Marche Turismo

Regione Marche -Tamberi- Fai un salto nelle Marche
Regione Marche -Tamberi- Fai un salto nelle Marche

 

Numero verde informazioni turistiche 800 222 111 - Numero verde dall'estero +39 071 806 2284 numeroverde.turismo@regione.marche.it

Rievocazioni storiche

Presentazione

E’ istituito un Calendario Regionale delle manifestazioni di rievocazione storica nell’ambito della Regione Marche, secondo quanto previsto dalle L.R. n. 29/2018 e con DGR n. 764/2019, iniziative di rete e campagne promozionali.

La L.R. 23  luglio 2018, n. 29 concernente – “Valorizzazione e sostegno delle manifestazioni di rievocazione storica”

La DGR n. 764 del 24/06/2019  concernente – “Requisiti e modalità per l’iscrizione delle manifestazioni di rievocazione storica al calendario regionale, approvazione del logo e dei criteri e modalità per il suo utilizzo, criteri e modalità per la concessione ed erogazione dei contributi finanziari, modalità di funzionamento della commissione per le rievocazioni storiche ai sensi dell’art. 6 della L.R.. 29/2018 – valorizzazione e sostegno delle manifestazioni di rievocazione storica”

Tale calendario regionale contiene la denominazione, la durata, il luogo e le altre indicazioni specifiche relative alle manifestazioni ed è pubblicato nell’apposita sezione del portale nel sito istituzionale della Regione ed esso è fatta espressa menzione nell’ambito delle iniziative attuative degli strumenti di programmazione turistica;

L’iscrizione e la cancellazione dal calendario cui al comma 1) sono gestite dalla competente struttura della Giunta regionale la quale assicura, entro il 30 novembre di ogni anno la verifica d’ufficio del mantenimento dei requisiti di iscrizione.

L’iscrizione a tale Calendario è requisito necessario per l’accesso ai benefici e in particolare per la presentazione dell’istanza ai contributi finanziari.

La L.R. n. 29/2018 “Valorizzazione e sostegno delle manifestazioni di rievocazione storica”, all’art. 4 stabilisce che sono beneficiari dei contributi stanziati annualmente per le finalità previste dalla Legge suddetta:

  1. I soggetti organizzati delle manifestazioni di rievocazione storica iscritte al calendario regionale per l’organizzazione e per la promozione delle manifestazioni medesime;
  1. L’Associazione marchigiana rievocazioni storiche per l’organizzazione di iniziative di rete e campagne promozionali.

Le manifestazioni riconosciute e iscritte al Calendario regionale sono autorizzate e tenute ad utilizzare il Lodo identificativo recante la dicitura “Rievocazione storica delle Marche”, di cui alla DGR n. 764 del 24/06/2019, allegato B, che verrà reso disponibile in formato digitale all’atto dell’iscrizione al calendario regionale.

Modalità di iscrizione

AVVISO PER L’ISCRIZIONE

AL CALENDARIO REGIONALE DELLE MANIFESTAZIONI DI RIEVOCAZIONE STORICA

di cui all’art. 3 della L.R. 29/18

Premesso che:

  • La legge regionale n. 29/2018 in materia di “Valorizzazione e sostegno delle manifestazioni di rievocazione storica” prevede l’istituzione di un calendario regionale delle manifestazioni di rievocazione storica;
  • Tale calendario regionale contiene la denominazione, la durata, il luogo e le altre indicazioni specifiche relative alle manifestazioni ed è pubblicato nell’apposita sezione del portale nel sito istituzionale della Regione e di esso è fatta espressa menzione nell’ambito delle iniziative attuative degli strumenti di programmazione turistica.
  • L’iscrizione e la cancellazione dal calendario, di cui al comma 1, sono gestite dalla competente struttura della Giunta regionale la quale assicura, entro il trenta novembre di ciascun anno la verifica d’ufficio del mantenimento dei requisiti di iscrizione.
  • L’iscrizione a tale Calendario è requisito necessario per l’accesso ai benefici e, in particolare, per la presentazione dell’istanza di contributi finanziari.
  • Con DGR n. 764 del 24.06.19 si è proceduto a definire i requisiti e le modalità per l’iscrizione delle manifestazioni di rievocazione storica al Calendario regionale.
  • Con Decreto DDPF n.118/CTC/11 luglio 2019 -” L.R.n.29/2018-DGRn.764/2019. è stato pubblicato un avviso per domande di iscrizione al Calendario regionale delle manifestazioni di rievocazione storica e approvazione modulistica”.
  • Che è necessario consentire l’aggiornamento dell’elenco con le manifestazioni che non sono ancora state riconosciute con apposito decreto.

