Regione Utile  /  Ambiente  /  ARPAM

Ambiente

Contatti

Servizio Tutela, gestione e assetto del territorio

Dirigente
Nardo Goffi
nardo.goffi@regione.marche.it
Tel. 071.806.7300

Referente 
Maria Cristina Giombetti
mariacristina.giombetti@regione.marche.it
Tel. 071.806.3526

ARPAM

Agenzia regionale per la protezione ambientale delle Marche

L’Agenzia regionale per la protezione ambientale delle Marche è stata istituita con la legge regionale 2 settembre 1997 n. 60 quale ente di diritto pubblico, con autonomia tecnico-scientifica, amministrativa e contabile, per il supporto tecnico-scientifico alla Regione e agli Enti locali nelle materie d’interesse ambientale.

Il supporto tecnico scientifico coinvolge numerose materie d’interesse ambientale, quali: la bonifica dei suoli inquinati, la tutela dell’acqua e dell’aria, il ciclo dei rifiuti, la difesa dalle nuove forme d’inquinamento (acustico, luminoso, elettromagnetico),  impegnando l’agenzia sotto i profili della redazione di pareri, del monitoraggio sullo stato dell’ambiente, della prevenzione, della vigilanza e del controllo.

La principale fonte da cui traggono origine le suddette attività è rappresentata da norme di legge che indicano espressamente l’ARPAM quale soggetto di riferimento per gli enti pubblici nella loro opera amministrativa di governo del territorio, nonché di custodia della qualità dell’ambiente.

La Regione,  nei confronti dell’ARPAM, svolge funzioni di indirizzo e di vigilanza. La vigilanza sull’ARPAM, secondo quanto previsto  dalla l.r. 18 maggio 2004, n. 13, è volta ad accertare che l’ente persegua i propri compiti istituzionali nel rispetto del principio di legalità, ma anche informando la propria azione ai parametri di efficienza, efficacia ed economicità che devono guidare ogni pubblica amministrazione. Tale attività di vigilanza si svolge in via ordinaria su tutte le decisioni prese dall’ente, con un’attenzione particolare agli atti di bilancio e di programmazione.

L’indirizzo dell’ARPAM ha lo scopo di individuare, per un periodo di tempo determinato, le linee di attività che la Regione ritiene essere di maggiore rilevanza e sulle quali l’Agenzia viene chiamata a collaborare in sinergia con le strutture regionali, all’interno dei compiti istituzionali comunque descritti dalla normativa e dettagliati nel Programma redatto dall’Agenzia.


Link alla legge istitutiva (legge regionale 2 settembre 1997 n. 60)

Link al Programma delle attività assegnate all’ARPAM per gli anni 2016 e 2017 (DGR n. 218/2016)

Link al sito internet dell’ARPAM