News ed Eventi

lunedì 5 agosto 2019  04:40 

“Un appuntamento che ritorna, conquistando, anno dopo anno, sempre nuovi affezionati. Ringraziamo Neri Marcorè e tutti gli artisti che hanno prestato la loro opera a questo territorio devastato dal sisma. Grazie a loro continuiamo a vivere l’esperienza di RisorgiMarche che stimola tutti a fare sempre meglio e di più per le comunità terremotate”. 

È quanto affermato dal presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli che ha partecipato, insieme alla vicepresidente Anna Casini, al concerto di Arisa del 2 agosto, organizzato a Spelonga di Arquata del Tronto. L’esibizione ha aperto anche il programma della “Festa Bella”: evento spelongano triennale del mese di agosto, interrotto nel 2016 dal terremoto. 

   

mercoledì 10 luglio 2019  06:05 

Allerta “gialla” fino alle ore 24.00 odierne. È quanto prevede il bollettino di allertamento meteo della Protezione civile regionale che sta monitorando la situazione nelle Marche.   

mercoledì 10 luglio 2019  02:52 

Le Marche risultano la Regione italiana con la maggiore copertura di studi per la riduzione del rischio sismico. L’87 per cento dei comuni marchigiani è stato completamente microzonato: tutti (100 per cento) hanno avuto una verifica di primo livello, la quasi totalità anche quella di secondo livello.

Sciapichetti: “Informazioni utili per il governo del territorio e la gestione delle emergenze”.

   

mercoledì 26 giugno 2019  05:37 

“Questa mattina abbiamo incontrato i sindaci del cratere del sisma per illustrare i contenuti del decreto “sblocca cantieri” convertito in legge. Poche purtroppo le novità in positivo e molti i provvedimenti utili non applicati. La speranza è che il governo prenda coscienza del fatto che con quello che ci è stato dato fino ad oggi non andiamo da nessuna parte. Continuiamo ad avere strumenti farraginosi per affrontare quella che è un’emergenza straordinaria ed è davvero difficile ascoltare il grido dei sindaci disarmati rispetto a quello che c’è da fare e all’impegno che ancora serve per uscire dalle difficoltà."

Queste le parole del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli oggi al termine del Comitato istituzionale per l’attività di ricostruzione post sisma.

   

venerdì 21 giugno 2019  12:04 

Nella mattinata del 26 giugno 2019  dalle 09.30 alle 13.00 presso la Sala Verde della Regione Marche, via Gentile da Fabriano, Ancona  si svolgerà  il seminario “Attività di monitoraggio sismico degli edifici strategici  e formazione del volontariato di protezione civile",  organizzato dal Servizio Protezione Civile della Regione Marche in collaborazione con l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), nell'ambito del progetto europeo READINESS “Resilience Enhancement of ADrIatic basiN from firE and SeiSmic hazards" finanziato dal programma Interreg CBC “Cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia"   

lunedì 13 maggio 2019  04:15 

Nella mattinata del 16 maggio 2019 presso il Palazzo dei Capitani di Ascoli Piceno si svolgerà  il seminario “Resilienza territoriale: azioni di rafforzamento delle capacità”,  organizzato dal Servizio Protezione Civile della Regione Marche in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e il Comune di Ascoli Piceno, nell’ambito del progetto europeo READINESS “Resilience Enhancement of ADrIatic basiN from firE and SeiSmic hazards” finanziato dal programma Interreg CBC “Cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia”

   

venerdì 10 maggio 2019  04:14 

La strada che attraversa la Gola della Rossa sarà presto interessata da un ampio intervento per la definitiva messa in sicurezza, che si integrerà anche con il progetto regionale della Ciclovia dell’Esino.

La messa in sicurezza della strada statale SS76 nel territorio del Comune di Genga rientra negli interventi per il ripristino della viabilità nelle aree interessate dagli eventi sismici del 2016 (2° stralcio). L’intervento è in capo all’Anas in quanto individuato quale soggetto attuatore per la progettazione e la gestione degli interventi in base all’ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile (n. 408 del 2016). L’intervento inizialmente previsto ammontava a 2,96 milioni di Euro.

   

venerdì 5 aprile 2019  04:27 

L'emendamento sulla gestione delle macerie proposto dalla Regione Marche verrà inserito nel decreto del Governo sul sisma. Per il Presidente della Regione la grande qualità del lavoro di raccolta e differenziazione delle macerie, avviandole poi al riutilizzo, deriva dal fatto che sono stati applicati i principi previsti dalla legge e la Regione Marche ha sempre controllato con attenzione il corretto andamento delle attività di gestione del processo. Il Presidente ha espresso soddisfazione per la scelta del sottosegretario Crimi perché ciò consente all’azienda incaricata - che ha applicato le modalità operative corrette - di procedere con maggiore impulso e serenità.