Cultura

Ricerca museo > i musei di CASTELLEONE DI SUASA > Museo Civico Archeologico "A. Casagrande"
Museo Civico Archeologico "A. Casagrande"


  • Indirizzo :palazzo Della Rovere (S.I.R.Pa.C. palazzo Albani-Compiano) - piazza Livia della Rovere,2 (AN) CASTELLEONE DI SUASA
  • Tel. : 071966770
    Fax : 071966770
  • Email : info@consorziosuasa.com   
  • Sito web : http://www.consorziosuasa.it
  • Orario : dom palme-30/6 e 1/9-8/12:sab,dom e fest ore 15,30-19,30; 1/7-31/8:mart-dom 16-20; dom anche 10-12
    Note : aperto su prenotazione per gruppi e in occasione di numerose ricorrenze locali e nazionali.
  • Ingresso : prezzo intero: 3 €; prezzo ridotto: 2,5 € Museo associato a Carta Musei Marche
  • Tipologia : Archeologia
  • Servizi : Area per accoglienza, Biblioteca, Biglietteria, Sala conferenze, Sala o laboratorio per attività didattiche, Sala proiezione audio/video

  • La sede e le collezioni
  • Il museo della città, intitolato ad Alvaro Casagrande, è allestito nella splendida cornice del cinquecentesco Palazzo della Rovere. Il percorso espositivo si articola in cinque sezioni e illustra i risultati delle campagne di scavo che si sono succedute dal 1987 sino ad oggi nell'area urbana di Suasa, con particolare riguardo ai materiali provenienti dall'area abitativa della grande domus dei Coiedii. Nel lapidario si trovano, fra l'altro, le iscrizioni di Lucius Coiedius Candidus e la stele funeraria con il ritratto di Safinia Prima. Le prime due sale sono interamente dedicate alla domus dei Coiedii. La sala I è dedicata alle pitture parietali, che costituiscono una delle più importanti acquisizioni archeologiche suasane, riproponendo i resti di questi splendidi dipinti restaurati, con alcune ricostruzioni grafiche che consentono di cogliere appieno il soggetto ed il raffinato livello artistico. Nella sala II sono esposti gli arredi architettonici, le ceramiche e soprattutto i resti della grande statua di Augusto, il cui pregevole ritratto occupa il centro della stanza. La sala III è dedicata ai materiali di epoca repubblicana, provenienti dalle strutture precedenti all'impianto della grande dimora signorile, mentre l'ultima sezione, la sala IV, illustra lo scavo delle aree pubbliche (il Foro e l'anfiteatro) e delle necropoli della città.

    Il Parco archeologico della città romana di Suasa si trova a Castelleone di Suasa, in Loc. Pian Volpello, ed ha il suo punto di forza nella musealizzazione all’aperto della domus dei Coedii, di grande interesse sia per la complessità e vastità architettonica (circa 3000 mq), sia per le decorazioni musive ad affresco che costituiscono il complesso unitario più importante delle Marche. Una copertura d’avanguardia e passerelle soprelevate consentono il percorso di visita. Adagiato ai piedi della retrostante collina si trova il poderoso anfiteatro, mentre di fronte alla domus è stato rinvenuto anche il foro commerciale.



  • Stampa