News ed Eventi

lunedì 13 marzo 2017  11:22 

Per venire incontro alle richieste delle amministrazioni comunali, una nuova circolare del Dipartimento Protezione Civile proroga alla data del 13 marzo il termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo di agibilità, accompagnate da perizia asseverata. La proroga riguarda tutti i Comuni interessati dagli eventi sismici (fa fede la data di protocollo al Comune).

Link alla circolare DPC n. 14650 del 27/02/2017 "Eventi sismici nell'Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo con perizia asseverata. Proroga al 13/03/2017"

   

lunedì 6 marzo 2017  12:13 

L’obiettivo della procedura contenuta nel documento elaborato dalla Dicomac, d’intesa con il Corpo nazionale dei Vigili de fuoco, è agevolare gli interventi di messa in sicurezza di edifici con opere provvisionali e l’attività di rimozione macerie, e assicurare il corretto ingresso da parte di cittadini e soggetti istituzionali in “zona rossa”, area individuata con ordinanza del Sindaco. Il documento ricorda, inoltre, che è compito di ciascun Comune predisporre la specifica modulistica per la richiesta di accesso. Cittadini. Nel caso dei cittadini, può accedere in zona rossa chi intende recuperare effetti personali, documenti e dati irripetibili e valori. Oltre a questi casi, di volta in volta potranno essere valutate anche altre specifiche motivazioni. La richiesta di recupero beni deve essere presentata a un punto di contatto dei Vigili del fuoco (UCL, Sala operativa del Comando Provinciale) poiché l’interve ...

   

lunedì 6 marzo 2017  10:35 

Sono concluse le sistemazioni dei moduli  container, le soluzioni abitative temporanei, diverse dalle SAE - casette. Nelle Marche, a Camerino sono state realizzate tre aree dedicate ai moduli provvisori: Vallicelle A1, Vallicelle A2 e Vallicelle B . Altre 250 persone vivono a Tolentino dove sono stati realizzati tre blocchi abitativi adiacenti tra loro. Gli altri cittadini che hanno scelto la sistemazione in container si trovano ad Amandola dove è stata allestita un’area in località Pian di contro, a Caldarola che ha un insediamento alloggiativo in via Aldo Moro, a Petriolo dove i container sono stati realizzati in via Giovanni XXIII, a Pieve Torina che ha un’area denominata Pip2 e a Visso nell’area Il Piano.

   

giovedì 2 marzo 2017  04:10 

1° STRALCIO FUNZIONALE

Si avvisa che il giorno 3.3.2017 alle ore 10.00, presso la Sala riunioni della Stazione unica appaltante delle Marche sita in via Palestro, 19 - 60121 Ancona, si procederà al sorteggio pubblico per la selezione dei 10 (dieci) operatori economici da invitare alla procedura negoziata di cui agli artt. 36, comma 2, lettera
c), e 63, del d.lgs. 50/2016, per l’affidamento dei lavori in oggetto.

   

giovedì 2 marzo 2017  02:44 

Nella giornata di ieri la prima ditta vincitrice dell’appalto assegnato dalla Regione Lazio per la realizzazione delle stalle provvisorie ha accettato la risoluzione del contratto di appalto con la Regione Marche. L’atto è conseguente all'avvio del procedimento di risoluzione del contratto che l’amministrazione aveva inviato alla ditta quindici giorni fa. La ditta, così come chiesto dalla Regione, provvederà, a proprie spese, alla riparazione dei danni e degli errori contestati dall'amministrazione. La Regione pagherà le strutture solo a seguito di collaudo con esito positivo.   

lunedì 27 febbraio 2017  03:59 

A fronte dei 5400 sfollati che oggi risiedono negli alberghi la Regione Marche ha ricevuto una disponibilità di posti per 6500 alloggi da parte degli albergatori. “Voglio ringraziare tutte le associazioni di categorie e l’Anci per la collaborazione – spiega l’assessore Moreno Pieroni – nel corso di queste settimane è stato fatto un grande lavoro anche dagli uffici regionali. Mercoledì chiuderemo questa prima fase e passeremo a convocare i sindaci delle comunità colpite dal sisma per concordare e condividere con loro e i cittadini ogni passo, ogni decisione che prenderemo cercando di limitare al massimo i disagi e gli spostamenti. Fino ad ora gli alberghi hanno incassato oltre 16 milioni di euro”.

   

venerdì 17 febbraio 2017  09:57 

A seguito degli ulteriori eventi sismici registrati il 18 gennaio u.s., si rende necessario aggiornare alcune indicazioni in merito alle modalità e al termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo.