Istruzione Formazione e Diritto allo studio

News ed eventi

martedì 25 luglio 2017  13:31 

Il servizio territoriale di Pesaro indice un avviso pubblico per la presentazione delle istanze per sostenere l´esame tecnico-pratico per ACCONCIATORE innanzi alla Commissione Territoriale Permanente istituita con DDPF n. 345 del 11/07/2017.

   

lunedì 24 luglio 2017  13:28 

La Regione Marche intende promuovere un’offerta formativa costituita da percorsi di durata biennale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP)  finalizzati all'ottenimento di una qualifica di III livello EQF, attivata da Agenzie Formative accreditate per tali azioni formative presso la Regione Marche, al fine di offrire la possibilità di assolvere al Diritto-Dovere all'istruzione e alla formazione professionale, a quanti non possono o non vogliono avvalersi dei percorsi ordinari di istruzione.
I percorsi biennali sono rivolti a giovani di età compresa tre i 16 e i 19 anni non compiuti  che hanno assolto l’obbligo di istruzione ma non hanno conseguito una qualifica professionale triennale corrispondente al III livello europeo.
La frequenza dell’azione formativa è totalmente gratuita per gli allievi, ai quali va assicurata, sempre gratuitamente, la fornitura di materiali didattici, anche su supporti digitali, adeguati a consentire il migliore apprendimento.

   

venerdì 21 luglio 2017  08:35 

Con il presente avviso pubblico la Regione Marche intende consolidare e rendere efficiente il sistema della formazione del capitale umano nel settore edile costruzioni.

L’avviso pubblico verrà pubblicato sul BURM in data giovedì 27 LUGLIO 2017 pertanto le domande potranno essere presentate dalla data del 27 LUGLIO 2017 ALLA DATA DEL 30 SETTEMBRE 2017.

VAI al BANDO

 

   

giovedì 20 luglio 2017  12:07 

Dodici milioni di euro per la messa in sicurezza dal rischio sismico e per la prevenzione incendi negli Istituti scolastici di istruzione superiore di II° grado. 

La Regione sta procedendo alla programmazione degli interventi di edilizia scolastica da finanziare e che verranno realizzati dalle province. Alla Regione Marche, infatti, si stima che il governo assegnerà circa 12 milioni di euro, distribuiti dal 2017 al 2020. 

Gli interventi che verranno finanziati, localizzati tra i territori provinciali, sono tratti dalla vigente programmazione regionale di edilizia scolastica e devono necessariamente essere progetti già esecutivi che dovranno avere un’immediata realizzazione. 

 

   

mercoledì 12 luglio 2017  10:32 

Abilitazione professionale per l'esercizio in forma di impresa dell'attività di "ACCONCIATORE"  ai sensi della L. 174/2005, art. 3, comma 1 e delle DD.GG.RR. n. 1199 del 1/08/2012, n. 1686 del 3/12/2012, n. 44 del 30/01/2017 da sostenersi dinnanzi alla Commissione Territoriale Permanente di Fermo. Sessione 2017 istituita con DD. PF. n. 74 del 13/04/2017.

   

mercoledì 21 giugno 2017  20:06 

Una nuova app che permette di consultare le “opportunità per il territorio” censite nell'omonima sezione del sito istituzionale della Regione Marche www.regione.marche.it.

Ideata dalla PF Informatica e crescita digitale della Regione Marche, su richiesta dell’assessore al Lavoro, alla formazione e all’Istruzione Loretta Bravi, costituisce un modo semplice ed immediato per essere sempre informati su: bandi di gara, bandi di finanziamento, opportunità di lavoro, interventi a sostegno dell’occupazione, corsi di formazione, apprendistato, dottorati di ricerca, avvisi e più in generale notizie rilevanti relativi ai 20 temi di interesse regionale, inclusi i settori istruzionel formazione e lavoro.

“Il nostro obiettivo – spiega l’assessore Bravi – è favorire in ogni modo e forma possibile, utilizzando gli strumenti più all’avanguardia, l’incontro tra la domanda e l’offerta per quanto riguarda il mercato del lavoro, la formazione professionale, i tirocini. Questa nuova app è quindi dedicata a tutti i giovani e meno giovani che sono in cerca di occupazione e alle imprese marchigiane, allo scopo di rendere sempre più facilmente accessibili le informazioni e le opportunità che li riguardano, sia in termini di posti di lavoro che di risorse a loro disposizione per progetti ed iniziative a sostegno dell’occupazione e della formazione”.

L’app permette inoltre di filtrare i contenuti solo per specifici temi di interesse rispetto a tutti quelli di azione regionale e di salvare nei “preferiti” le notizie per poterle rivedere anche successivamente, quando non si è connessi ad Internet.

Al momento l’app è disponibile su Google Play per smartphone e tablet Android.