Cultura

News ed eventi

martedì 26 maggio 2020  09:50 

L’emergenza che tutti i soggetti dello spettacolo dal vivo delle Marche stanno affrontando in questo complesso momento storico, ha mosso il Consorzio Marche Spettacolo ad attivare lo Sportello Spettacolo, uno "strumento di emergenza" pensato per accogliere richieste ed esigenze di Consorziati e non, soggetti attivi nello spettacolo dal vivo nelle Marche - singoli artisti o formazioni –, quale aiuto a districarsi tra le possibilità di sostegno e assistenza a disposizione.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio fissa finalmente un orizzonte certo per la riapertura dei luoghi di spettacolo all'aperto e al chiuso, che potranno ritornare ad accogliere il pubblico a partire dal 15 giugno p.v., purchè siano in grado di garantire il rispetto delle condizioni previste dal Decreto e dai suoi allegati.

Mai come ora il Consorzio Marche Spettacolo, con il suo Sportello Spettacolo, è a disposizione di enti e operatori del territorio. Come afferma il Presidente del Consorzio, Daniele Vimini, "nelle prime settimane lo Sportello - creato ad hoc per l'emergenza - ha dato risposta a decine di domande, ora diventa uno strumento ancora più prezioso per orientarsi sui nuovi provvedimenti nazionali e regionali di sostegno ai lavoratori dello spettacolo e agli enti. Ma soprattutto, uscite le linee guida, il Consorzio sarà a fianco delle realtà piccole e grandi che vorranno capire come ripartire presto e in sicurezza con le attività".

Per richiedere informazioni è sufficiente scrivere a: sportello@marchespettacolo.it.

Con lo Sportello Spettacolo il Consorzio conferma ancora una volta la propria mission di garantire la migliore funzionalità del sistema dello spettacolo dal vivo regionale, quanto mai preziosa in questo particolare momento di difficoltà ed incertezza per gli enti del comparto.