Text/HTML

Call us now
+123 456 7890

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Avversità atmosferiche

GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA

Per i danni al settore agricolo provocati dalle avversità atmosferiche eccezionali o dalle calamità naturali possono essere attivate diverse misure di aiuto: di prevenzione e di compensazione.    

  • Il Fondo di Solidarietà nazionale (FSN) ai sensi del d.lgs n. 102/2004 prevede le seguenti tipologie di intervento:
  • a) misure volte a incentivare la stipula di contratti assicurativi;
  • b) interventi compensativi, esclusivamente nel caso di danni a produzioni, strutture e impianti produttivi non inseriti nel piano assicurativo agricolo annuale, finalizzati alla ripresa economica e produttiva delle imprese agricole che hanno subito danni dagli eventi atmosferici eccezionali nei limiti previsti dalla normativa comunitaria;
  • c) interventi di ripristino delle infrastrutture connesse all'attività agricola, tra cui quelle irrigue e di bonifica, compatibilmente con le esigenze primarie delle imprese agricole.
  •  Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) secondo le disposizioni dei Regolamenti comunitari (Reg. UE 1305/2013 e altri) consente:
  • a) Interventi si sostegno alla stipula delle assicurazioni delle produzioni agricole, istituzione e gestione dei fondi di mutualità e stabilizzazione del reddito;
  • b)  Interventi di ripristino del potenziale produttivo

Nelle cartelle riferite ai singoli eventi eccezionali, riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, sono riportate le misure compensative attivate.

Gli aiuti per la prevenzione dei danni (riduzione dei costi per la stipula di assicurazioni per i rischi delle produzioni agricole) sono attivati dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, consultabili collegandosi a https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4617.   

 

 

Deliberazioni della Giunta regionale

  • Anno 2014
    1. D.G.R. n. 795 del 28/09/2015 D.L. 51/2015 convertito con legge n. 91/2015 - D.M. n. 18037 del 03 settembre 2015, evento atmosferico eccezionale, piogge alluvionali dei giorni 2 e 3 maggio 2014, verificatosi nel territorio della provincia di Ancona - Modalità e procedure per la concessione di contributi ai sensi dell'art. 5, comma 2, del d.lgs. 102/2004
    2. Modello allegato: Domanda per l’ammissione ai contributi previsti dall’art. 5 comma 2 del D.Lgs n. 102/2004 per i danni causati dall’evento atmosferico eccezionale piogge alluvionali del 2 e 3 maggio 2014 riconosciuto con decreto del Ministro MIPAAF del 03 settembre 2015, prot. n. 18037.
  • Le imprese agricole danneggiate dalle nevicate del gennaio del 2017 possono richiedere attraverso la piattaforma SIAR (tramite accesso al seguente indirizzo: http://siar.regione.marche.it gli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Nazionale ai sensi del d.lgs n. 102/2004. Le modalità di presentazione delle domande sono definite con la Delibera di Giunta Regionale n. 1343/2017.  Termine improrogabile per la presentazione delle domande 11 dicembre 2017.
  • I Comuni che hanno segnalato i danni alle infrastrutture connesse alle attività agricole (come ad es. strade interpoderali) danneggiate a causa delle nevicate del gennaio del 2017 possono richiedere a Regione Marche – Servizio tutela, gestione e assetto del territorio - Via Palestro, 19 - 60122- Ancona – PEC: regione.marche.servizioterritorio@emarche.it  gli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Nazionale ai sensi del d.lgs n. 102/2004. Le modalità di presentazione delle domande sono definite con la Delibera di Giunta Regionale n. 1344/2017. Con le stesse modalità il Consorzio di Bonifica delle Marche può richiedere gli aiuti previsti per le infrastrutture irrigue e di bonifica. Termine improrogabile per la presentazione delle domande 11 dicembre 2017.

 

Per i Prezzi delle produzioni vedi sezione siccità 2017

Le imprese agricole danneggiate dalla siccità del 2017 possono richiedere attraverso la piattaforma SIAR (tramite accesso al seguente indirizzo: http://siar.regione.marche.it gli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Nazionale ai sensi del d.lgs n. 102/2004.

Le modalità di presentazione delle domande sono definite con la Delibera di Giunta Regionale n. 264/2018 .

Termine improrogabile per la presentazione delle domande 09 aprile 2018.

 

Per informazioni su esonero contributivi INPS vedi  https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=49962   e https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2FCircolari%2FCircolare%20numero%2099%20del%2014-06-2013.htm    

Decreti prezzi produzioni, strutture e impianti agricoli: