Paesaggio, Territorio, Urbanistica

Contatti

Dirigente
mario.pompei@regione.marche.it 
Tel: 0718067303  Fax: 0718067351     
Indirizzo: via Palestro 19, Ancona

Referente
giorgio.filomena@regione.marche.it 
Tel: 0718067413

PEC: regione.marche.servizio.ite@emarche.it 

Difesa della costa

Pubblicata la modulistica relativa alla difesa della costa

Si comunica che a partire dal 14/10/2016 tutte le istanze che perverranno dovranno essere prodotte utilizzando i moduli disponibili alla sezione modulistica.


La costa marchigiana

La costa marchigiana costituisce uno degli aspetti più caratteristici della Regione.

Si sviluppa per 180 km dal promontorio di Gabicce Mare alla foce del Tronto, premiata con numerose bandiere blu europee che sanciscono l’ottima qualità delle acque di balneazione e la cura prestata per la protezione dell’ambiente marino.

Il litorale, costituito da un alternarsi di bellissime spiagge di ghiaia, di scoglio e di sabbia, risponde così a tutte le esigenze dei visitatori della nostra terra e conferma in tal modo un’antica tradizione di ospitalità.

Nella costa settentrionale si alternano spiagge lunghe e sottili qua e là interrotte da un promontorio, da piccole calette o dalla foce di un torrente. I famosi centri balneari di Gabicce Mare, Fano, Pesaro caratterizzati da ampie spiagge sabbiose offrono una tranquilla vita balneare anche agli inesperti e ai piccoli bagnanti.

Da Ancona, capoluogo della Regione, si scorge il Monte Conero, promontorio di straordinaria bellezza che si affaccia sull’azzurro del mare Adriatico. Da qui inizia il tratto più bello del litorale marchigiano: la “riviera del conero”, ricca di baie bianche a volte raggiungibili solo in barca o attraverso sentieri ritagliati nel verde della macchia mediterranea.

Dalle stesse porte meridionali di Ancona si succedono suggestive località turistiche: l’Oasi di Portonovo, la premiatissima Sirolo a picco sul mare, Numana con il suo attrezzato e funzionale porto turistico e Marcelli la più moderna con villaggi turistici, residences e adeguate strutture ricettive.

A sud del Conero la costa ripropone arenili ampi e pianeggianti fino a raggiungere una zona ricca di pinete a Porto Recanati, Porto Potenza Picena e Civitanova Marche. Non si può inoltre dimenticare la “verde riviera picena”, che si estende tra Porto Sant’Elpidio, Lido di Fermo, Porto San Giorgio e Pedaso, e l’esotica “riviera delle palme” tra Cupramarittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto, con le sue 7000 palme che crescono anche sulla spiaggia finissima e bianca che degrada nel mare caratterizzato da bassi fondali.

 

 

Competenze della struttura

Provvede alla programmazione e pianificazione degli interventi finalizzati alla difesa delle coste, provvede al coordinamento delle azioni di studio, monitoraggio, programmazione e sviluppo di progetti, anche a livello europeo e internazionale, in materia di difesa della costa, provvedendo altresì agli adempimenti tecnico-amministrativi legati alla pianificazione e gestione degli interventi di difesa della costa.

Provvede all'individuazione di cave marine di sabbia sulla piattaforma continentale per il ripascimento dei litorali; provvede agli adempimenti tecnici ed amministrativi per dare attuazione ai predetti piani e programmi in materia di difesa della costa.

Provvede all'organizzazione e alla gestione del sistema informativo regionale della difesa della costa, assicurando il necessario coordinamento con le autorità di bacino ed i servizi tecnici nazionali; cura la formazione, la conservazione e l'aggiornamento del registro delle opere di difesa della costa. 

 

Aggiornamento del Piano di Gestione Integrato delle Aree Costiere (2016)

Procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS)

La Regione Marche ha tra i suoi obiettivi l'aggiornamento del Piano di Gestione Integrato delle Aree Costiere (PGIAC).

In questa fase la Regione intende, al fine di definire la portata e il livello di dettaglio delle informazioni da includere nel Rapporto Ambientale della VAS, entrare in consultazione, sin dai momenti preliminari dell'attività di elaborazione del piano, con l'Autorità Competente e gli altri Soggetti Competenti in materia Ambientale (SCA).

In questa prima fase sono coinvolti solo i soggetti pubblici.

Documenti per la consultazione:

:: Rapporto Preliminare del PGIAC

:: Questionario consultazione preliminare

I questionari potranno essere inviati entro il 30/11/2016 alla PEC: regione.marche.servizio.ite@emarche.it 


Variante al piano di gestione integrata delle aree costiere (2015)

Lr 46/92 - Adozione definitiva della 'Variante al Piano di gestione integrata delle aree costiere

:: Deliberazione Amministrativa dell'Assemblea legislativa Numero 120 del 20/01/2015

:: Iter dell'atto


Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere (2004)

Approvato con Deliberazione amministrativa n. 169 del 2 febbraio 2005. 


