News ed Eventi

mercoledì 13 dicembre 2017  03:23 

47 milioni e 986 mila euro è l’investimento previsto dal secondo Stralcio delle Opere Pubbliche per la provincia di Fermo. 

Il piano è stato illustrato oggi durante il Comitato istituzionale provinciale per l’attività di ricostruzione post sisma riunitosi nella sala della provincia a partire dalle 9,30. 

All’incontro erano presenti i Primi Cittadini, e l’assessore al Bilancio Fabrizio Cesetti. 

Sono pianificati stanziamenti per 12 scuole, 6 municipi e 24 opere pubbliche, di queste 6 sono fuori dal cratere. Una attenzione particolare andrà ai comuni più danneggiati: Amandola e Montefortino. Si raggiunge così l’obbiettivo dell’integrale finanziamento di edifici scolastici e comuni. 

All’ordine del giorno, oltre all’approvazione del secondo Stralcio delle Opere Pubbliche, una discussione sulle modifiche al D.L. 189/2016 che contiene le misure a favore delle popolazioni terremotate. 

Sono stati forniti anche approfondimenti sulle infrastrutture per la banda ultra larga e sulla rendicontazione sulle attività di Protezione Civile svolte ad oggi.

   

mercoledì 13 dicembre 2017  02:18 

277 milioni e 996 mila euro è l’investimento previsto dal secondo Stralcio delle Opere Pubbliche per la provincia di Macerata. 

Il piano è stato illustrato ieri durante il Comitato istituzionale provinciale per l’attività di ricostruzione post sisma, riunitosi alle 15.30, nella Sala Convegni dell’ERAP. All’incontro erano presenti i Primi Cittadini, il presidente della Provincia Pettinari e l’assessore alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti. 

Sono pianificati stanziamenti per 31 scuole, 27 municipi e 59 opere pubbliche. Ai comuni più danneggiati è rivolta particolare attenzione con l’erogazione di contributi per 29 opere. Si raggiunge così l’obbiettivo dell’integrale finanziamento di edifici scolastici e comuni. 

All’ordine del giorno, oltre all’approvazione del secondo Stralcio del Piano, una discussione sulle modifiche al D.L. 189/2016, che contiene le misure a favore delle popolazioni terremotate.

Si è provveduto anche a fornire approfondimenti sulle infrastrutture per la banda ultra larga e sulla rendicontazione sulle attività di Protezione Civile svolte fino ad oggi.

   

mercoledì 13 dicembre 2017  11:08 

La giunta regionale riunita lunedì 11/12 mattina a palazzo Raffaello ha assistito in diretta streaming alla cerimonia di conferimento della Medaglia d'oro al Valore Civile al Dipartimento della Protezione Civile da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

L’onorificenza rappresenta il segno tangibile di riconoscenza nei confronti di tutte le componenti del Servizio Nazionale per l'attività svolta in occasione dei terremoti che dall’agosto 2016 hanno colpito il centro Italia e la Regione Marche è stata rappresentata nel comitato operativo nazionale in qualità di rappresentante delle Regioni per l’emergenza sanitaria nazionale. 

   

martedì 28 novembre 2017  07:13 

“Un segno concreto della volontà di rinascita che questo territorio manifesta con il riavvio delle attività economiche e dei servizi alla popolazione”. Ha commentato, con queste parole, l’assessore regionale alla Protezione civile Angelo Sciapichetti, l’inaugurazione di domenica 26/11 dell’area commerciale post sisma allestita a Pieve Torina (MC) e realizzata sul fronte “strada provinciale” (lottizzazione Rosi). Su una superficie complessiva di 510 metri quadri, nove attività produttive che hanno chiesto di essere delocalizzate in strutture temporanee per riprendere l’attività commerciale o professionale. Riaprono i battenti un negozio d’intimo, un giornalaio, una ferramenta, uno studio di consulenza, uno studio tecnico, un bar e pizzeria, una parrucchiera e solarium, un ristorante, un alimentare.    

lunedì 20 novembre 2017  06:50 

Una passeggiata all'interno delle Gole dell'Infernaccio il 2 dicembre, alle 10. Questa l'iniziativa, aperta a tutti, per inaugurare la fine dei lavori del sentiero che conduce all'Eremo di San Leonardo e alle Sorgenti del Tenna, passando per il Laghetto della Sibilla. Saranno presenti il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il sindaco di Montefortino Domenico Ciaffaroni ed il direttore del Consorzio Tennacola spa Sergio Paolucci.    

mercoledì 15 novembre 2017  01:25 

È stata approvata, con decreto della protezione civile regionale delle Marche, la prima ricognizione del fabbisogno degli immobili, ad uso abitativo per l’assistenza alle popolazioni colpite dagli eventi sismici, che entreranno a far parte del patrimonio dell’edilizia residenziale pubblica.    

lunedì 30 ottobre 2017  03:28 

Ventidue abitanti di Muccia tornano nei luoghi di residenza, grazie alla assegnazione di sette casette. 

Alla cerimonia di inaugurazione del piccolo villaggio nella frazione di Costafiore, durante la quale sono state consegnate le chiavi delle abitazioni, erano oggi presenti il sindaco Mario Baroni, l’assessore alla Protezione civile della Regione Marche, Angelo Sciapichetti, rappresentanti della ditta esecutrice dei lavori, del Consorzio Cns, dell’Erap, autorità militari e religiose, cittadini. 

   

lunedì 30 ottobre 2017  03:14 

La Regione ha adottato un atto che apre un orizzonte europeo alla formazione regionale ai quasi 600 volontari impiegati nei progetti “non3mo” di Assistenza, Protezione Civile, Educazione e Patrimonio artistico culturale, che stanno dando un aiuto concreto alla ricostruzione non solo materiale ma anche delle relazioni, dei legami, dei servizi alle popolazioni delle aree terremotate. 

Dal 6 al 10 novembre prossimi verranno replicate le giornate di servizio e formazione civica avviate a Camerino a luglio: in continuità con la positiva esperienza del precedente bando di Servizio Civile, i volontari impegnati nelle diverse sedi dei progetti “non3mo” si riuniranno in 8 aule formative dei Comuni di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo e Ancona. 

A questa formazione organizzata dalla Struttura Regionale per il Servizio Civile la Regione ha voluto dare un orizzonte europeo aderendo al progetto “DAI! - Dialogo Advocacy Innovazione”, nell’ambito dell’azione “chiave 3” del programma Erasmus Plus. 

   

lunedì 16 ottobre 2017  07:00 

La ditta che fornisce e monta le Sae, dovrà lavorare nei giorni festivi e con attività da svolgersi h24, dunque anche di notte. Lo stabilisce un ordine di servizio della Regione Marche indirizzato al consorzio Stabile Arcale, la ditta individuata attraverso l'accordo quadro con la Protezione civile nazionale per la realizzazione delle casette.