Cultura

ConsultazioneBeniCulturali

Ricerca nel catalogo > SAN BARTOLOMEO
SAN BARTOLOMEO




Tipo
dipinto murale
Descrizione
Proveniente da S.Maria della Pieve insieme altri dipinti murali staccati e conservati in pinacoteca (e non dalla cripta di S. Lorenzo in Doliolo come affermato da A. Rossi nel 1971), il santo faceva probabilmente parte di un pentittico a fresco a giudicare dalla descrizione che ne fece il Colasanti nel 1910 quando lo vide ancora in loco insieme agli altri due lacerti raffiguranti forse Sant'Agapito e Santa Lucia (pinacoteca comunale, collocati in sequenza accanto il San Bartolomeo). Non è mai stata messa in dubbio la paternità di Lorenzo. L'opera è datata dalla Ciardi Duprè Dal Poggetto non lontano dagli affreschi dell'Oratorio di S. Giovanni di Urbino (1416).
Soggetto
San Bartolomeo
Datazione
sec. XV , 1400 - 1424 Motivo della datazione: bibliografia/ Altra datazione: 1410/ 1416
Materia e tecnica
affresco strappato
Misure
altezza 146 larghezza 165
Localizzazione
(MC) San Severino Marche
provenienza: (MC) San Severino Marche
Collocazione
palazzo Tacchi Venturi - indirizzo: via Salimbeni, 39 - Pinacoteca comunale 'Pietro Tacchi Venturi'
Identificatore
1100206675
Proprietà
proprietà Ente ecclesiastico

Condividi