Marche Promozione

Blog

martedì 28 maggio 2019

Si è svolto dal 16 al 26 Maggio con operatori provenienti da Vilnius e Riga e se ne svolgerà un altro dall’8 al 15 giugno con operatori provenienti da Kiev, l’incoming di 36 tour operator stranieri dell’agenzia TezTour, alla scoperta della regione Marche. Nel corso del loro soggiorno gli operatori hanno visitato le località più suggestive di tutto il territorio regionale come Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, il Conero e la Riviera delle Palme, apprezzandone le bellezze storico-artistiche, culturali, naturalistiche, le eccellenze enogastronomiche, la tradizione e la qualità della produzione artigiana.  

L’incoming rientra nella più ampia strategia promossa dalla Regione Marche, in collaborazione con l’ aeroporto delle Marche, verso l’Est Europa e la destinazione baltica, strategia che ha visto, dallo scorso anno, l’apertura di tre voli nel periodo estivo, con frequenza settimanale, da Vilnius, Riga e Kiev verso la nostra regione. Azioni finalizzate a promuovere la destinazione Marche presso nuovi mercati turistici e a valorizzare il prodotto marchigiano come meta di viaggiatori che cercano uno stile di vita altamente qualificato con offerte diversificate, caratterizzate dal binomio vincente rappresentato da qualità dei servizi e patrimonio storico artistico e culturale capace di emozionare gli operatori.

Dopo i positivi riscontri ottenuti in termini di flussi turistici nel 2018, si conferma anche per la stagione 2019 l’efficace strategia di promozione della regione nei mercati dell’Est Europa, tassello importante nel quadro della promozione delle Marche e dell’aeroporto Sanzio per un riposizionamento della regione Marche nei mercati turistici esteri, particolarmente interessati ad un’offerta che spazia dalla cultura all’enogastronomia, dal mare allo shopping di qualità.