martedì 4 ottobre 2016  11:35 

Approvato dalla giunta regionale il percorso diagnostico terapeutico assistenziale per la diagnosi e il trattamento della cistite interstiziale, con la possibilità per i pazienti di essere seguiti con qualità e appropriatezza nel territorio regionale. Una risposta alle richieste dei pazienti affetti da questa patologia rara e che si trovano di fronte a problematiche di salute rilevanti ed incidenti nella qualità della vita. Il percorso diagnostico consente di rendere tempestivi ed appropriati gli accertamenti necessari, riducendo il tempo per la diagnosi e l’esclusione di patologie confondenti e patologie associate. Il Coordinamento regionale malattie rare ha attivato il team di lavoro tecnico scientifico al quale hanno partecipato gli specialisti che, con competenze tecniche scientifiche, intervengono nella diagnosi, cura e assistenza della cistite interstiziale.

Informazioni: tiziana.deluca@ospedaliriuniti.marche.it