Cultura

News ed eventi

venerdì 21 dicembre 2018  10:57 

Torna ai Progetti

Scheda progetto

Con il progetto “Infinito e limite nel paesaggio contemporaneo delle Marche” la Fondazione Centro Arti Visive Pescheria di Pesaro intende riconfermare il proprio interesse nella cultura contemporanea, aprendosi a diversi linguaggi espressivi attraverso cui parlare ad un pubblico nazionale e non, vista la rilevanza internazionale di artisti e curatori coinvolti. 

Oltre ad essere un'occasione unica per un'offerta culturale votata al contemporaneo, il progetto permette di valorizzare la sede dello storico edificio della Pescheria sede del Centro Arti Visive. 

L'obiettivo finale è quello di dare vita, attraverso una ricca stagione espositiva, ad una rilettura del territorio delle Marche che geograficamente si estende dagli appennini alle rive dell’adriatico, che è fatto di terra e luce, di infinito spaziare e di limiti che chiudono e nel contempo rendono vasta la visione.

Il paesaggio marchigiano diventa così un potente pretesto per determinare, raccontare e scrivere nelle memorie e nelle esperienze dei visitatori, il senso dei luoghi, l’appartenenza ad essi, la loro identità. Quelle topografie invisibili, attraverso cui si interpreta il paesaggio nella sua accezione più contemporanea, lontana da una dimensione puramente fisica, legata alla percezione, alla memoria, all'esperienza e alla sensibilità dei singoli.

Torna ai Progetti