COMMERCIO, ARTIGIANATO, ATTIVITA' PRODUTTIVE, LAVORO E ISTRUZIONE

La Regione Marche sostiene il commercio, l'artigianato, le attività produttive il lavoro e l' istruzione con contributi per una cifra complessiva pari a € 39.073.800,00

Le misure previste:


MISURA 37 - Erogazione di contributi a fondo perduto a titolo di indennità una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale - RISTORAZIONE

Importo stanziato: € 11.388.000,00
Presentazione domande: dal 20/06/2020 al 07/07/2020 - Termini scaduti
NB Non verranno prese in considerazione richieste di annullamento domande che perverranno oltre il giorno 6 luglio alle ore 15:00

DDPF n. 255 del 18-06-2020 approvazione bando
Allegato 1 modalità operative - Allegato 2 modello domanda
Nuove indicazioni operative aggiornate per misure 37-41
DDS n. 227 del 22.06.2020 - modifica Decreto n. 225
Allegato 1 al DDS 227

 

BENEFICIARI:
Imprese della ristorazione -> fino a 9 addetti   ATECO AMMESSI

PROCEDURA:
Domanda da presentare su modello di autocertificazione su apposita piattaforma informatica regionale. Non deve essere allegata alcuna documentazione. Previsto il controllo per il 5% delle domande. Il contributo può essere oggetto di rimodulazione in base alle domande ricevute

CONTRIBUTO:
3.000,00 (prevista rimodulazione max 50%)

 

Accedi al sistema informativo SIGEF per presentare la domanda

Guida alla compilazione della domanda

Nuove indicazioni operative per misure 37-41 del commercio e dell'artigianato (aggiornate)


MISURA 38 - Erogazione di contributi a fondo perduto a titolo di indennità una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale - BAR e GELATERIE

Importo stanziato: € 5.191.500,00
Presentazione domande: dal 19/06/2020 al 07/07/2020 - Termini scaduti
NB Non verranno prese in considerazione richieste di annullamento domande che perverranno oltre il giorno 6 luglio alle ore 15:00

DDPF n. 255 del 18-06-2020 approvazione bando
Allegato 1 modalità operative - Allegato 2 modello domanda
Nuove indicazioni operative aggiornate per misure 37-41
DDS n. 227 del 22.06.2020 - modifica Decreto n. 225
Allegato 1 al DDS 227

BENEFICIARI:
Bar e gelaterie fino a 9 addetti    ATECO AMMESSI

PROCEDURA:
Domanda da presentare su modello di autocertificazione su apposita piattaforma informatica regionale.
Non deve essere allegata alcuna documentazione. Previsto il controllo per il 5% delle domande.
Il contributo può essere oggetto di rimodulazione in base alle domande ricevute

CONTRIBUTO:
1.500,00 (prevista rimodulazione max 50%)

 

Accedi al sistema informativo SIGEF per presentare la domanda

Guida alla compilazione della domanda

Nuove indicazioni operative sulle misure 37-41 di artigianato e commercio (aggiornate)


MISURA 39 - Erogazione di contributi a fondo perduto a titolo di indennità una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale - PARRUCCHIERI, ESTETISTI, CENTRI BENESSERE TATTOO e PIERCING

Importo stanziato: € 6.760.500,00
Presentazione domande: dal 20/06/2020 al 07/07/2020 - Termini scaduti
NB Non verranno prese in considerazione richieste di annullamento domande che perverranno oltre il giorno 6 luglio alle ore 15:00

DDPF n. 255 del 18-06-2020 approvazione bando
Allegato 1 modalità operative - Allegato 2 modello domanda
Nuove indicazioni operative aggiornate per misure 37-41
DDS n. 227 del 22.06.2020 - modifica Decreto n. 225
Allegato 1 al DDS 227

 

BENEFICIARI:
Parrucchieri, estetisti, benessere, piercing - fino a 9 addetti   ATECO AMMESSI

PROCEDURA:
Domanda da presentare su modello di autocertificazione su apposita piattaforma informatica regionale.
Non deve essere allegata alcuna documentazione. Previsto il controllo per il 5% delle domande.
Il contributo può essere oggetto di rimodulazione in base alle domande ricevute

CONTRIBUTO:
1.500,00 (prevista rimodulazione max 50%)

 

Accedi al sistema informativo SIGEF per presentare la domanda

Guida alla compilazione della domanda

Nuove indicazioni operative per le misure 37-41 di artigianato e commercio (aggiornate)


MISURA 40 - Erogazione di contributi a fondo perduto a titolo di indennità una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale - COMMERCIO IN SEDE FISSA e MOBILE (AMBULANTI)

Importo stanziato: € 9.720.000,00
Presentazione domande: dal 18/06/2020 al 07/07/2020 - Termini scaduti
NB Non verranno prese in considerazione richieste di annullamento domande che perverranno oltre il giorno 6 luglio alle ore 15:00

DDPF n. 255 del 18-06-2020 approvazione bando
Allegato 1 modalità operative Allegato 2 modello domanda
Nuove indicazioni operative aggiornate per misure 37-41
DDS n. 227 del 22.06.2020 - modifica Decreto n. 225
Allegato 1 al DDS 227

