martedì 31 marzo 2020  16:19 

Con Decreto n. 43 dell’11. 03. 2020 la SUAM, in qualità di Soggetto Aggregatore, ha proceduto all’indizione della procedura aperta, suddivisa in 3 lotti, finalizzata alla conclusione di una convenzione ex art. 26 della legge 488/1999 per ciascun lotto, per l’affidamento del servizio di vigilanza armata e servizi correlati per le Amministrazioni della Regione Marche per un importo a base di gara pari ad € 11.957.495,07. Dall’analisi dei fabbisogni delle Amministrazioni interessate, si è pervenuti all’ articolazione dei servizi richiesti così come di seguito specificato e come analiticamente descritto nella documentazione di gara:

1) servizio di vigilanza fissa diurna e/o notturna;

2) servizio di vigilanza ispettiva;

3) servizio di telesorveglianza con pronto intervento;

4) servizio di televigilanza con pronto intervento;

5) servizio di pronto intervento;

6) servizio di trasporto valori;

7) servizio di manutenzione ordinaria su tecnologie installate;

8) servizio di manutenzione su tecnologie installate;

La durata della Convenzione è di 24 mesi, decorrenti dalla data di sottoscrizione della stessa, mentre gli Ordinativi di fornitura emessi dalle singole Amministrazioni contraenti avranno durata fino al 36° mese a decorrere dalla data di avvio del servizio. A seguito dell’emergenza COVID- 19, la SUAM con decreto n. 54 del 19.03.2020 ha proceduto a prorogare la scadenza dei termini di presentazione delle offerte, oggi stabilita in data 22.05.2020.

Per una compiuta visione della documentazione di gara si rinvia agli atti pubblicati al seguente link: https://appaltisuam.regione.marche.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp?actionPath=/ExtStr2/do/FrontEnd/Bandi/view.action¤tFrame=7&codice=G04515 .