Blog

lunedì 26 settembre 2016  01:42 

Con decreto n. 69/IPC dell’11 agosto 2016 è stato emanato il bando per la presentazione di progetti previsti dall’intervento "aggregAzione” finanziato con le risorse del fondo nazionale politiche giovanili dell’accordo sottoscritto con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Per la presentazione delle domande, dal 25 agosto al 24 ottobre 2016, attraverso un’apposita sezione del sito www.giovani.marche.it,  si  può accedere alla procedura on-line che consente la compilazione e l’invio della domanda, nonché il caricamento di tutti gli allegati previsti dal bando.

L’obiettivo generale è quello di promuovere interventi che agevolino le condizioni e le modalità di incontro e di aggregazione dei giovani, tramite attività culturali e formative e appositi centri, spazi e/o forme aggregative, anche attraverso una nuova definizione degli stessi. 

Le proposte progettuali devono intendere, per ‘aggregazione’, lo svolgimento di attività comuni finalizzate all’incontro dei giovani.

Le tipologie di progetti finanziabili devono riguardare attività di animazione che stimolano aggregazione, acquisizione di competenze trasversali (soft skills) e miglioramento delle capacità relazionali e comunicative; proposte aggregative anche attraverso una nuova definizione degli spazi e dei luoghi di incontro (formali e informali) al fine di migliorarne l’attrattività;  attività e laboratori culturali volti a favorire nuove modalità di incontro privilegiando l’approccio partecipativo e bottom up; interventi di promozione delle competenze creative personali ed aggregate anche attraverso percorsi formativi.

Per la partecipazione al bando è obbligatoria la costituzione di un partenariato, di cui i soggetti capofila devono essere esclusivamente le Associazioni giovanili iscritte nell’elenco regionale di cui alla l.r. 24/2011 (v. elenco aggiornato alle iscrizioni 2016). 

Redazione redazione@regione.marche.it host