ATIM - Agenzia per il Turismo e per l'Internazionalizzazione delle Marche

Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche
Let's Marche

Quick links

Gli atti dell'Atim sono disponibili al seguente link:

Amministrazione Trasparente

I bandi e i concorsi Atim sono disponibili al seguente link:

Bandi e Concorsi Atim 

News

lunedì 20 maggio 2024
Come annunciato nei giorni scorsi, è disponibile da oggi lunedì 20 maggio il bando della Regione Marche finalizzato al miglioramento della qualità dell’offerta turistica regionale ed alla promozione del territorio attraverso il sostegno ai progetti territoriali per l’accoglienza. La dotazione finanziaria complessiva è di 4,2 milioni di euro (fondi regionali), alla quale si aggiungeranno ulteriori fondi derivanti dal Fondo unico nazionale per il turismo. Il provvedimento si rivolge soprattutto ai Comuni ed agli enti pubblici territoriali ma anche ad Associazioni, enti e fondazioni (escluse le Politiche e Bancarie), Enti ecclesiastici civilmente riconosciuti.
La volontà della Regione e in particolare del Presidente e assessore al Turismo è quella di creare nelle Marche un sistema di accoglienza al passo con le nuove tendenze e le nuove esigenze dei visitatori che sappia mettere in evidenza tutta l’eccellenza e la qualità che il territorio è in grado di offrire in termini di attrazioni e servizi. Tra i criteri di valutazione dei progetti sono stati quindi inseriti: la valenza dell’iniziativa in termini di valorizzazione dell’offerta turistica delle Marche, la durata dell’evento, il valore in termini di destagionalizzazione, la storicità della manifestazione; la progettualità condivisa, la presenza di sito internet, pagina web e pagina social dedicati all’evento, un budget destinato alle attività di promozione dell’evento attraverso media a diffusione nazionale e/o internazionale, la programmazione biennale.
Quattro le linee di azione previste:
AZIONE A: GRANDI EVENTI 2024 e/o 2025 (sostegno ad eventi e progetti di grande rilievo con target nazionale ed internazionale, capaci di attirare flussi di turisti e di qualificare l’offerta turistica marchigiana). La dotazione finanziaria ammonta a 2.042.000 euro. Costo totale ammissibile di progetto superiore a 100.000 euro (per annualità. Contributo massimo concedibile è pari a 50.000 euro per annualità.
AZIONE B: PROGETTI LOCALI DI ACCOGLIENZA TURISTICA 2024 (sostegno ad eventi e progetti di portata minore diffusi sul territorio e rivolti a target di turismo specifici). La dotazione finanziaria è di 760mila euro. Il costo totale ammissibile di progetto è di 10mila euro per un contributo massimo concedibile di 20mila euro.
AZIONE C: PROGETTI INERENTI CAMMINI, ITINERARI E CIRCUITI (sostegno ad interventi rivolti alla promozione di cammini, itinerari e circuiti, capaci, da un lato, di valorizzare luoghi ancora poco conosciuti della Regione e, dall’altro, di rafforzare la proposta di turismo esperienziale) La dotazione finanziaria è di 600mila euro. Il costo totale ammissibile di progetto è di 10mila euro per un contributo massimo concedibile di 20mila euro.
AZIONE D: INVESTIMENTI TURISTICI INFRASTRUTTURALI (sostegno ad investimenti infrastrutturali finalizzati al miglioramento della fruibilità e dei servizi dei luoghi turistici rivolti a soggetti pubblici e a istituti religiosi ed enti di culto) come ad esempio: investimenti per percorsi turistici e infrastrutture con un impatto positivo sul turismo; investimenti in aree di sosta attrezzate riservate esclusivamente alla sosta e al parcheggio di autocaravan e caravan, volte ad incentivare il turismo plein air; investimenti in mezzi di trasporto ecologici (acquisti di bike, e-bike, minicar elettriche…) o volti a ridurre le emissioni di gas (installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici quali e-bike, monopattini, scooter, etc.); investimenti finalizzati allo sviluppo dello “Smart Tourism” per migliorare l’attrattività e la tutela ambientale, tecnologie di marketing di prossimità (da installare all’interno o in prossimità di attrazioni turistiche, siti, monumenti, luoghi di interesse, nei pressi di servizi o infrastrutture pubbliche…) per offrire servizi ai turisti sullo smartphone e migliorare l’esperienza o la visita turistica; piattaforme per le prenotazioni “intelligenti”, car sharing e servizi di micromobilità, sviluppo del contactless, codice QR al posto dei biglietti cartacei, guide, piantine e brochure solo in formato digitale e scaricabili sul cellulare, totem interattivi; investimenti in aree di interesse turistico volti a limitare l’uso della plastica e a migliorare la raccolta dei rifiuti. La dotazione finanziaria è di 800.000 euro ai quali si aggiungeranno le risorse del Fondo Unico Nazionale del Turismo di parte capitale 2023 ancora disponibili (580.000,00 euro circa). Il costo totale ammissibile di progetto superiore a 50.000,00 euro. Il contributo massimo concedibile è pari a 180.000,00 euro. Cofinanziamento del 50%.

La chiusura del bando è prevista per il 18 luglio per permettere la più ampia partecipazione dei cittadini. Il bando è consultabile a questo link: https://www.regione.marche.it/turismo/Bandi/id_23985/8088