Cultura

ConsultazioneBeniCulturali

Ricerca nel catalogo > GIUSEPPE E LA MOGLIE DI PUTIFARRE
GIUSEPPE E LA MOGLIE DI PUTIFARRE




Tipo
dipinto
Descrizione
L`ignoto pittore, seguace di Carlo Maratta, illustra l`episodio biblico (Genesi, 39,2) in cui Giuseppe, divenuto servo fidato dell'ufficiale del Faraone, rifiuta le attenzioni della moglie di lui fuggendo. Il mantello, nelle mani della donna, costituirà la prova tangibile delle false accuse mosse a Giuseppe, decretandone la condanna al carcere. Il dipinto è stato inserito da Stella Rudolph in un elenco dattiloscritto di opere di scuola marattesca nelle Marche con l'attribuzione ad Andrea Procaccini, pittore e incisore, allievo del Maratta.
Soggetto
Giuseppe e la moglie di Putifarre
Datazione
sec. XVII , 1650 - 1699 Motivo della datazione: analisi stilistica
Materia e tecnica
tela/ pittura a olio
Misure
altezza 98 larghezza 133
Localizzazione
(AN) Ancona
Collocazione
Palazzo Bosdari - indirizzo: via C. Pizzecolli, 17 - Pinacoteca Civica F. Podesti
Identificatore
1100115808
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale

Condividi