Lavoro e Formazione Professionale

Progetto FPA – Fondo Politiche Attive

Con DD/153/III/2015 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 18/05/2015 ha approvato il finanziamento del progetto presentato dalla Regione Marche a valere sul Fondo per le politiche attive del lavoro (FPA) - Annualità 2014, finalizzato alla sperimentazione del contratto di ricollocazione verso un target specifico di n. 1600 disoccupati provenienti da aziende operanti nel settore manifatturiero, ed in particolare nel legno – mobile.
Il Fondo per le Politiche Attive del Lavoro, di cui all’art. 1, comma 125 della Legge n. 147/2013, ha il compito di favorire il reinserimento lavorativo dei fruitori di ammortizzatori sociali e dei lavoratori in stato di disoccupazione involontaria attraverso il potenziamento delle politiche attive del lavoro, anche attraverso la sperimentazione del contratto di ricollocazione.
Obiettivo dell’intervento è il reinserimento lavorativo attraverso misure di politica attiva rivolte al target-group prescelto.
La Regione Marche intende sviluppare il modello di intervento all’interno della strategia regionale orientata a consolidare il sistema regionale dei servizi per il lavoro (pubblici e privati accreditati) rafforzando la rete pubblico-privata rendendola il più possibile rispondente alle diversificate esigenze del mercato del lavoro regionale.
Il Piano esecutivo dell’intervento, approvato con DGR 422 del 02/05/2016, si colloca in coerenza e complementarietà con le diverse misure programmate e finanziate a valere sulle risorse del POR Fondo Sociale Europeo e prevede sia servizi minimi di base rivolti a tutti i beneficiari (quali ad es. il bilancio delle competenze) sia servizi mirati a destinatari specifici (es. contratto di ricollocazione - compresa attività di orientamento e accompagnamento al lavoro, percorsi formativi professionalizzanti, percorsi formativi per l'autoimprenditorialità - per under e over 50 - tirocini e interventi di sostegno alla creazione di impresa - per under e over 50).
Rispetto a questi ultimi servizi mirati alla ricollocazione, il DDPF 217/2016 contiene l’Avviso finalizzato all’individuazione di operatori privati accreditati per i servizi per il lavoro e per la formazione autorizzati ad operare nell’ambito del progetto finanziato dal Fondo Politiche Attive del Lavoro Annualità 2014.

VAI al BANDO

  • DDPF 287/2016: Linee Dell'Azione 1 e Schede sintesi delle azioni di ricollocazione nell'ambito del Piano esecutivo Regionale approvato con DGR 422/2016 - Scarica allegati.
  • DDPF 364/SIM del 17/10/2016 Progetto finanziato dal FPA 2014 - Regolamento per la realizzazione di percorsi formativi per l'autoimprenditorialità - Scarica allegati.
  • DDPF 365/SIM del 17/10/2016 Progetto finanziato dal FPA 2014 - Regolamento per la realizzazione di Tirocini di reinserimento - Scarica allegati.
  • DDPF 414/SIM del 24/11/2016 Progetto finanziato dal FPA 2014 Azione 2 – approvazione regolamento per la realizzazione di percorsi formativi professionalizzanti – Scarica allegati.
  • Con DDPF 120/SIM del 19 aprile 2017 è stato approvato il Sistema di Gestione e Controllo (SiGeCo) relativo al progetto finanziato dal Fondo per le Politiche Attive.
  • È possibile scaricare QUI la modulistica aggiornata nei loghi e carta intestata regionale da utilizzare in sostituzione agli allegati dei DDPF 287/SIM, 364/SIM, 365/SIM, 414/SIM.

Per informazioni:
Marco Canonico
tel 071 8063432

Elenco per ApL FPA:
ATI labjob.it
ATS ricollocATI
ATS LavoroInFormazione

Elenco per ambito territoriale:
ANCONA
ASCOLI PICENO
CIVITANOVA MARCHE
FABRIANO
FANO
FERMO
JESI
MACERATA
PESARO
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
SENIGALLIA
TOLENTINO
URBINO

Si comunica che le attività riguardanti l’erogazione delle azioni da parte delle ApL accreditate FPA inizieranno dal giorno 22 agosto 2016. Rimangono confermati gli appuntamenti e le attività dei CIOF e si invitano gli operatori a darne comunicazione durante i colloqui.