Giovani
5 post(s)
mercoledì 29 giugno 2022  18:09 

 “La Regione ha chiesto – ha detto l’Assessore Filippo Saltamartini -  la proroga fino al 31 dicembre 2022, ma la richiesta ancora non è stata accolta”. Per queste ragioni una Nota diramata del Dipartimento Salute della Regione Marche su direttiva dell’Assessore regionale alla Sanità prevede la possibilità di Utilizzare l’esperienza del personale operante

   

mercoledì 29 giugno 2022  13:50 

Alla conferenza stampa erano presenti Mirco Carloni, vice presidente della Regione Marche e assessore all’Agricoltura; il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche, Gianluca Pasqui; Carlo Renieri, Università di Camerino; Andrea Bordoni, direttore generale Assam; Emiliano Baldi, direttore generale Baldi Srl.

   

mercoledì 29 giugno 2022  10:07 

Due bandi: “Filiere ed ecosistemi” ed “Investimenti produttivi”, diventeranno le colonne portanti della nuova politica industriale regionale. Questa mattina sono stati presentati in Regione nel corso di una conferenza stampa, a cui hanno partecipato il presidente Francesco Acquaroli, il vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico, Mirco Carloni, e l’assessore al Lavoro e alla Formazione professionale, Stefano Aguzzi.  “Questi bandi – ha detto Acquaroli – rappresentano la nostra visione, il nostro progetto per il rilancio delle Marche. Nonostante l’attuale quadro economico complesso, mettiamo in campo risorse e strumenti importanti per le imprese. Le variabili negative sono indipendenti dalla volontà e dal sistema economico marchigiano che è forte e saldo. Crediamo che, strutturando al meglio queste azioni, potremo compiere un cambio di passo. Su questo stiamo lavorando seriamente, con determinazione e con tutte le risor ...

   

martedì 28 giugno 2022  15:42 

Stefano  Aguzzi: "Proprio dalle Marche viene un modello di simulazione per prevedere il rischio di accumulo sulle nostre spiagge. Siamo lieti di partecipare a questo evento e come Regione Marche portiamo avanti numerose azioni per il contrasto della dispersione dei rifiuti plastici in mare, dalla sostituzione delle cassette di polistirolo utilizzate nel settore ittico fino al protocollo d’intesa per i rifiuti plastici accidentalmente pescati in mare”.

   

martedì 28 giugno 2022  15:38 

“Raccontare le nostre tradizioni attraverso il cibo e i sapori del territorio è perfettamente in linea con la visione culturale e turistica della Regione centrata sulla narrazione delle nostre eccellenze, delle nostre realtà identitarie, delle radici, per scoprire le infinite bellezze delle Marche" ha detto l’assessore Giorgia Latini

   

martedì 28 giugno 2022  15:11 

Le domande potranno essere presentate – entro il 29 luglio 2022 - dalle imprese con sede legale nelle Marche, con imbarcazioni iscritte o con porto base nei compartimenti regionali. 

   

martedì 28 giugno 2022  14:55 

Acquaroli: “Abbiamo grandi potenzialità e siamo in grado di offrire un grande contributo ma serve un progetto di sistema ed occorre diminuire la distanza tra le istituzioni europee e i territori, sentendoci tutti parte di una sfida comune”.
Charbit: “Siamo qui per aiutare gli attori regionali a identificare indicatori, strumenti, per guidare le loro politiche pubbliche, come una bussola, per ripensare la politica di attrattività regionale in questa evoluzione globale”.

   

martedì 28 giugno 2022  11:56 

Con Decreto del Dirigente del settore agroambiente n. 274 del 27/06/2022, in attuazione della DGR n. 1240/2019, è stato approvato il bando per la concessione dei contributi per la salvaguardia degli agrumeti caratteristici (agrumeti aventi particolare pregio varietale, paesaggistico, storico e ambientale, rappresentato da una o più caratterizzazioni, anche combinate tra loro, delle caratteristiche di pregio dimostrate da specifica documentazione – art. 2 DM 1904 del 19/02/2019).

   

lunedì 27 giugno 2022  15:56 

Acquaroli: “Questi bandi rappresentano la nostra visione, il nostro progetto per il rilancio delle Marche”.
Carloni: “Metteremo a disposizione tutte le risorse necessarie per irrobustire il sistema produttivo marchigiano, finanziando piani industriali di sviluppo con elevato impatto occupazionale e sostenendo la capacità di fare sistema delle imprese per centrare obiettivi comuni che singolarmente non potrebbero raggiungere”.
Aguzzi: “Bandi pensati in maniera ben strutturata che vanno ad intersecarsi con altri settori quali quelli delle tematiche del lavoro e della formazione professionale”.