Categorie

Tag

lunedì 21 ottobre 2019  08:00 

 

Pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 12 luglio 2019 la Direttiva Ue riguardante l'importanza dell'equilibrio tra le attività professionali e la vita familiare per genitori e prestatori di assistenza.

La direttiva sottolinea l'importanza della tutela della parità  tra uomini e donne in merito al trattamento e alle opportunità lavorative, agevolando la conciliazione o riconciliazione tra lavoro e vita familiare sia per i lavoratori che sono genitori che per i prestatori di assistenza.


Essa conferisce nuovi diritti e aggiorna quelli già esistenti in materia di congedo parentale, congedo di paternità e congedo per i prestatori di assistenza e modalità di lavoro flessibili. La direttiva è infatti intesa a:
 

- aumentare la partecipazione delle donne al mercato del lavoro

- aumentare il numero di uomini che si avvalgono di congedi per motivi familiari e di modalità di lavoro flessibili

- offrire ai lavoratori la possibilità di beneficiare di un congedo per occuparsi di familiari che necessitano di sostegno



Gli Stati membri dovranno conformarsi alla suddetta direttiva entro il 2 agosto 2022

 

Maggiori infohttps://www.consilium.europa.eu