who'snext
1 post(s)
martedì 14 maggio 2024  15:36 

Grazie al nuovo vessillo conquistato da Porto Sant’Elpidio salgono a 19 le Bandiere Blu che sventoleranno questa estate sulle coste marchigiane. Questa mattina come ogni anno, la Fee (Foundation for Environmental Education) ha reso note le località italiane che per il 2024 potranno fregiarsi del prestigioso riconoscimento, che tiene conto della qualità
delle acque di balneazione ma anche della pulizia delle spiagge e dei servizi offerti.
I Comuni marchigiani che nel 2024 hanno ottenuto la Bandiera Blu sono quindi: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo-Marotta, Senigallia, Ancona-Portonovo, Sirolo, Numana, Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Fermo, Altidona, Pedaso, Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto.   

martedì 14 maggio 2024  14:24 

La Giunta regionale ha proposto all’Assemblea legislativa delle Marche di richiedere al Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica la convocazione di un’inchiesta pubblica per il progetto di realizzazione di un impianto eolico ubicato nei Comuni di Sassoferrato (AN) e Fabriano (AN), denominato “Monte Miesola”, attualmente sottoposto alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale statale.

   

martedì 14 maggio 2024  11:26 

La Regione Marche istituisce la Rete Odontoiatrica Regionale, che si prefigge l’obiettivo di migliorare la presa in carico globale e dei pazienti fragili (con facilitazione dei percorsi logistici ed organizzativi), garantire l’uniformità di accesso e di trattamento in tutto il territorio regionale attraverso l'integrazione ospedale-territorio e specifici PDTA (percorsi diagnostico terapeutici assistenziali), omogeneizzare le procedure cliniche e amministrative, condividere linee guida e/o protocolli operativi (da parte del Coordinamento Regionale, per supportare le competenze professionali e incrementare la qualità assistenziale e il piano di cura complessivo).   

lunedì 13 maggio 2024  17:14 

La Regione Marche finanzia 156 borse di studio per la formazione di medici di Medicina Generale nel triennio 2024-2027. Lo prevede il bando di concorso per esami per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in Medicina Generale, approvato dalla giunta regionale. Obiettivo, colmare la carenza di questi specialisti legata all’inadeguata programmazione passata, che non ha garantito il ricambio generazionale dei pensionamenti attesi. Delle 156 borse di studio, 65 sono finanziate con risorse del Fondo sanitario nazionale destinato alla formazione specifica in medicina generale (gli oneri sono stimati in 818.301,90 euro per la prima, la seconda e la terza annualità del corso 2024-2027), le altre 91 con ulteriori risorse regionali (stimate per le tre annualità di corso in complessivi 3.902.643,29 euro). Le borse di studio ammontano a 12.589,26 euro annui.   

venerdì 10 maggio 2024  15:25 

L’accordo di collaborazione tra l'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni (INAIL) e la Conferenza delle Regioni e Province Autonome ha permesso di attuare, in aggiunta alla formazione obbligatoria, questa iniziativa volta a promuovere la consapevolezza e la qualificazione sulle tematiche della sicurezza sul lavoro

   

venerdì 10 maggio 2024  09:10 

Con Decreto del Dirigente della Direzione Agricoltura e Sviluppo rurale n. 352 del 09 maggio 2024 è stato approvato, in attuazione della DGR n. 1924 del 12/12/2023, il bando annualità 2023 dell’Intervento SRD05 “Impianti forestazione/imboschimento e sistemi agroforestali su terreni agricoli”, Azione 2 “Impianto di arboricoltura a ciclo medio-lungo su superfici agricole”.

   

mercoledì 8 maggio 2024  18:11 

Visita in Regione questo pomeriggio per la Yuasa Battery Grottazzolina. La squadra di pallavolo maschile è reduce da un importante risultato ottenuto appena due settimane fa: la promozione in Superlega per la prima volta nella storia della società e, per la prima volta della storia della pallavolo italiana, di una realtà di 3000 abitanti come il paese fermano.

