OBV – MIR KOZHI  Mosca+
2 post(s)
martedì 28 maggio 2024  15:48 

Con Decreto del Dirigente del Settore Agroambiente - SDA AN n. 151 del 24/05/2024 è stato approvato, in applicazione della DGR n. 767 del 20/05/2024, il bando regionale di attuazione dell’intervento settoriale Promozione Paesi terzi del Piano Strategico Nazionale della Politica Agricola Comune 2023 - 2027 per l’esercizio finanziario 2024/2025.

   

martedì 28 maggio 2024  13:08 

Si terrà giovedì 30 maggio 2024, dalle 17:00 alle 18:30, il webinar dedicato alla consapevolezza e alla prevenzione delle Fake News dal titolo “Come riconoscere le Fake News e le proposte di interazione ingannevoli: guida pratica all’utilizzo consapevole dei principali social media”. Il corso online, condotto dai docenti facilitatori digitali Raffaele Pierucci e Federico Alfonsi, fornirà, anche attraverso esempi pratici e casi studio, competenze essenziali per identificare e analizzare le notizie false, leggere criticamente le informazioni e riconoscere i segnali di avvertimento delle fake news.

   

martedì 28 maggio 2024  10:35 

Fino a 100 euro l’ora per le prestazioni aggiuntive del personale medico e fino a 60 euro per quelle del personale sanitario del comparto: la giunta regionale, su proposta dell’assessorato alla Sanità, assegna oltre 7 milioni di euro agli Enti del Sistema Sanitario Regionale. La Regione ha finalizzato risorse importanti, previste dalla Legge Finanziaria 2024, per far fronte alle carenze di personale sanitario, ridurre le liste di attesa e il ricorso alle esternalizzazioni.   

lunedì 27 maggio 2024  15:58 

Il Ministero della Cultura e la Regione Marche comunicano la prossima riapertura straordinaria di una porzione del Giardino di Villa Buonaccorsi, incantevole residenza settecentesca di inestimabile valore storico-culturale, acquisita al patrimonio dello Stato a seguito dell’esercizio del diritto di prelazione esercitato nel 2022 da parte del Ministero della Cultura. La prima apertura è prevista per il 20 giugno, a cui seguiranno ulteriori date a giugno e luglio, in vista della successiva e definitiva riapertura del Giardino al pubblico una volta conclusi i lavori necessari. Le aperture straordinarie sono fortemente volute per consentire la fruizione del Giardino ai cittadini anche in questa fase, con l'ampliamento graduale degli spazi di fruibilità del sito man mano che i lavori di restauro e manutenzione verranno completati. Gli ingressi avverranno per il momento a piccoli gruppi con le modalità che verranno concordate tra gli uffici ministeriali e regionali, i quali hanno già attivato un tavolo tecnico interistituzionale dove individuare le modalità più opportune e compatibili con lo stato degli interventi in corso   

lunedì 27 maggio 2024  15:53 

Finanziare progetti d’impresa volti ad offrire servizi e prodotti innovativi capaci di attrarre ed incentivare la domanda turistica, anche in un’ottica di sostenibilità e di destagionalizzazione, collegati ad uno o più gruppi tematici. Questa la finalità del bando regionale in partenza, rivolto a micro, piccole e medie imprese qualificabili come imprese turistiche, in forma singola o aggregata tra loro o con imprese appartenenti ad altri settori, coerentemente con la proposta progettuale presentata.

   

lunedì 27 maggio 2024  15:22 

Grazie a questi fondi, richiesti dall’assessorato all’Agricoltura, è possibile fare scorrere le graduatorie di tutte le azioni e finanziare tutti coloro che hanno già fatto richiesta a gennaio 2024 attraverso il bando di accesso ai benefici previsti dal ‘Sottoprogramma apistico Regione Marche 2023/2027 - anno 2024’.

