Strumenti di accesso e autenticazione a myCUPMarche

 

Per accedere a myCUPMarche attraverso le app mobile iOs Apple o Android, è possibile utilizzare le seguenti modalità di autenticazione:

 

SPID logo

SPID - Sistema Pubblico nazionale di Identità Digitale

 

E' possibile richiedere le credenziali SPID ad uno o più degli operatori abilitati

 

Istruzioni su come richiedere SPID al sito: http://www.spid.gov.it

Richiedi SPID

 

Una volta in possesso delle credenziali SPID, l'accesso al servizio myCUPMarche avviene cliccando su "Accesso con credenziali", poi "Autenticazione SPID" e infine "Entra con SPID".

PIN Cohesion

Le credenziali denominate PIN Cohesion sono costituite dalla terna statica CODICE FISCALE/PASSWORD/PIN.

Metà del codice PIN viene consegnato presentandosi personalmente ad uno degli Sportelli di Registrazione presenti sul territorio con:

1.    Tesserino del codice fiscale e della Tessera Sanitaria;

2.    Documento di identità in corso di validità (Carta di Identità, Patente di Guida);
 

la seconda metà viene inviata via e-mail alla casella dichiarata in fase di riconoscimento presso lo sportello.

Una volta in possesso delle credenziali CODICE FISCALE/PASSWORD/PIN, l'accesso al servizio myCUPMarche avviene cliccando su "Accesso con credenziali", poi su "Autenticazione Cohesion" ed inserendole nei rispettivi campi della maschera "PIN Cohesion".

 

Il Pin Cohesion può essere rilasciato senza recarsi direttamente allo sportello solo ed esclusivamente inoltrando una  richiesta firmata digitalmente alla casella helpdesk.cartaraffaello@regione.marche.it, con allegato copia del:

1. Tesserino del codice fiscale e della Tessera Sanitaria;
2. Documento di identità in corso di validità (Carta di Identità, Patente di Guida);
3. Recapito telefonico
4. Indirizzo mail a cui  inviare le credenziali di accesso

Tutte le richieste di emissione del Pin Cohesion pervenute direttamente al suddetto indirizzo non firmate digitalmente non verranno prese in carico.


In caso di smarrimento sarà necessario effettuare la rigenerazione del PIN presentandosi personalmente presso uno sportello abilitato.

OTP Cohesion

La modalità di autenticazione OTP Cohesion - One Time Password, a differenza delle terna Pin Cohesion, è una credenziale valida solo per una singola sessione di accesso. La OTP, al contrario delle credenziali statiche, non può essere memorizzata, pertanto richiede una tecnologia supplementare per poter essere generata ed usata ad ogni accesso. In particolare è richiesta l'installazione dell'APP Google Authenticator nel proprio smart phone.

Per configurare il proprio smartphone cliccare su "Primo Utilizzo"

In base al sistema operativo del proprio Smartphone, scaricare l'APP Google Authenticator per Android o iOs Apple necessaria per la creazione della Password Temporanea e selezionare "Avanti"

Effettuare l'accesso con una credenziale forte già in possesso, ad es: Carta Raffaello  o PIN Cohesion.

Configurare L'APP Google Authenticator o inserendo la password o inquadrando il QR Code generati dalla seguente procedura guidata e cliccare "Avanti" e successivamente "Fine".

Completata la procedura di configurazione dell'APP si può accedere al servizio myCUPMarche cliccando su "Accesso con credenziali", poi su "Autenticazione Cohesion" ed inserendo nei rispettivi campi della maschera "OTP Cohesion" il proprio Username (Codice Fiscale), password ed il Codice OTP temporaneo generato dall'APP.

 

 

 

Per accedere a myCUPMarche attraverso l'applicazione web https://mycupmarche.it - oltre alle modalità già descritte per le app mobile - è possibile utilizzare anche l'autenticazione via SmartCard ovvero tramite Carta d'Identità Elettronica CIE  dotata di certificato di autenticazione, Carta Nazionale dei servizi CNS, Carta Raffaello o Tessera Sanitaria TS-CNS dotata di Chip e certificato di Autenticazione, avendo a disposizione un lettore di smartcard collegato alla postazione ed il codice PIN della carta.

Per attivare la tessera sanitaria TS-CNS ed ottenere i codici PIN /PUK per l'autenticazione, è sufficiente presentarsi ad uno  sportello abilitato portando con sé la propria tessera sanitaria CNS ed un documento di riconoscimento (carta d’identità, patente di guida);

Il codice PIN può essere chiesto in qualsiasi momento e non vi sono scadenze limite. Non è quindi necessario chiederlo appena ricevuta la tessera, ma è utile farlo quando si intende utilizzare i servizi on line offerti.

Allo sportello viene consegnata direttamente la prima parte dei codici individuali. La seconda parte dei codici viene successivamente spedita all’interessato via e-mail.

Per questo motivo la persona interessata dovrà comunicare allo sportello un proprio valido indirizzo e-mail.

 

Attivazione allo sportello per delega

In casi specifici si può /deve attivare la tessera sanitaria CNS per conto di un’altra persona:

per il figlio: il genitore, con patria potestà, attiva la tessera sanitaria CNS per conto del proprio figlio minore. Il genitore presenta allo sportello la tessera sanitaria CRS del minore, un proprio documento d’identità e un documento che attesta il proprio status di genitore (documento valido del minore, stato di famiglia o una autocertificazione);

per la persona soggetta a tutela: il tutore, il fiduciario, il curatore attiva la tessera sanitaria CRS per conto della persona soggetta alla propria tutela, presentandosi allo sportello con la tessera da attivare, la documentazione che comprovi il proprio status (di tutore, fiduciario, curatore) ed i documenti identificativi proprio e del delegante, quindi:

1.    la tessera sanitaria CRS della persona delegante

2.    la fotocopia del documento di identità del delegante

3.    la fotocopia del documento di identità del delegato

4.    documento che attesta il proprio status di genitore/tutore/fiduciario/curatore (autocertificazione)

- per la persona con impedimento per motivi di salute: l’assistito impossibilitato a presentarsi allo sportello per un periodo superiore a 3 mesi, a causa di un impedimento di carattere sanitario, può delegare una persona di sua fiducia all’attivazione della propria tessera sanitaria CRS.

In questo caso la persona delegata si presenta allo sportello, mostra il proprio documento di identità per l’identificazione certa, e consegna all’operatore:

1.    la delega del titolare della tessera sanitaria CRS all’attivazione della propria tessera

2.    la tessera sanitaria CRS della persona delegante 

3.    la fotocopia del documento di identità del delegante

4.    la fotocopia del documento di identità del delegato

5.     il certificato medico o analoga documentazione clinica idonea o la autocertificazione che attesti l’impossibilità del titolare della tessera   sanitaria CRS di presentarsi personalmente per motivi di salute.

 

Anche nel caso delle attivazioni per delega, allo sportello viene consegnata direttamente la prima parte dei codici e la seconda parte viene spedita via e-mail. 

Sportelli attivazione TS-CNS e rilascio credenziali Pin Cohesion

Gli sportelli sotto elencati sono abilitati ad attivare la tessera sanitaria Carta regionale dei Servizi Ts-Crs, nonchè a rilasciare il PIN Cohesion

Elenco completo sportelli

 

La TS-CRS tessera sanitaria-carta regionale dei servizi è la nuova tessera individuale con microchip che viene inviata gratuitamente dal Ministero dell’economia e delle finanze al domicilio di ogni iscritto al Servizio sanitario regionale e può essere utilizzata anche come smart-card di identificazione digitale personale, per l’accesso a servizi on line regionali e nazionali.  Per attivare questa funzione di identificazione digitale personale è necessario ritirare presso gli appositi sportelli delle Aree Vaste i propri codici di riconoscimento, come spiegato nella sezione portale web myCUPMarche

Il PIN Cohesion è la modalità di autenticazione illustrata nella sezione App mobile