Viene emanato il presente AVVISO:

ART. 1 – Riconoscimento di “Rievocazione storica delle Marche”

Possono essere riconosciute e iscritte al Calendario regionale delle manifestazioni di rievocazione storica le manifestazioni che rispondono ai seguenti Requisiti:

  1. Aver ottenuto negli ultimi cinque anni consecutivamente il patrocinio del Comune sul cui territorio è organizzata;
  2. Svolgimento della manifestazione in date ricorrenti e con periodicità da almeno trenta anni. Per le manifestazioni di rievocazione storica nell'ambito delle quali sono realizzate infiorate artistiche il termine di trenta anni è ridotto a dieci anni come previsto dalla LR 6/2022.

Gli enti organizzatori dell’evento che intendono accedere al Calendario, dovranno presentare, in fase di istanza, la documentazione atta a certificare la concessione del Patrocinio Comunale degli ultimi cinque anni consecutivi e la continuità dell’attività svolta da almeno trenta anni con le relative date di esecuzione.

L’istanza deve inoltre contenere le seguenti informazioni:

  • Denominazione della manifestazione;
  • Luogo e periodo di svolgimento.

ART. 2 – Presentazione della istanza di iscrizione

Gli Enti organizzatori, che non siano già stati destinatari di apposito decreto di riconoscimento di rievocazione storica lo scorso anno, possono presentare istanza alla struttura regionale competente Settore Turismo tramite una dichiarazione sostitutiva, resa sulla modulistica appositamente predisposta, di seguito scaricabile mediante apposito link, da cui risulti il possesso dei requisiti previsti.

Alla dichiarazione dovranno essere allegati:

  • atto costitutivo;
  • statuto ed eventuali variazioni e modifiche;
  • dati dell’ultimo triennio relativi al numero dei partecipanti, alle attività svolte, alla rassegna stampa;
  • documentazione attestante i requisiti espressi ai punti a) e b) del precedente art.1;
  • piano delle attività programmate per l’anno in corso.

Saranno valutate solamente le istanze prodotte sulla base della modulistica fornita e trasmesse esclusivamente via pec (regione.marche.funzionectc@emarche.it).

  • Procedura di iscrizione, tempi del procedimento, tenuta dell’elenco

L’iscrizione viene decretata con atto del dirigente, entro 30 giorni dal termine di scadenza dell’istanza. L’elenco sarà pubblicato sul sito istituzionale della Regione.

L’istituzione iscritta potrà presentare accesso ai benefici previsti dall’art. 4 della L.R. 29/2018 sulla base del bando specifico emesso annualmente dal Settore Turismo tenuto conto delle dotazioni e delle procedure previste in sede di Programmazione annuale.

  • Verifica annuale sulla permanenza dei requisiti e decadenza dell’iscrizione all’elenco

La verifica sulla permanenza dei requisiti sarà effettuata d’ufficio annualmente (art. 3, comma 3 L.R. 29/2018) dal Settore Turismo entro il 30 novembre.

  • Utilizzo Logo identificativo

Le manifestazioni riconosciute e iscritte al Calendario regionale sono autorizzate e tenute ad utilizzare il Logo identificativo recante la dicitura “Rievocazione storica delle Marche” di cui alla DGR n.764 del 24/06/2019, che verrà reso disponibile in formato digitale all’atto dell’iscrizione al calendario regionale.

 

Scarica l'istanza di iscrizione

Calendario