 

BENEFICIARI:
Commercio -> fino a 5 addetti   ATECO AMMESSI (versione aggiornata)

PROCEDURA:
Domanda da presentare su modello di autocertificazione su apposita piattaforma informatica regionale.
Non deve essere allegata alcuna documentazione. Previsto il controllo per il 5% delle domande.
Il contributo può essere oggetto di rimodulazione in base alle domande ricevute

CONTRIBUTO:
1.000,00 (prevista rimodulazione max 50%)

 

COMMERCIO IN SEDE FISSA
Presenta la domanda per la richiesta di contributo - termini scaduti
Guida alla compilazione della domanda per commercio in sede fissa

SEDE MOBILE E AMBULANTI
Presenta la domanda per la richiesta di contributo - termini scaduti
Guida alla compilazione della domanda per commercio ambulanti

Nuove indicazioni operative per misure 37-41 del commercio e dell'artigianato (aggiornate)


MISURA 41 - Erogazione di contributi a fondo perduto a titolo di indennità una tantum a causa del mancato guadagno, per la formazione per la sicurezza anti Covid e per far fronte ad investimenti per la sicurezza aziendale - ARTIGIANATO E SERVIZI

Importo stanziato: € 3.449.000,00
Presentazione domande: dal 19/06/2020 al 07/07/2020 - Termini scaduti
NB Non verranno prese in considerazione richieste di annullamento domande che perverranno oltre il giorno 6 luglio alle ore 15:00

DDS n. 255 del 18-06-2020 approvazione bando
Allegato 1 modalità operative - Allegato 2 modello domanda
Nuove indicazioni operative aggiornate per misure 37-41
DDS n. 227 del 22.06.2020 - modifica Decreto n. 225
Allegato 1 al DDS 227

BENEFICIARI:
Altre Attività artigianali e di servizi -> con 0 addetti   ATECO AMMESSI + INTEGRAZIONE ATECO

PROCEDURA:
Domanda da presentare su modello di autocertificazione su apposita piattaforma informatica regionale.
Non deve essere allegata alcuna documentazione. Previsto il controllo per il 5% delle domande.
Il contributo può essere oggetto di rimodulazione in base alle domande ricevute

CONTRIBUTO:
1.000,00 (prevista rimodulazione max 50%)

 

Accedi al sistema informativo SIGEF per presentare la domanda

Guida alla compilazione alla domanda

Nuove indicazioni operative per misure 37-41 dell'artigianato e del commercio (aggiornate)


MISURA 43 - Indennità una tantum per tirocinanti extracurriculari sospesi

Importo stanziato: € 2.564.800,00
Presentazione domande: procedura avviata (scadenza 31 luglio 2020)
vai al DDPF 250 del 26/06/2020
All a - Avviso All a2 - Dichiarazione del tirocinante All a3 - Manuale procedure

FAQ Misura 43 - Bonus tirocinanti sospesi

BENEFICIARI:
Tirocinanti extracurriculari sospesi

PROCEDURA:
A tutti i soggetti promotori risultanti dal sistema delle Comunicazioni Obbligatorie sarà inviata apposita comunicazione e messo a disposizione sul portale Janet della Regione Marche un estratto conto dei tirocini di propria competenza al fine di verificarne l’esattezza e l’esaustività. Qualora dovesse emergere una carenza in tale elenco sarà cura del Soggetto promotore comunicare tale situazione al Responsabile del procedimento trasmettendo, tramite PEC, tutta la documentazione attestante l’effettiva esistenza di un tirocinio extracurriculare non ricompreso avente tutti i requisiti per essere ammesso alla procedura di cui al presente Avviso. Il Responsabile del procedimento a seguito di controllo della documentazione pervenuta provvederà all’inclusione, ove ne sussistano i presupposti, e procederà con l’integrazione dell’elenco a carico del Soggetto promotore richiedente. Tale attività si conclude acquisendo a sistema una attestazione di conferma, per ciascuno dei tirocini di propria competenza, da parte del Soggetto promotore.
Successivamente il soggetto promotore, contatta tutti i tirocinanti del proprio elenco, per richiedere la sottoscrizione di apposita certificazione di conferma dell’attività di tirocinio e per conferimento del proprio IBAN. Tale autocertificazione, sempre a cura del Soggetto promotore, dovrà essere acquisita a sistema, unitamente alla copia di un documento di identità del tirocinante.
Il modello di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, da rendersi ai sensi dell'art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 da parte del tirocinante sarà precompilato con i dati disponibili all’interno del sistema informativo Janet, come da allegato A1 al presente Avviso.
Sulla base di tale documentazione, con cadenza quindicinale, il Responsabile del procedimento effettuerà l’istruttoria e procederà all’adozione del decreto di liquidazione del sostegno economico al tirocinante.
Al tirocinante verrà anche messo a disposizione, previa autenticazione forte (credenziali SPID), apposito accesso al medesimo portale Janet per controllare lo stato della propria pratica

CONTRIBUTO:
800,00