Cultura

Museo della Città


  • Indirizzo : - Piazza del Plebiscito, snc (AN) ANCONA
  • Tel. : 071 2225037
    Fax : 071 2225037
  • Email : museodellacitta@comune.ancona.it   
  • Sito web : http://www.anconacultura.it
  • Accessibilità:
    motoria: BUONO
    visiva: SUFFICIENTE
    Scheda accessibilità   
  • Orario : Dal 1 ottobre al 30 aprile: martedì mercoledì giovedì venerdì: 16-19; sabato e domenica 10-19. Dal 1 maggio al 30 settembre: martedì mercoledì giovedì 17-20; venerdì 10-20; sabato e domenica 10-13, 17-20.
    Note : Il lunedì e negli orari di chiusura, aperti con prenotazione obbligatoria per gruppi e scuole.
  • Ingresso : Intero: 2 € Museo associato a Carta Musei Marche
  • Tipologia : Storia Archeologia
  • Servizi : Archivio, Area per accoglienza, Biglietteria, Book-shop, Fototeca, Sala conferenze, Sala o laboratorio per attività didattiche, Sala proiezione audio/video

  • La sede e le collezioni
  • Il Museo della Città è situato al centro della città storica e vi si accede da p.zza del Plebiscito. La sede è costituita da diversi ambienti, quali gli spazi dell’ospedale di S. Tommaso di Canterbury (sec. XIII), i locali dell’ex pescheria fondata nel 1817 ed i seminterrati. I materiali del museo sono allestiti su una superficie di circa seicento metri quadri e sono stati scelti in base alla loro capacità di rappresentare i momenti ed i luoghi più rappresentativi della storia di Ancona (dal II millennio a.C. ai giorni nostri). Sono costituiti da un insieme di reperti archeologici, riproduzioni grafiche e fotografiche di edifici, luoghi e personaggi, stampe originali, dipinti e plastici, organizzati per nuclei cronologici di ampio raggio e capaci  di richiamare i momenti più significativi nella storia della città.

    Tutti i materiali vengono utilizzati per rendere continuo e costante il confronto tra città antica e città moderna, costruendo una struttura logica di organizzazione e presentazione del materiale interpretativo della vicenda urbana anconitana. L’esposizione si articola in quattro sezioni: Dalle origini al Mille; Dal Mille al 1532; Dal 1532 alla fine del Settecento; Dall’occupazione francese all’unità d’Italia. Lungo il percorso si può usufruire di tre video-guida dedicati allo sviluppo urbano. Quattro video sviluppano, inoltre, il tema della città contemporanea dall’unità d’Italia al 1960.

     

     

     

     



  • Stampa