who'snext
1 post(s)
mercoledì 17 aprile 2024  14:42 

(Verona, 17 aprile 2024). Una presenza in crescita di operatori qualificati e buyer esteri, un dibattito vivace sul futuro del vino e un’attenzione condivisa da tutti gli stakeholder del settore nei confronti dei vini marchigiani. È un bilancio assolutamente positivo quello delle Marche al Vinitaly di Verona, che lascia soddisfatti i produttori presenti nell’area che la Regione Marche ha organizzato anche per questa 56ₐ edizione, con la presenza di 107 cantine, 49 delle quali presenti nella collettiva organizzata dalla Regione (38 IMT-Istituto Marchigiano di Tutela Vini e 11 Consorzio Vini Piceni).

   

mercoledì 17 aprile 2024  11:51 

Con Decreto del Dirigente del Settore Competitività delle Imprese - SDA MC n. 115 del 17/04/2024 sono stati approvati adeguamenti normativi, semplificazione delle procedure e modifiche al bando PNRR – Missione 2 Componente 1 (M2C1) – INVESTIMENTO 2.3 “Innovazione e meccanizzazione nel settore agricolo e alimentare” sottomisura “Ammodernamento delle Macchine Agricole”.

   

martedì 16 aprile 2024  17:36 

Si è aperta oggi l’edizione 2024 del Salone internazionale del Mobile di Milano, un appuntamento molto importante per la promozione del made in Italy. I numeri con cui le Marche si presentano a questo appuntamento in programma a Milano fino a domenica prossima sono soddisfacenti. Secondo il Centro Studi FederlegnoArredo si prevede infatti una crescita complessiva del settore del 4,5%, di cui l’8,5% per export e 1,7% per il mercato interno.

   

martedì 16 aprile 2024  13:19 

Come da cronoprogramma, si sono conclusi i lavori relativi alle due casse di espansione sul fosso San Sebastiano e sul fosso Cannetacci, sul bacino idrografico del fiume Esino. I lavori sono stati presentati questa mattina, in occasione della verifica dello stato di consistenza delle due vasche.

   

lunedì 15 aprile 2024  17:30 

Boom di premi per le Marche del vino all’VIII Concorso enologico Masaf – Crea, evento clou del 56° Vinitaly di Verona dedicato agli istituti agrari d’Italia. Alla presenza del presidente del Consiglio Giorgia Meloni, e dei ministri Giuseppe Valditara (Istruzione e merito) e Francesco Lollobrigida (Agricoltura e Sovranità alimentare) e dell’assessorato all’Agricoltura delle Marche, sono stati assegnati agli istituti agrari marchigiani ben quattro attestati di merito, con un’equa distribuzione dei riconoscimenti sul territorio. Si tratta di una sorta di “premi speciali”, che rappresentano la novità dell’ottava edizione del confronto. All’edizione 2024 del Concorso enologico hanno preso parte 24 scuole, provenienti da 14 regioni, per un totale di 68 vini in gara.   

lunedì 15 aprile 2024  12:20 

Si svolgerà ad Ascoli Piceno, venerdì 19 aprile con inizio alle 9.00, presso la Sala dei Savi del Palazzo dei Capitani, nel contesto della manifestazione Fritto Misto, il seminario promosso dal PSR Marche dal titolo “AKIS, con i fondi UE cambia il volto dell’agricoltura marchigiana”, dedicato alle ultime innovazioni introdotte nel settore agricolo marchigiano.

   

domenica 14 aprile 2024  21:00 

Al via il 56° Vinitaly, con 107 cantine delle Marche, 49 delle quali presenti nella collettiva organizzata dalla Regione (38 IMT-Istituto Marchigiano di Tutela Vini e 11 Consorzio Vini Piceni). Oltre 200 le etichette in degustazione libera nella “Terrazza Marche” al padiglione 7 (Stand C6-C7-C8-C9), che nel pomeriggio ha visto anche la visita del ministro degli Affari esteri, Antonio Tajani. La regione è presente tramite l’assessorato all’Agricoltura impegnato a sostenere i vini marchigiani, fortemente radicati sul territorio, insieme alleproduzioni biologiche, ad accompagnare l’innovazione, a incentivare le soluzioni in grado di favorire la resilienza nei confronti dei cambiamenti climatici e a sostenere le esportazioni dei vini marchigiani, anche favorendo l’incoming di buyer e winelover, grazie a una legge innovativa sull’enoturismo.   

venerdì 12 aprile 2024  15:44 

Nelle Marche cresce il numero dei trapianti e cala quello delle opposizioni nel primo scorcio del 2024. Sono i dati forniti dal Centro Regionale Trapianti Marche, diretto dal dottor Benedetto Marini. Dal 1° gennaio al 7 aprile 2024 sono stati eseguiti 28 trapianti nella regione, 5 in più rispetto allo stesso periodo del 2023 quando furono 23. Le opposizioni si sono ridotte dal 43,3% dell’anno scorso al 17,6% di quest’anno, mentre aumenta il numero di donatori utilizzati che passano da 12 del 2023 a 13 del 2024.
   

giovedì 11 aprile 2024  17:02 

Sottoscritta oggi a Palazzo Raffello la rimodulazione dell’Accordo di programma 2017 “Comune di Ancona Lungomare Nord - realizzazione della scogliera di protezione della linea ferroviaria Bologna - Lecce, interramento con gli escavi dei fondali marini, rettifica e velocizzazione della linea ferroviaria”.
Le modifiche si sono rese necessarie al fine di uniformare le richieste e le esigenze sopravvenute e definire nella sua completezza la realizzazione dell’intervento che prevede la protezione del paraggio ricompreso tra i transetti 334 e 344 di circa Km. 2,75 con opere rigide e contestuale rinterro e la rettifica e velocizzazione della linea ferroviaria, progressive da km 200+175 a km 202+640 della linea Bologna-Lecce. Previsti inoltre la realizzazione di scogliere radenti, un pennello ed il rinterro con gli escavi dei fondali marini.
Alla firma erano presenti il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, il provveditore interregionale alle OO.PP Toscana-Marche-Umbria Giovanni Salvia in rappresentanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’amministratore delegato e direttore generale Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. Gianpiero Strisciuglio, il presidente dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale Vincenzo Garofalo, l’assessore alle Infrastrutture della Regione Marche Francesco Baldelli;il sindaco del Comune di Ancona Daniele Silvetti.   

mercoledì 10 aprile 2024  16:36 

Conto alla rovescia per la 56ª edizione di Vinitaly, in programma a Verona dal 14 al 17 aprile, dove la Regione Marche sarà protagonista con 107 cantine, 49 delle quali presenti nella collettiva organizzata dalla Regione (38 IMT-Istituto Marchigiano di Tutela Vini e 11 Consorzio Vini Piceni). In particolare, saranno più di 200 le etichette in degustazione libera nella tradizionale “Terrazza Marche”, all’interno di un’area espositiva di oltre 1.000 metri quadrati e con un nuovo layout, sempre nel padiglione 7 (Stand C6-C7-C8-C9).
Con 20 Dop e 1 Igp, la “Cantina Marche” rappresenta uno dei principali hub sostenibili in Italia, con una superficie a biologico di quasi 7.700 ettari (dati Sinab), che incide a livello regionale per il 42,7% della Sau coltivata a vigneto (seconda regione in Italia) e con la provincia di Ascoli Piceno e Fermo che – con 3.849 ettari “organic” su 8.305 complessivi – supera il 46,3% in termini di incidenza dei vigneti biologici.
«Sostenibilità ed enoturismo – afferma l’assessore all’Agricoltura delle Marche, Andrea Maria Antonini – sono i driver di sviluppo sui quali punta la Regione per promuovere il territorio e le eccellenze enogastronomiche regionali a partire dal vino, elemento identitario e traino per l’export agroalimentare marchigiano».   

mercoledì 10 aprile 2024  14:26 

La 24esima edizione del torneo internazionale del circuito EDGA, aperta a tutte le tipologie di disabilità e alle sei categorie di golf handicap, si giocherà per la prima volta nel circolo marchigiano dal 12 al 13 aprile
Presentazione ufficiale presso la sede della Regione Marche ad Ancona, con gli interventi del Ministro per le disabilità, Alessandra Locatelli; del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli; del Presidente FIG, Franco Chimenti; del Direttore dell’Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche, Marco Bruschini e la testimonianza di Tommaso Perrino, campione italiano in carica e detentore del titolo europeo per golfisti con disabilità.
Storie di vita e storie di sport in campo, in nome dell’inclusione, al Conero Golf Club di Sirolo (AN), dove dal 12 al 13 aprile si disputerà l’Open d’Italia Disabili supported by Regione Marche, torneo internazionale del circuito European Disabled Golf Association (EDGA). L’evento, giunto alla 24esima edizione, si disputerà per la prima volta nella Regione Marche, presenting sponsor anche per il 2025 e per il 2026. La gara, aperta a tutte le tipologie di disabilità e alle sei categorie di golf handicap, si svilupperà su due giri da 18 buche e metterà in palio anche il titolo di campione italiano.