:: Relazione Generale 

:: Norme Tecniche di attuazione (aggiornate a giugno 2015)

:: Relazione economico finanziaria

 

Elaborati tecnici:

1 INTERVENTI
   :: Relazione tecnico economica
   :: unita' fisiografica 1 - spiaggia bassa di Gabicce Mare 
   :: unita' fisiografica 2 - promontorio del Colle San Bartolo
   :: unita' fisiografica 4 - dal porto di Pesaro al porto di Fano
   :: unita' fisiografica 6 - dal porto di Fano alla foce del fiume Metauro
   :: unita' fisiografica 7 - dalla foce del fiume Metauro alla foce del fiume Cesano
   :: unita' fisiografica 8 - dalla foce del fiume Cesano al porto di Senigallia
   :: unita' fisiografica 10 - dal porto di Senigallia alla foce del fiume Esino
   :: unita' fisiografica 11 - dalla foce del fiume Esino al porto di Ancona
   :: unita' fisiografica 13 - promontorio del monte Conero
   :: unita' fisiografica 15 - dal porto di Numana alla foce del fiume Musone
   :: unita' fisiografica 16 - dalla foce del fiume Musone alla foce del fiume Potenza
   :: unita' fisiografica 17 - dalla foce del fiume Potenza al porto di Civitanova Marche
   :: unita' fisiografica 19 - dal porto di Civitanova Marche alla foce del fiume Chienti
   :: unita' fisiografica 20 - dalla foce del fiume Chienti alla foce del fiume Tenna (parte 1 di 2)
   :: unita' fisiografica 20 - dalla foce del fiume Chienti alla foce del fiume Tenna (parte 2 di 2)
   :: unita' fisiografica 21 - dalla foce del fiume Tenna al porto di Porto San Giorgio
   :: unita' fisiografica 23 - dal porto di Porto San Giorgio alla foce del fiume Aso
   :: unita' fisiografica 24 - dalla foce del fiume Aso alla foce del torrente Tesino
   :: unita' fisiografica 25 - dalla foce del torrente Tesino al porto di San Benedetto del Tronto
   :: unita' fisiografica 27 - dal porto di San Benedetto del Tronto alla foce del fiume Tronto
   
2 CARATTERIZZAZIONE DEI SEDIMENTI PORTUALI

 :: Caratterizzazione dei sedimenti portuali 

3 SABBIE E CAVE SOTTOMARINE

 :: Sabbie e cave sottomarine 

 

4 BATIMETRIE
  :: Premessa 
  :: Comune di Gabicce Mare 
  :: Comune di Pesaro 
  :: Comune di Sirolo 
  :: Comune di Porto Recanati 
  :: Comune di Numana e Porto Recanati 
  :: Comune di Civitanova Marche 
  :: Comune di Fermo 
  :: Comune di San Benedetto del Tronto 
   



Modulistica Difesa della costa

 

Assegnazione contributi

Assegnazione contributi in formato .pdf 

Assegnazione contributi in formato .doc 

Rendicontazione contributi in formato .pdf 

Rendicontazione contributi in formato .doc  


Autorizzazioni e pareri

Richiesta Approvazione progetti di difesa della costa ai sensi sensi dell’art. 6, comma 1, lettera d), della L.R. n. 15 del 14/07/2004

Richiesta approvazione progetti in formato .pdf

Richiesta approvazione progetti in formato .doc


Opere permanenti realizzate da soggetti pubblici o privati con finalità di pubblico interesse interne al demanio marittimo (art. 9, comma 3, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art 9 comma 3 in formato .pdf 

Richiesta parere art. 9 comma 3 in formato .doc 


Consolidamento di strutture localizzate in aree interessate da fenomeni erosivi interne al demanio marittimo (art. 9, comma 5, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art. 9 comma 5 in formato .pdf

Richiesta parereart. 9 comma 5 in formato .doc


Trasformazione di fondazioni su manufatti staticamente instabili localizzati internamente al demanio marittimo (art. 9, comma 5 bis, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art. 9 comma 5 bis in formato .pdf

Richiesta parere art. 9 comma 5 bis in formato .doc

 

Parere di conformità su Piani particolareggiati di spiaggia (art. 13, comma 6, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art. 13 comma 6 in formato .pdf

Richiesta parere art. 13 comma 6 in formato .doc

 

Rilascio di concessioni demaniali per opere che hanno interferenza con l’equilibrio idraulico del litorale (art. 14, comma 2, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art.14 comma 2 in formato .pdf

Richiesta parere art.14 comma 2 in formato .doc


Parere su nuove opere in prossimità del demanio marittimo di cui all'art. 55 del codice della Navigazione (art. 20, comma 1, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005

Richiesta parere art. 20 comma 1 in formato .pdf 

Richiesta parere art. 20 comma 1 in formato .doc 

 

Parere su nuove costruzioni ed ampliamenti entro la fascia di cui all'art. 55 Codice della Navigazione - fascia di 30 m. dal demanio marittimo (art. 20, comma 2, delle NTA del Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere approvato con D.A.C.R. n. 169 del 02/02/2005)

Richiesta parere art. 20 comma 2 in formato .pdf 

Richiesta parere art. 20 comma 2 in formato .doc 

 

 

 

Ricognizione fascia costiera della regione Marche

 

AVVISO DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO ADEMPIMENTI Legge n.125/2015

Oggetto: Adempimenti previsti dall’art. 7, c. 9 septiesdecies del D.L. 19 giugno 2015 n. 78, convertito in L. 6 agosto 2015, n. 125 “Ricognizione della fascia costiera della Regione Marche, finalizzata anche alla proposta di revisione organica delle zone di demanio marittimo”.

:: Scarica avviso di avvio del procedimento


:: Trasmissione proposta revisione agli organi statali

Cartografia trasmessa:

:: Quadro d'unione 
:: Provincia di Pesaro
:: Provincia di Ancona
:: Provincia di Macerata 
:: Provincia di Fermo 
:: Provincia di Ascoli Piceno 

Sistema gestionale e informativo dell’erosione costiera basato sulle variazioni areali nel periodo 1999-2015

 

>> File avanzamento / arretramento della linea di costa in formato .kmz
>> Note esplicative