Cultura

News ed eventi

venerdì 24 febbraio 2017  11:39 

Quarta edizione di “Banco di scena”, corsi di formazione della Fondazione Pergolesi Spontini per avvicinare gli studenti ai mestieri dello spettacolo dal vivo, in collaborazione con Il Liceo Artistico “E. Mannucci” ed il Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Jesi. 

   

mercoledì 22 febbraio 2017  03:35 

Il Bando " Sostegno all’ innovazione e aggregazione in filiere delle PMI culturali e creative, della manifattura e del turismo ai fini del miglioramento della competitività in ambito internazionale e dell’occupazione , approvato con DDPF N. 98/CEI del 15/11/2017 , è stato prorogato al 28 marzo 2017, ore 13:00.

   

mercoledì 22 febbraio 2017  08:59 

Scopo del presente bando è di promuovere l’attenzione degli studiosi, dei giovani ricercatori, delle Amministrazioni pubbliche, degli attori pubblici e privati e delle imprese all'utilizzo degli strumenti delle politiche di sviluppo territoriale, all'analisi dei processi di sviluppo localizzati, implementando le capacità di diagnosi e di comparazione internazionale.

   

martedì 21 febbraio 2017  01:48 

Il 24 e 25 febbraio p.v. presso il Teatro della Filarmonica a Macerata si terrà la conferenza finale del progetto  “Adriatico" per valutare le esperienze e gli esiti di progetto avviato due anni fa che ha coinvolto il sistema turistico-culturale pubblico e privato del bacino dell’area della Macroregione Adriatico-Ionica. "Adriatico" è promosso dalla Regione Marche nell’ambito del programma del Distretto Culturale Evoluto, che vede Svim quale soggetto capofila, ed il coinvolgimento di imprese ed enti che offrono supporto al settore della cultura, del turismo e del manifatturiero, sostenendo servizi e nuove tecnologie, in un processo di fertilizzazione incrociata.

   

mercoledì 15 febbraio 2017  06:07 

“C’è una crepa in ogni cosa. Ed è da lì che entra la luce”, una delle frasi più celebri di Leonard Cohen racchiude l’essenza della mostra Capolavori Sibillini, l’arte nei luoghi colpiti dal terremotodal 19 febbraio al 1° ottobre 2017, presso Palazzo Campana di Osimo. L’esposizione, con il comitato scientifico presieduto da Vittorio Sgarbiè promossa da Regione Marche, Comune di Osimo, Rete Museale dei Sibillini, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, Istituto Campana per l’istruzione permanente di Osimo e l’A.S.S.O. – Azienda Servizi Speciali Osimo e 8 Comuni delle Marche: Montefortino, Montefalcone Appennino, Smerillo, Montelparo e Monte Rinaldo per la provincia di Fermo, Montalto delle Marche per la provincia di Ascoli Piceno, Loro Piceno e San Ginesio per la provincia di Macerata.

100 opere provenienti dai luoghi colpiti dal terremoto, per la prima volta visibili tutte insieme, trovano ospitalità nel palazzo storico di Osimo, un luogo-simbolo della bellezza artistica che diventa anche un luogo di conservazione e restauro.