Forze dell'ordine - Pubblica sicurezza

piano vaccinazioni Regione Marche

Forze dell'ordine e di Pubblica sicurezza

Avviata anche la vaccinazione per il personale delle Forze dell’Ordine e il comparto della Pubblica Sicurezza attraverso i propri elenchi. Non è necessario provvedere alla prenotazione. Sono stati attivati punti vaccinali dedicati al personale del comparto Forze armate, sicurezza e difesa. L’attività è supportata dal personale sanitario della Polizia di Stato e della Marina Militare che integra il personale del servizio sanitario dell’Asur e dell’Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord. In questo target rientrano anche i Corpi di polizia locale e provinciale.

Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.

 

 

News sul piano vaccinale:

sabato 2 ottobre 2021  09:00 

Dal 30 settembre, è possibile la somministrazione di una dose booster di vaccino anche ai soggetti ultra ottantenni (classe 1941 e precedenti, circa 111.000 persone) che hanno già ricevuto le 2 dosi del vaccino (o la dose singola se Janssen) con seconda dose effettuata almeno 6 mesi prima.

La prenotazione per questa somministrazione sarà attiva da lunedì 4 ottobre. Sarà possibile effettuarla accedendo al portale di Poste Italia (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/) dedicato alla vaccinazione anti SARS-CoV-2. Altre informazioni saranno disponibili nel sito della Regione Marche sopra indicato (piano vaccinazioni). La somministrazione della dose booster inizierà dal giorno successivo, martedì 6 ottobre, presso tutti i Punti Vaccinali.

La dose booster verrà effettuata esclusivamente con i vaccini a m-RNA Pfizer o Moderna a prescindere da qualsiasi tipologia di vaccino somministrata in precedenza.

Ovviamente è sempre possibile ed è fortemente raccomandata la somministrazione della prima dose vaccinale per chi ancora non ha inteso iniziare il percorso vaccinale (circa il 3% della platea complessiva degli over 80 anni).

   
lunedì 20 settembre 2021  04:14 

Da oggi lunedì 20 settembre si somministra la dose addizionale della vaccinazione anti Covid-19 ad alcune categorie prioritarie di popolazione: soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici. Il richiamo può essere effettuato dopo almeno 28 giorni dall’ultima dose.