PSR 2014-2020

Programma di sviluppo rurale Regione Marche 2014-2020



 

La politica europea di sviluppo rurale è attuata mediante Programmi di sviluppo rurale (PSR), redatti dagli Stati membri e dalle regioni dell’Unione europea.

Il PSR 2014-2020 della Regione Marche illustra le azioni e gli approcci prioritari per dare risposta ai fabbisogni del territorio rurale marchigiano per il  periodo di programmazione che va dal 2014 al 2020. L'attuazione delle azioni previste nel PSR è cofinanziata dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) e da contributi nazionali e regionali e i diversi finanziamenti previsti vengono erogati attraverso bandi.

News

A Tipicità il seminario dedicato alle misure del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 per le infrastrutture viarie e la prevenzione del rischio idrogeologico
mercoledì 13 febbraio 2019  02:59 

Il seminario vuole presentare un innovativo aspetto del PSR Marche 2014/2020, non strettamente legato all’attività agricola, ma allargato alla manutenzione e alla tutela del territorio, in particolare offrendo un approfondimento sui nuovi bandi a favore della viabilità rurale e della prevenzione dei dissesti idrogeologici. Il bando, Sottomisura 4.3.A – “Viabilità rurale in area cratere sisma”, di prossima uscita, mette a disposizione risorse per il miglioramento e l’adeguamento della viabilità rurale ad uso di una pluralità di aziende agricole ed utenti (strade interpoderali, strade vicinali). Gli Accordi agroambientali d’area rappresentano invece lo strumento che, tramite il coinvolgimento di imprenditori agricoli, i gestori delle aree protette, i gestori in associazione dei beni agro-silvo-pastorali, i Comuni, i Consorzi di bonifica e le Comunanze agrarie possono avviare il percorso di tutela del territorio ...

   
Psr 2014/2020, le Marche raggiungono l'obiettivo di spesa certificata stabilito dall'Unione europea
mercoledì 19 dicembre 2018  06:08 

Le Marche hanno raggiunto l’obiettivo finanziario stabilito dai regolamenti comunitari per il Programma di sviluppo rurale 2014/2020. In anticipo sulla data del 31 dicembre 2018, vantano una spesa certificata nel limite previsto dall’Unione europea. Un traguardo raggiunto insieme alle altre dodici Regioni che hanno, come organismo pagatore, l’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura). Il raggiungimento dell’obiettivo finanziario previsto garantisce alle Marche il mantenimento delle risorse assegnate, senza penalizzazioni. Complessivamente le tredici Regioni, tramite Agea, hanno erogato più di due miliardi e 630 mila euro a oltre 317 mila beneficiari. Nelle Marche sono stati liquidati contributi a favore di 9.100 beneficiari. “Un obiettivo importante e non scontato, sole se si pensi ai ritardi che il terremoto ha inevitabilmente determinato sul territorio, con un minor drenaggio delle risorse da parte delle aziende danneggiate e con i funzionar ...

   
Il PSR Marche 2014/2020 promuove la realizzazione di un progetto di sensibilizzazione e coinvolgimento sui temi dell’agricoltura e dello sviluppo rurale, rivolto agli studenti degli istituti superiori marchigiani.
mercoledì 14 novembre 2018  01:27 

L’obiettivo è mettere al centro di un percorso di approfondimento i temi legati allo sviluppo del settore agricolo e rurale regionale e fornire un’informazione adeguata sulle opportunità del Programma di Sviluppo Rurale delle Marche e sul ruolo dell’Unione Europea nell’ambito della politica agricola comune.

   

PSR 2014-2020

Bandi

Leader e aree interne

Le misure del PSR

Comunicazione