Text/HTML

Call us now
+123 456 7890

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Avversità atmosferiche

GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA

Per i danni al settore agricolo provocati dalle avversità atmosferiche eccezionali o dalle calamità naturali possono essere attivate diverse misure di aiuto: di prevenzione e di compensazione.    

  • Il Fondo di Solidarietà nazionale (FSN) ai sensi del d.lgs n. 102/2004 prevede le seguenti tipologie di intervento:
  • a) misure volte a incentivare la stipula di contratti assicurativi;
  • b) interventi compensativi, esclusivamente nel caso di danni a produzioni, strutture e impianti produttivi non inseriti nel piano assicurativo agricolo annuale, finalizzati alla ripresa economica e produttiva delle imprese agricole che hanno subito danni dagli eventi atmosferici eccezionali nei limiti previsti dalla normativa comunitaria;
  • c) interventi di ripristino delle infrastrutture connesse all'attività agricola, tra cui quelle irrigue e di bonifica, compatibilmente con le esigenze primarie delle imprese agricole.
  •  Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) secondo le disposizioni dei Regolamenti comunitari (Reg. UE 1305/2013 e altri) consente:
  • a) Interventi si sostegno alla stipula delle assicurazioni delle produzioni agricole, istituzione e gestione dei fondi di mutualità e stabilizzazione del reddito;
  • b)  Interventi di ripristino del potenziale produttivo

Nelle cartelle riferite ai singoli eventi eccezionali, riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, sono riportate le misure compensative attivate.

Gli aiuti per la prevenzione dei danni (riduzione dei costi per la stipula di assicurazioni per i rischi delle produzioni agricole) sono attivati dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, consultabili collegandosi a https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4617.   

 

 

Deliberazioni della Giunta regionale

  • Anno 2014
    1. D.G.R. n. 795 del 28/09/2015 D.L. 51/2015 convertito con legge n. 91/2015 - D.M. n. 18037 del 03 settembre 2015, evento atmosferico eccezionale, piogge alluvionali dei giorni 2 e 3 maggio 2014, verificatosi nel territorio della provincia di Ancona - Modalità e procedure per la concessione di contributi ai sensi dell'art. 5, comma 2, del d.lgs. 102/2004
    2. Modello allegato: Domanda per l’ammissione ai contributi previsti dall’art. 5 comma 2 del D.Lgs n. 102/2004 per i danni causati dall’evento atmosferico eccezionale piogge alluvionali del 2 e 3 maggio 2014 riconosciuto con decreto del Ministro MIPAAF del 03 settembre 2015, prot. n. 18037.

IMPRESE AGRICOLE

PRESENTAZIONE DOMANDE

Le imprese agricole danneggiate dalle nevicate del gennaio del 2017 possono richiedere attraverso la piattaforma SIAR (tramite accesso al seguente indirizzo: http://siar.regione.marche.it gli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Nazionale ai sensi del d.lgs n. 102/2004. Le modalità di presentazione delle domande sono definite con la Delibera di Giunta Regionale n. 1343/2017. Termine improrogabile per la presentazione delle domande 11 dicembre 2017.

Per i Prezzi delle produzioni vedi sezione siccità 2017

 

 

DOMANDE AMMISSIBILI E NON AMMISSIBILI   

  • 161_2018_.pdf decreto ad oggetto "d.lgs n. 102/2004 - DM (MIPAAF) N. 26224 DEL 12 OTTOBRE 2017 – DGR 1343/2017   eccezionali nevicate dal 12/01/2017 al 19/01/2017. Modalità e procedure per la concessione di contributi ai sensi dell’art. 5, comma 3, del d.lgs. 102/2004 per i danni occorsi alle imprese agricole – Approvazione della graduatoria delle domande ammissibili alla presentazione dei progetti esecutivi - Aiuto di Stato in esenzione ai sensi del Reg. UE n. 702/2014, SA.49425 (2017/XA)"
  •  146_2018_.pdf decreto ad oggetto "d.lgs n. 102/2004 - DM (MIPAAF) N. 26224 DEL 12 OTTOBRE 2017 – DGR 1343/2017   eccezionali nevicate dal 12/01/2017 al 19/01/2017. Modalità e procedure per la concessione di contributi ai sensi dell’art. 5, comma 3, del d.lgs. 102/2004 per i danni occorsi alle imprese agricole   Domande non ammissibili ai contributi di cui all’art. 5, comma 3, del d.lgs. 102/2004

 

 

 

 COMUNI E CONSORZIO DI BONIFICA DELLE MARCHE

I Comuni che hanno segnalato i danni alle infrastrutture connesse alle attività agricole (come ad es. strade interpoderali) danneggiate a causa delle nevicate del gennaio del 2017 possono richiedere a Regione Marche – Servizio tutela, gestione e assetto del territorio - Via Palestro, 19 - 60122- Ancona – PEC: regione.marche.servizioterritorio@emarche.it gli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Nazionale ai sensi del d.lgs n. 102/2004. Le modalità di presentazione delle domande sono definite con la Delibera di Giunta Regionale n. 1344/2017. Con le stesse modalità il Consorzio di Bonifica delle Marche può richiedere gli aiuti previsti per le infrastrutture irrigue e di bonifica. Termine improrogabile per la presentazione delle domande 11 dicembre 2017.

 

Le imprese agricole danneggiate dalla sicci