martedì 7 giugno 2022  09:26 

Il personale precario della Scuola, con contratto di lavoro a termine in scadenza nei mesi di giugno e luglio 2022, qualora interessato esclusivamente alla rioccupazione nella Scuola, una volta avanzata richiesta di NASPI all'INPS, non dovrà rivolgersi al Centro per l'Impiego per la convalida dello stato di disoccupazione. Il Centro per l'Impiego, infatti, verificherà, tramite il portale INPS, le richieste NASPI avanzate e convocherà soltanto i soggetti che non abbiano ripreso servizio all'inizio del nuovo anno scolastico. Tale procedura, predisposta dalla Regione Marche in un'ottica di semplificazione amministrativa, consente di accedere alla NASPI senza registrarsi immediatamente presso il Centro per l'Impiego."