   

mercoledì 8 maggio 2024  16:40 

Le Marche tornano sul prestigioso palcoscenico internazionale di Piazza di Siena per farsi conoscere sempre meglio oltre i confini italiani. Anche quest’anno, dopo l’esordio di successo dell’edizione 2023, la Regione partecipa infatti come partner della Fise (Federazione italiana sport equestri), alla 91° edizione del Concorso internazionale di salto ostacoli di Piazza di Siena a Roma che, dal 22 al 26 maggio, porterà il gotha dell’equitazione mondiale a Villa Borghese tra arte, design e architettura sostenibile a impatto zero.
Le Marche avranno la preziosa occasione di presentare tutta l’eccellenza dei prodotti regionali che saranno gli ingredienti, accompagnati dai vini marchigiani, della cena di gala del 25 maggio alla quale interverrà il Ministro dell’Agricoltura. Una curiosita’: lo scorso anno nell’occasione sono state stappate ben 2.772 bottiglie di etichette marchigiane per un parterre di ospiti di altissimo livello. Novità di questa edizione, la Regione offrirà un soggiorno nelle Marche alla squadra vincitrice della Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo di Piazza di Siena 2024 con l’intento di promuovere il territorio nell’ambiente di questi grandi campioni.   

lunedì 6 maggio 2024  17:32 

Sono stati stabiliti dalla giunta regionale, su proposta dell’assessorato alla Protezione civile, i criteri per la redazione del bando finalizzato al potenziamento del sistema di allertamento meteo ed emergenziale nei Comuni della Regione Marche.
Con decreto del capo del Dipartimento della Protezione civile del 24/05/2023 sono state ripartite tra le Regioni le risorse finanziarie per fronteggiare esigenze urgenti conseguenti alle emergenze. Per la Regione Marche, tali risorse ammontano complessivamente ad € 745.396,34, delle quali € 223.618,57 sono destinate al fondo regionale di protezione civile per contribuire al potenziamento del sistema di protezione civile nei Comuni.   

lunedì 6 maggio 2024  15:47 

13 maggio 2024 alle ore 10.00 presso la sede del Dipartimento Salute - Palazzo Rossini - quinto piano - stanza Dirigente Settore Risorse umane e formazione dott.ssa Federica Franchini

 sorteggio pubblico dei componenti regionali delle Commissioni di concorso:

  • per n. 2 posti di Dirigente medico di Pediatria indetto da AST Macerata
   

lunedì 6 maggio 2024  10:02 

Il Decreto del Dirigente della Direzione Agricoltura e Sviluppo rurale n. 333 del 29 aprile 2024 modifica e sostituisce la data di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno al bando Annualità 2023 della sottomisura 5.1, Operazione B) - Azione A) “Investimenti per azioni di prevenzione a livello territoriale contro la diffusione dell’Anoplophora glabripennis o tarlo asiatico del fusto”.

   

venerdì 3 maggio 2024  15:46 

Promuovere progetti per la riqualificazione, la valorizzazione e lo sviluppo dei borghi storici marchigiani, che tanto caratterizzano il nostro territorio, tramite il rilancio delle attività economiche e turistiche lì presenti. È l’ambizioso obiettivo che l’amministrazione regionale intende perseguire con le strategie messe in campo dopo l’approvazione delle Legge Borghi. A questo scopo è stato pensato il bando “Borgo Accogliente”, intervento centrale della “strategia borghi” che si propone di finanziare progetti che andranno a costituire un circuito di eccellenza rappresentativo e trainante per l’intero sistema regionale.
Le risorse destinate dall’amministrazione al provvedimento ammontano a 24 milioni di euro.

   

venerdì 3 maggio 2024  14:35 

Operativo per le necessità di salute dell’utenza del territorio di riferimento che comprende i Comuni di Recanati, Porto Recanati, Montefano, Potenza Picena e Montelupone, il Punto Salute sarà aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato, con orario dalle 8 alle 13, e solo il mercoledì di pomeriggio, dalle 14 alle 19.

   

giovedì 2 maggio 2024  15:49 

Dove andiamo in vacanza quest’anno? Mare o montagna? Sport o cultura? Borghi o natura? Gusto o eventi? Per chi non vuole dover scegliere o scatenare litigi in famiglia o tra amici, la risposta esatta è “andiamo nelle Marche”, la regione declinata al plurale che offre ai visitatori una serie di opportunità infinite in tutte le stagioni dell’anno. Questo il concept della campagna promozionale dell’Atim per la stagione turistica 2024 ispirato al tema delle congiunzioni presentata questa mattina nella sede della Camera di Commercio delle Marche alla presenza del presidente della Regione Marche con delega al turismo, del presidente della Camera di Commercio delle Marche e del direttore dell’Atim, Agenzia per il turismo e l’internazionalizzazione. Invece di scegliere una meta in cui un’attività esclude un’altra si possono scegliere le Marche dove il valore disgiuntivo della “o” viene sostituito dal valore aggiuntivo della congiunzione “e”. Il “claim” è quindi: “Mare o montagna? Mare e montagna. Let’s Marche” e così via per tutte le attrattive che la regione presenta con scatti effettuati in tutte le province.