Cultura

Ricerca museo > i musei di JESI > Museo delle Arti della Stampa
Museo delle Arti della Stampa
  • Indirizzo : - Via Valle,3 (AN) JESI
  • Tel. : 0731 538339
    Fax :
  • Email : pinacoteca@comune.jesi.an.it   
  • Sito web : http://www.turismojesi.it
  • Accessibilità:
    motoria: DISCRETO
    visiva: DISCRETO
    Scheda accessibilità   
  • Orario : Invernale (1 settembre - 30 giugno) da mercoledì a venerdì dalle 10 alle 13. Estivo (1 lughlio - 31 agosto): da giovedì a sabato dalle 10 alle 13.
    Note : Visite guidate solo su prenotazione
  • Ingresso : intero € 3 - ridotto € 1 (bambini/ragazzi dai 6 ai 25 anni)
  • Tipologia : Specializzato - arti della stampa
  • Servizi : Archivio, Biblioteca, Biglietteria, Sala conferenze, Sala o laboratorio per attività didattiche, Sala proiezione audio/video, Sala/e studio e ricerca

  • La sede e le collezioni
  • Questa struttura, realizzata dal Comune di Jesi, è nata con lo scopo sia di documentare la storia delle arti tipografiche che a Jesi vanta una lunga tradizione, sia di promuovere la formazione professionale di quanti intendano applicarsi alle attività connesse alla stampa d'arte nelle sue diverse articolazioni. Per questo lo Studio si compone di una parte espositiva permanente che offre sia esempi di strumenti per la stampa (torchi, taglierine, pedaline, macchine per la litografia, caratteri mobili, cliché, inchiostri, banchi di composizione) sia esemplari di volumi antichi e moderni della "Planettiana" in mostra permanente, che consentono di ripercorrere la storia del libro a stampa nei vari secoli attraverso i suoi caratteri estrinseci: frontespizio, impaginazione, caratteri tipografici, legature, ecc. A questa parte espositiva permanente si affianca quella didattica tanto per le scuole, quanto per la realizzazione di corsi professionali sulle diverse tecniche di stampa. La strumentazione tipografica è stata acquistata dal Comune dalle vecchie tipografie jesine Diotallevi e Flori che hanno ceduto anche i loro archivi in cui sono raccolti documenti che raccontano la storia dell'ultimo secolo della città attraverso i clichè‚ le bozze e le prove di stampa di manifesti, inviti, depliants e opuscoli. Un apposito ambiente del museo predisposto per la consultazione, offre agli studiosi e ricercatori una sezione specifica di materiale bibliografico e archivistico dedicato alla storia della tipografia e dell'editoria.



  • Stampa