Istruzione Formazione e Diritto allo studio

Servizio di Psicologia scolastica

La Regione Marche, con la legge n. 23 del 6 Agosto 2021 istituisce il Servizio di psicologia scolastica configurato come l'insieme coerente di attività psicologiche, integrate e coordinate tra loro, relative a tematiche e problematiche proprie del mondo della scuola.

Il Servizio di psicologia scolastica è finalizzato alla promozione della salute e del benessere psicofisico di allievi, genitori, insegnanti, dirigenti, personale ATA ed educativo che opera nell'ambito scolastico, e in particolare:

  • contribuisce al miglioramento della vita scolastica;
  • consolida e accresce la qualità dei percorsi formativi scolastici, sia nella dimensione dell'istruzione sia in quella educativa;
  • supporta le istituzioni scolastiche e le famiglie nello svolgimento delle loro funzioni educative;
  • programma attività di formazione rivolta alle diverse aree del sistema scolastico.

Il Servizio di psicologia scolastica può essere previsto, d'intesa con le istituzioni scolastiche, nelle scuole primarie e secondarie di I e II grado, statali e paritarie del sistema scolastico regionale e svolge le seguenti attività:

  • interventi rivolti agli allievi: funzionamento sportello di ascolto; attività di sostegno all'orientamento; sviluppo di competenze chiave sociali e civiche; sostegno allo sviluppo cognitivo, affettivo, emotivo; sviluppo del senso di autostima e autoefficacia; contrasto a bullismo, cyber-bullismo e diffusione delle dipendenze; prevenzione di comportamenti a rischio per la salute psicologica; iniziative finalizzate ad affrontare eventuali situazioni di emergenza.
  • interventi rivolti agli insegnanti, ai dirigenti, al personale ATA ed educativo: promozione e valorizzazione del ruolo e della professione; supporto nella gestione dei bisogni educativi speciali (BES); sostegno nell'affrontare le diverse funzioni e nella gestione del gruppo classe; collaborazione nella gestione del dialogo tra le culture;
  • interventi rivolti alle famiglie: promozione delle competenze genitoriali e della partecipazione delle famiglie in ordine alla corresponsabilità educativa; sviluppo della collaborazione scuola-famiglia.

Lo psicologo scolastico, allo scopo di svolgere il progetto di psicologia scolastica affidatogli, può attivare rapporti di collaborazione con pedagogisti, logopedisti, neuro psicomotricisti, nutrizionisti o altre figure professionali.

Per l'anno scolastico 2021-2022, è previsto un finanziamento di 50.000,00 euro per l’attivazione dei Servizi di psicologia scolastica presso le reti di scuole o singole scuole interessate, che attraverso apposite convenzioni, conferiranno l’incarico ai professionisti presenti nell’elenco regionale di Psicologi esperti in Psicologia scolastica, come previsto dalla normativa regionale in materia.

 

Legge regionale n. 23/2021

D.G.R. n. 1340/21 "Costituzione Comitato tecnico"

D.D.P.F. n. 1271_21 " Avviso elenco psicologi"

Domanda inserimento elenco psicologi 

 

Contatti:
Giancarlo Faillaci
giancarlo.faillaci@regione.marche.it
Tel. 071-8063839