda del bando con tutti i decreti 

 

 

   

mercoledì 2 dicembre 2020  12:26 

Con la DGR n. 1531 del 01 dicembre 2020, la Giunta Regionale ha stabilito che:

  • VENDITE PROMOZIONALI - sono possibili vendite promozionali dal 01 dicembre fino al 15 dicembre 2020 (salvo eventuale proroga)

 

  • SALDI DI FINE STAGIONE - I saldi di fine stagione per l'anno 2021 ono così fissati:

dal 16 gennaio al 15 marzo 2021 - saldi invernali

dal 03 luglio (1° sabato del mese di luglio) fino al 1° settembre 2021 - saldi estivi

   

lunedì 9 novembre 2020  12:16 

In merito ai requisiti professionali per avviare un'attività di somministrazione di alimenti e bevande premesso che la norma stabilisce :

"di aver prestato la propria opera, per almeno due anni, anche non continuativi, nel quinquennio precedente, presso imprese operanti nel settore alimentare o nel settore della somministrazione di alimenti e bevande, in qualità di dipendente qualificato, addetto alla vendita o all’amministrazione o alla preparazione di alimenti, o in qualità di socio lavoratore o in altre posizioni equivalenti"

con quale livello di inquadramento un dipendente può essere considerato qualificato? il quarto o il quinto?