Fondi Europei

Fondi Europei

Contatti

P.F. Bilancio e programmazione nazionale e comunitaria Regione Marche Palazzo Leopardi - Via Tiziano, 44 60125 Ancona

Per info bandi e finanziamenti Tel. 0718063858 /3674

Mail help desk, info e assistenza: europa@regione.marche.it

Mail istituzionale:  pf.bilancio.programmazioneunitaria@regione.marche.it

PEC: regione.marche.programmazioneunitaria@emarche.it

Segreteria

tel. 071 806 3674/3981  fax 071 806 3037

Canali Social:

    Youtube FESR  Youtube FSE

Help Desk

Al centro della programmazione 2014-2020 ci sono le parole semplificazione e accessibilità che per noi significano anche possibilità di contatto diretto con persone competenti, in grado di rispondere in maniera puntuale alle vostre richieste.

Potete quindi contattarci tutti i giorni via mail.
La chat e la linea di telefono dedicata sono attive dal martedì al giovedì. Di seguito i dettagli e gli orari:


EMAIL: europa@regione.marche.it
Una mail unica per le vostre richieste di informazioni, a leggerla operatori appositamente formati che vi risponderanno nel più breve tempo possibile.

CHAT: riquadro in basso a destra 
Attiva tutti i martedì, mercoledì e giovedì, dalle ore 9.30 alle 12.30. Non serve registrazione. In orari diversi potete lasciare un messaggio e verrete ricontattati.




TELEFONO: n. 071 806 3858
(chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario). Linea dedicata al servizio di assistenza. Attiva tutti i martedì, mercoledì, giovedì, dalle 9.30 alle 12.30.
   
FAQ
Nella pagina dedicata ci sono le risposte ai quesiti più comuni riguardanti le opportunità di finanziamento, modalità di accesso, approfondimenti...


Siamo stati in grado di rispondere alle tue domande? Compila il questionario sulla qualità del servizio di assistenza così da permetterci il miglioramento continuo. Grazie

Che cosa sono FESR e FSE?

Il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) viene utilizzato per finanziare i Programmi Operativi Nazionali e Regionali in tutti i territori. Sostiene programmi in materia di sviluppo regionale, di potenziamento della competitività, di investimenti nella ricerca e nello sviluppo sostenibile.
Il Fondo Sociale Europeo (FSE) è destinato a sostenere l’occupazione negli Stati membri e per promuovere la coesione economica e sociale. È modellato sulla strategia europea per l’occupazione e si concentra sull’inclusione sociale e su un accesso al mercato del lavoro privo di discriminazioni di genere.

Quali sono gli Assi prioritari di intervento e come sono suddivise le risorse?

Il POR FESR Marche 2014-2020 ha una dotazione finanziaria pari a 337 Mln di Euro. Le risorse serviranno a finanziare i 6 assi prioritari di intervento. Qui i dettagli
IL POR FSE Marche 2014-2020 ha una dotazione finanziaria di 287,97 milioni di euro e prevede 4 assi prioritari di intervento. Qui i dettagli

Dove trovo tutte le opportunità di finanziamento offerte dalla programmazione regionale?

Qui potete trovare tutti i bandi (in corso e già finanziati) per il fondo FESR; qui per il fondo FSE

BANDO “Sostegno allo start up, sviluppo e continuità di impresa nelle aree di crisi"  - POR FESR 2014/2020 (ASSE 3): quali requisiti servono per partecipare?

Questo bando regionale prevede la concessione di agevolazioni alle micro e piccole imprese per progetti di start up, alle micro, piccole e medie imprese per progetti di avvio di iniziative imprenditoriali, di sviluppo produttivo di imprese esistenti, di rilocalizzazione totale o parziale della produzione del Made in Italy, anche integrati con progetti di innovazione. Qui trovate tutte le indicazioni sulle aree geografiche ammissibili a contributo, i codici ateco finanziabili e ogni informazione ulteriore

Voglio avviare una nuova impresa. Ci sono opportunità di finanziamento?

Per le nuove imprese, si anticipa che è di prossima uscita il bando regionale per l’avvio e il consolidamento di start up innovative (con una dotazione pari a 8 milioni di euro). Una volta pubblicato lo troverete nella sezione Opportunità di Finanziamento FESR
In uscita anche il Bando Confidi Unico: la Regione Marche sosterrà infatti un sistema delle contro garanzie che affianchi e stimoli la concessione del credito da parte delle banche, mettendo così a disposizione risorse alle imprese che vogliono superare la crisi, investendo e creando occupazione. 
Per rimanere aggiornato sui bandi in uscita e su quelli attivi iscriviti alla nostra newsletter.

Voglio lavorare all’estero. Esistono misure che sostengono la mobilità?

Grazie alla Misura 8 della Garanzia Giovani “Mobilità professionale transnazionale e territoriale”, i giovani Neet (Not in Education, Employment or Training) fra i 18 e 29 anni possono ottenere una indennità per la mobilità che prevede la copertura dei costi di viaggio, vitto e alloggio per 6 mesi. Qui trovi tutte le info per accedere al programma

Esistono misure per facilitare l’inserimento lavorativo degli over 30?

E’ di prossima uscita il bando che promuoverà circa 1.000 borse-lavoro in tutto il territorio regionale suddivise destinate agli over 30. Attraverso la partecipazione al percorso di borsa, mediante l’utilizzo di risorse del Por Marche FSE 2014/2020, si realizzerà un’esperienza lavorativa e formativa capace di supportare i borsisti nell’inserimento nel mercato del lavoro. La borsa lavoro diviene, quindi, anche uno strumento adeguato per potenziare la professionalità posseduta. I beneficiari della borsa lavoro dovranno avere un indicatore della situazione economica (Isee) pari o inferiore a 18.000 euro. La borsa può avere una durata minima di sei mesi e massima di dodici. Per ogni borsa lavoro è prevista un’indennità forfettaria mensile pari a 650 euro lordi a carico della Regione Marche.
Per rimanere aggiornato consulta la sezione opportunità di finanziamento FSE o iscriviti alla newsletter

Esistono bandi rivolti a liberi professionisti o lavoratori autonomi?

La nuova programmazione prevede una maggiore semplificazione e una maggiore fruibilità. Secondo i nuovi criteri anche per i liberi professionisti e i lavoratori autonomi ci sarà la possibilità di partecipare ad alcuni bandi di prossima uscita.
Consulta la sezione Opportunità di finanziamento Opportunità FSE e FESR per rimanere aggiornato o iscriviti alla newsletter

Sono un beneficiario di fondi europei. Quali sono i miei obblighi di comunicazione?

L'Unione Europea attribuisce un valore primario alla comunicazione e all’informazione, soprattutto in materia di Fondi Strutturali e di Investimento Europei (SIE). Anche i beneficiari hanno la responsabilità di adottare le misure necessarie per informare il pubblico sui progetti realizzati con i fondi europei. Per farlo QUI trovi le Linee Guida e l’Applicativo informatico per la realizzazione automatica di cartelloni, targhe e poster ed adempiere agli obblighi.