News ed Eventi

martedì 1 agosto 2017  02:02 

Le graduatorie definitive per comune, relative agli avvisi pubblici per l'acquisto di immobili da utilizzare per l’emergenza abitativa post terremoto, sono state pubblicate sul sito dell'Erap.

Le comunicazioni ufficiali sono state trasmesse via Pec ai sindaci, avvisati anche in tempo reale. 

Maggiori dettagli al link:

http://www.erapmarche.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-gara-e-contratti/avvisi-pubblici-di-manifestazione-di-interesse-per-lacquisto-di-unita-immobiliari-per-lemergenza-abitativa-del-terremoto-2016-delle-marche/

   

venerdì 28 luglio 2017  03:18 

Sono 27 i comuni delle Marche colpiti dal sisma che hanno richiesto le Sae (soluzione abitative in emergenza), le cosiddette casette

Sono in corso 65 cantieri su 77 aree individuate dai sindaci delle tre province interessate dal sisma per la realizzazione di 1853 soluzioni abitative.

21 sono le aree in cui è chiusa la prima fase di urbanizzazione: sui siti sono già pronte le piazzole per la realizzazione delle casette per il montaggio.
Tra queste 21 aree su 18 è iniziato il montaggio delle Sae:

  •  6 aree ad Arquata del Tronto
  •  area di Gualdo a Castel Sant'angelo sul Nera
  •  2 aree a Fiastra
  •  Montecavallo
  •  7 aree a Pievetorina
  •  area La pieve di Ussita
   

lunedì 24 luglio 2017  12:11 

La Regione Marche è pronta a dichiarare lo stato di calamità per l’agricoltura sin da venerdì. 

E’ in corso la ricognizione della situazione attraverso i dati degli Ato e del Servizio Agricoltura che dovranno corredare il provvedimento. 

Dal punto di vista dei fabbisogni per gli usi idropotabili invece, fino ad oggi, l’unica emergenza è stata segnalata sabato per alcune zone della provincia di Pesaro Urbino nell’ambito del Comitato provinciale della Protezione Civile. La risposta al problema posto è stata immediata: è stata infatti aumentata la portata del pozzo di emergenza del Burano (Cagli) da 200 litri al secondo a 300 litri al secondo.

   

giovedì 20 luglio 2017  12:07 

Dodici milioni di euro per la messa in sicurezza dal rischio sismico e per la prevenzione incendi negli Istituti scolastici di istruzione superiore di II° grado. 

La Regione sta procedendo alla programmazione degli interventi di edilizia scolastica da finanziare e che verranno realizzati dalle province. Alla Regione Marche, infatti, si stima che il governo assegnerà circa 12 milioni di euro, distribuiti dal 2017 al 2020. 

Gli interventi che verranno finanziati, localizzati tra i territori provinciali, sono tratti dalla vigente programmazione regionale di edilizia scolastica e devono necessariamente essere progetti già esecutivi che dovranno avere un’immediata realizzazione. 

 

   

lunedì 10 luglio 2017  05:11 

In 58 giorni dalla posa della prima pietra è stato costruito dalle fondazioni fino al tetto l'edificio che ospiterà la nuova scuola dell’Infanzia Benedetto Costa di Sarnano. Oggi si è festeggiato questo importante risultato con la cerimonia  del Licof  (una festa di ringraziamento per le maestranze con la piantumazione di un abete sul tetto) così come consuetudine in Friuli Venezia Giulia, la Regione che ha finanziato con un milione di euro e sta realizzando il progetto grazie al lavoro della sua Protezione civile come gesto di solidarietà nei confronti del Comune di Sarnano. Alla cerimonia hanno partecipato tra gli altri il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, l'assessore alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, il presidente della Provincia di Macerata Antonio Pettinari e il sindaco di Sarnano Ceregioli. "Un modo  per restituire la solidarietà ricev ...

   

giovedì 22 giugno 2017  08:28 

Ammonta ad un totale di 1.087.252,75 tonnellate la quantità di macerie definitiva stimata dal Piano di rimozione macerie regionale su un totale di 53 Comuni interessati che hanno predisposto i loro piani di rimozione. Le tonnellate rimosse fino ad ora sono circa 71 mila. Tre i territori provinciali interessati: la provincia di Ascoli Piceno con 563.663 tonnellate di macerie su 15 Comuni; la provincia di Macerata con 482.438,75 tonnellate di macerie su 33 Comuni; la provincia di Fermo con 41.151 tonnellate su 5 Comuni.   

lunedì 5 giugno 2017  09:09 

Mese di maggio decisivo per le Sae per i comuni delle Marche colpiti dal terremoto. 

Avanti anche sul piano regionale macerie.
Avanti anche sul piano regionale macerie.Avanti anche sul piano regionale macerie.

Al momento le persone in autonoma sistemazione sono 27.974 e somma erogata dai comuni per oltre 53 milioni. 
Il numero attuale degli sfollati negli alberghi è di 3950 con 348 strutture coinvolte per somme versate agli alberghi pari a circa 32 milioni di euro.