martedì 3 marzo 2020  14:00 

Accedere a una rete di 24 percorsi ciclabili organizzati ad anelli, dalle più belle spiagge dell’Adriatico fino alle altezze degli Appennini, per visitare in modo lento e sostenibile le bellezze della Regione. È l’obiettivo del progetto Marche Outdoor, dedicato agli amanti del bike, lanciato nel 2019 dalla Regione Marche e presentato per l’occasione anche al CosmoBike Show – Il Festival della Bici (Verona Fiere, 15-16 febbraio 2020), uno degli appuntamenti più importanti a livello nazionale rivolti all’universo dei pedali. A testimonianza del grande rilievo a livello dato al progetto Marche outdoor, le numerose richieste di brochure e materiale informativo pervenute dai visitatori dello stand della Regione Marche, rimasti colpiti dagli spot promozionali andati in onda su Rai 1 e su Rai Radio 1 durante le cinque serate di Sanremo, che hanno visto come testimonial d’eccezione il campione di ciclismo Vincenzo Nibali.

Il progetto Marche Outdoor, che prevede anche un investimento complessivo di 40 milioni di euro, porterà alla realizzazione di 800 km di piste ciclabili in tutto il territorio marchigiano, e include percorsi rivolti sia a principianti che professionisti, consultabili attraverso il sito www.marcheoutdoor.it e la app dedicata, in cui si trovano anche informazioni su strutture specializzate e attività da fare lungo il tragitto.