Agricoltura Sviluppo Rurale e Pesca

Biodiversità

L'agricoltura, dalla “rivoluzione verde”, che ha incentivato l'incremento dei fattori di produzione (concimi e antiparassitari) derivanti dal petrolio, con l'utilizzo di poche sementi migliorate e adatte per una vasta gamma di territori, ha visto l’abbandono di tutte quelle varietà o loro selezioni che si erano adattate ai vari ambienti pedoclimatici.

Le selezioni, soprattutto di frutta e verdura, operate dagli agricoltori per rispondere alle esigenze di consumo dell'azienda agricola o dei vicini mercati (scalarità delle produzioni, deperibilità dei prodotti), sono state soppiantate dalle nuove varietà migliorate, che devono invece rispondere ad un’agricoltura industrializzata (maturazione contemporanea e conservabilità delle produzioni) per un mercato nazionale o addirittura globale.

La L.R. 12/2003 “Tutela delle risorse genetiche animali e vegetali del territorio marchigiano” organizza questi materiali raccolti nella Regione da diverse campagne di censimento svolte anche prima del 2003, per mantenere le modificazioni avvenute, ad opera dell’uomo, e renderle disponibili per le future richieste che possono venire sia dalla ricerca che dagli agricoltori stessi.

Per ulteriori informazioni: ASSAM - Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche

  • DGR 1617/2016 del 27/12/2016 - LR 12/2003 "Programma Operativo per la tutela delle risorse genetiche autoctone animali e vegetali del territorio marchigiano" anno 2017
  • DGR 588/2016 del 13/06/2016 - LR 12/2003 - PSR 2014-2020 "Programma Operativo per la tutela delle risorse genetiche autoctone animali e vegetali del territorio marchigiano" anno 2016
  • Deliberazione n. 16 del 23/12/2015 - Piano settoriale di intervento per la tutela delle risorse genetiche animali e vegetali del territorio marchigiano, triennio 2016/2018.
  • DGR 1424/2014 del 22/12/2014 - LR 12/2003 - "Programma operativo per la tutela delle risorse genetiche autoctone animali e vegetali del territorio marchigiano" anno 2015 e procedure di attuazione.
  • DGR 1188/2014 del 27/10/2014 - LR 12/2003 - Istituzione del marchio collettivo "biodiversità agraria Marche" e approvazione del regolamento d'uso. Scarica il file
  • DGR 1091/2014 del 29/09/2014 - L.R. 12/2003 - "Integrazione al programma operativo per la tutela delle risorse genetiche animali e vegetali del territorio marchigiano, tramite la valorizzazione delle varietà iscritte al Repertorio regionale e la realizzazione di una serra di tipo screen house" - anno 2014 e procedure di attuazione
  • Deliberazione n. 93 del 03/12/2013 - Modifiche alla deliberazione 13 novembre 2012, n. 56 "Piano settoriale di intervento per la tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario triennio 2013/2015"
  • Deliberazione n. 56 del 13/11/2012 - Piano settoriale di intervento per la tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario triennio 2013/2015.