   

venerdì 24 maggio 2024  12:37 

La Giunta, su iniziativa dell’assessorato alla Sanità, detta le linee di Indirizzo agli Enti del Sistema Sanitario Regionale (SSR) affinché incrementino i fondi contrattuali secondo la quota massima consentita dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CNNL) per il triennio 2019-2021. 

   

mercoledì 22 maggio 2024  12:03 

Si comunica che il giorno 18 maggio 2024 è stato stipulato l’Accordo Quadro relativo al Lotto 1 - CIG 977965174E - “Acquisto di PC desktop (escluso monitor e comprensivo di Sistema Operativo Windows 11 pro integrato tastiera, mouse, cavo video e cavo di rete) di tipo base e di tipo avanzato”.

   

lunedì 20 maggio 2024  16:02 

Garantire attraverso un percorso condiviso e un approccio multidisciplinare, una presa in carico completa, appropriata e di qualità ai pazienti ematologici. Nasce con questi obiettivi nelle Marche la Rete Ematologica Regionale che si propone di garantire l’integrazione tra professionisti, strutture e servizi che erogano prestazioni sanitarie e socio-sanitarie ai pazienti. La sua istituzione è stata proposta oggi dall’assessore alla Sanità e approvata dalla giunta.

La Rete Ematologica della Regione Marche (REM) rientra tra le reti cliniche di alta specialità individuate nel Piano Socio Sanitario Regionale (PSSR) 2023-2025 con l’obiettivo di garantire ai pazienti equità di accesso attraverso la realizzazione di un modello di rete diffusa su tutto il territorio regionale. La REM prevede la diffusione di Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA) per la definizione dei migliori processi assistenziali rispetto agli specifici bisogni di salute dei pazienti.
   

lunedì 20 maggio 2024  15:22 

Come annunciato nei giorni scorsi, è disponibile da oggi lunedì 20 maggio il bando della Regione Marche finalizzato al miglioramento della qualità dell’offerta turistica regionale ed alla promozione del territorio attraverso il sostegno ai progetti territoriali per l’accoglienza. La dotazione finanziaria complessiva è di 4,2 milioni di euro (fondi regionali), alla quale si aggiungeranno ulteriori fondi derivanti dal Fondo unico nazionale per il turismo. Il provvedimento si rivolge soprattutto ai Comuni ed agli enti pubblici territoriali ma anche ad Associazioni, enti e fondazioni (escluse le Politiche e Bancarie), Enti ecclesiastici civilmente riconosciuti.
La volontà della Regione e in particolare del Presidente e assessore al Turismo è quella di creare nelle Marche un sistema di accoglienza al passo con le nuove tendenze e le nuove esigenze dei visitatori che sappia mettere in evidenza tutta l’eccellenza e la qualità che il territorio è in grado di offrire in termini di attrazioni e servizi. Tra i criteri di valutazione dei progetti sono stati quindi inseriti: la valenza dell’iniziativa in termini di valorizzazione dell’offerta turistica delle Marche, la durata dell’evento, il valore in termini di destagionalizzazione, la storicità della manifestazione; la progettualità condivisa, la presenza di sito internet, pagina web e pagina social dedicati all’evento, un budget destinato alle attività di promozione dell’evento attraverso media a diffusione nazionale e/o internazionale, la programmazione biennale.   

venerdì 17 maggio 2024  15:15 

Il decreto legge numero 29 dell’aprile 2024 assegna al Commissario straordinario alla Ricostruzione post sisma 2016 la ricognizione dei fabbisogni per la ricostruzione, la riparazione o il ripristino delle strutture e delle infrastrutture, pubbliche e private, che sono risultate lesionate dopo le scosse sismiche registrate nel novembre 2022 tra Ancona, Fano e Pesaro.
Proprio la Struttura commissariale, nella nota pubblicata il 14 maggio, ha individuato nell’Ufficio Speciale Ricostruzione della Regione Marche la struttura deputata allo svolgimento del compito.