Sociale

Programmazione Sociale

Il piano sociale regionale 2008-2010 denominato “Partecipazione, tutela dei diritti, programmazione locale in un processo di continuità, stabilizzazione e integrazione delle politiche di welfare” è stato approvato con Deliberazione amministrativa del Consiglio regionale n. 98 il 29 luglio 2008.

L’atto è articolato in tre parti:

  • una prima parte dedicata ad un riepilogo analitico delle strategie seguite nei primi sei anni di attività e alla illustrazione principali risultati raggiunti col primo Piano sociale assieme alle criticità rilevate le quali vengono poste come obiettivi da raggiungere con il Piano 2008-2010. In questa parte viene illustrato anche lo stato di attuazione dei processi di integrazione socio-sanitaria;

  • una seconda parte dedicata invece alla definizione delle vere e proprie strategie per gli anni 2008-2010 finalizzate a dare stabilità al sistema integrato di interventi e servizi sociali e a individuare elementi innovativi sia sul versante dell’assetto istituzionale che su quello dell’assetto operativo. In questa parte sono riportate anche le strategie da seguire per consolidare la rete integrata socio-sanitaria;

  • una terza parte infine dedicata alla programmazione sociale di settore nella quale vengono individuati gli obiettivi delle varie aree di intervento del Servizio Politiche sociali da raggiungere nel corso del triennio nell’ambito di una metodologia di lavoro finalizzata ad unitarietà di approccio e di attenzione alle specificità. I settori individuati sono quelli relativi al sostegno ai compiti di sviluppo dell’infanzia e dell’adolescenza e al cittadino disabile; alla tutela della salute mentale; alla prevenzione delle dipendenze patologiche; alla prevenzione, contrasto, riduzione e accompagnamento della non autosufficienza negli anziani; all’integrazione dei cittadini stranieri immigrati; all’inclusione sociale di adulti in difficoltà e provenienti dal carcere; al sostegno verso la povertà estrema. L’ultima parte è infine dedicata al sostegno dei cittadini marchigiani residenti all’estero in situazioni di indigenza.

Pagina in costruzione

Pagina in costruzione

Pagina in costruzione

Con Legge 328/2000 gli Enti locali sono stati investiti di un ruolo centrale nella gestione dei servizi sociali, attraverso l'implementazione di forme di aggregazione intercomunale e la promozione di forme unitarie di organizzazione e gestione dei servizi denominate Ambiti Territoriali Sociali (ATS).
Nella Regione Marche sono presenti 23 Ambiti Territoriali Sociali costituiti dai seguenti Comuni:

 

ATS 1(Pesaro)

Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteccicardo, Montelabbate, Pesaro, Tavullia, Vallefoglia

ATS 3(U.M. Catria e Nerone)

Acqualagna, Apecchio, Cagli, Cantiano, Frontone, Piobbico, Serra Sant'Abbondio

ATS 4(Urbino)

Borgo Pace, Fermignano, Mercatello sul Metauro, Montecalvo in Foglia, Peglio, Petriano, Sant'Angelo in Vado, Urbania, Urbino (C.M. Alto e Medio Metauro)

ATS 5(U.M. Montefeltro)

Auditore, Belforte all'Isauro, Carpegna, Frontino, Lunano, Macerata Feltria, Mercatino Conca, Montecerignone, Montecopiolo, Montegrimano Terme, Piandimeleto, Pietrarubbia, Sassocorvaro, Sassofeltrio, Tavoleto

ATS 6(Fano)

Barchi, Fano, Fratte Rosa, Mondavio, Mondolfo, Monte Porzio, Orciano, Pergola, Piagge, San Costanzo, San Giorgio, San Lorenzo in Campo

ATS 7(Fossombrone)

Cartoceto, Fossombrone, Isola del Piano, Montefelcino, Montemaggiore al Metauro, Saltara, Sant'Ippolito, Serrungarina

ATS 8(Senigallia)

Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra dé Conti, Trecastelli

ATS 9(ASP Ambito IX)

Apiro, Belvedere Ostrense, Castelbellino, Castelplanio, Cingoli, Cupramontana, Filottrano, Jesi, Maiolati Spontini, Mergo, Monsano, Montecarotto, Monte Roberto, Morro d'Alba, Poggio San Marcello, Poggio San Vicino, Rosora, San Marcello, San Paolo di Jesi, Santa Maria Nova, Staffolo

ATS 10(U.M. Esino Frasassi)

Cerreto d'Esi, Fabriano, Genga, Sassoferrato, Serra San Quirico

ATS 11(Ancona)

Ancona

ATS 12(Falconara Marittima)

Agugliano, Camerata Picena, Chiaravalle, Falconara Marittima, Montemarciano, Monte San Vito, Polverigi

ATS 13(Osimo)

Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Offagna, Osimo, Sirolo

ATS 14(Civitanova Marche)

Civitanova Marche, Montecosaro, Montefano, Montelupone, Monte San Giusto, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati

ATS 15(Macerata)

Appignano, Corridonia, Macerata, Mogliano, Montecassiano, Petriolo, Pollenza, Treia, Urbisaglia

ATS 16(U.M. Monti Azzurri)

Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Colmurano, Gualdo, Loro Piceno, Monte San Martino, Penna San Giovanni, Ripe San Ginesio, San Ginesio, Sant'Angelo in Pontano, Sarnano, Serrapetrona, Tolentino

ATS 17(U.M. Alte Valli del Potenza-Esino)

Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Pioraco, San Severino Marche, Sefro

ATS 18(U.M. Marca di Camerino)

Acquacanina, Bolognola, Camerino, Castelsantangelo sul Nera, Fiastra, Fiordimonte, Monte Cavallo, Muccia, Pievebovigliana, Pieve Torina, Serravalle di Chienti, Ussita, Visso

ATS 19(Fermo)

Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Fermo, Francavilla d'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monte Rinaldo, Monterubbiano, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Servigliano, Torre San Patrizio

ATS 20(Porto Sant'Elpidio)

Monte Urano, Porto Sant'Elpidio, Sant'Elpidio a Mare

ATS 21(San Benedetto del Tronto)

Acquaviva Picena, Carassai, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montalto delle Marche, Montefiore dell'Aso, Monteprandone, Ripatransone, San Benedetto del Tronto

ATS 22(Ascoli Piceno)

Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Ascoli Piceno, Folignano, Maltignano, Montegallo, Palmiano, Roccafluvione, Venarotta

ATS 23(U.C. Vallata del Tronto)

Appignano del Tronto, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Offida, Spinetoli

ATS 24(U.M. Monti Sibillini)

Amandola, Comunanza, Force, Montedinove, Montefalcone Appenino, Montefortino, Montelparo, Montemonaco, Rotella, Santa Vittoria in Matenano, Smerillo


Pagina in costruzione! Link non presenti!

 

Criteri e modalità per l’iscrizione all’Elenco regionale dei Coordinatori di Ambito 


Fac-simile domanda


Liberatoria utilizzo dati

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO POLITICHE SOCIALI E SPORT – data: 20 marzo 2017, n. 22/SPO

DGR n. 2564/01 – Integrazione Elenco regionale degli aspiranti al ruolo di Coordinatore di Ambito Territoriale Sociale. 

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA POSIZIONE DI FUNZIONE PROGRAMMAZIONE SOCIALE – data: 28 ottobre 2016, n. 29/APS

POR Marche FSE 2014-2020 Asse II - Priorità di investimento 9.4 – risultato atteso 9.3 – tipologia azione 9.4B – AVVISO PUBBLICO.

DELIBERA DELLA GIUNTA REGIONALE – data: 10 ottobre 2016, n. 1223

POR Marche FSE 2014-2020 Asse II - Priorità di investimento 9.4 - Risultato atteso 9.3 - Tipologia di azione 9.4.B - Approvazione dei criteri e delle modalità di attuazione dell´intervento di Implementazione e miglioramento dei servizi erogati dagli Ambiti Territoriali Sociali.