Ufficio Speciale Ricostruzione Marche

Normativa

Di seguito è riportato un elenco dei principali atti normativi riguardati la materia della ricostruzione completi delle integrazioni e modificazioni successive alla loro emissione

Data ultimo aggiornamento: 30/01/2018

AVVERTENZA: I testi coordinati qui pubblicati vengono resi disponibili al solo fine di facilitare la lettura della normativa. Restano invariati il valore e l'efficacia dei testi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Ordinanze del Commissario del governo per la ricostruzione nei territori interessati dal sisma del 24 agosto 2016

 

Ordinanza 48 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 47 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 46 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione

Contiene modifiche alle ordd. nn. 4,8,9,13,19,32,33,37,38 e 39


Ordinanza 45 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 44 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione
Linee guida interventi locali

Contiene modifiche all’Ordinanza n. 8

 


Ordinanza 43 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 42 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 41 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione
Modifica le ordinanze nn. 13, 21, 24, 29, 32, 33, 37 e 38


Ordinanza 40 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 39 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 38 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 37 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 36 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione

Modifica le ordinanze nn. 4,9,12,13,27, 29 e 30


Ordinanza 35 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione

Modifica le ordinanze nn. 14, 18 e 33


Ordinanza 34 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 33 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46

Contiene modifiche all’Ord. N. 18


Ordinanza 32 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 31 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 30 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica le ordinanze nn. 9, 13 e 15


Ordinanza 29 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica le ordinanze nn. 10,12 e 24


Ordinanza 28 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica le ordinanze nn. 14 e 19


Ordinanza 27 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 26 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica l'ordinanza n 1


Ordinanza 25 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Adozione degli schemi degli atti di perimetrazione del Comune di Castelsantangelo ai sensi dell’art. 4 disponibili nella sezione Leggi e Decreti


Ordinanza 24 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 23 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 22 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 21 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 20 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica le ordinanze nn. 4,8,9 e 15


Ordinanza 19 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 18 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni

Modifica l’ordinanza n. 14


Ordinanza 17 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 16 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 15 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 14 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione


Ordinanza 13 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 12 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 11 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 10 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 9 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazione
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 8 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 7 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 6 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 5 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 4 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni
: in neretto sono riportate le modifiche introdotte dall'ordinanza n. 46


Ordinanza 3 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 2 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Ordinanza 1 del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione con successive modifiche e integrazioni


Decreti del Direttore dell'ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma 2016 di adozione degli schemi di atto di perimetrazione del Comune di Arquata ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza del Commissario Speciale per la Ricostruzione n. 25/2017

Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. CAPODACQUA n.234 del 16.11.2017


Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, Capoluogo n.235 del 16.11.2017


Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. PESCARA DEL TRONTO n.236 del 16.11.2017


Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. Piedilama n.237 del 16.11.2017


Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. Vezzano n.238 del 16.11.2017


Atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. Tufo n.239 del 16.11.2017


Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Arquata del Tronto, fraz. Pretare n.240 del 16.11.2017

Decreti del Direttore dell'ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma 2016 di adozione degli schemi di atto di perimetrazione del Comune di Castelsantangelo sul Nera ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza del Commissario Speciale per la Ricostruzione n. 25/2017

 

Atto di perimetrazione località Villa Sant’Antonio, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 318 del 12.12.2017;


Atto di perimetrazione località Croce, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 319 del 12.12.2017;


Loacalità Capoluogo Ord CSR 25/2017. Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto di perimetrazione del Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 19 del 28.12.2017;

 

Decreto n. 345 del 19.12.2017 riferito alla RETTIFICA mero errore materiale nell’allegato unico A al decreto n. 320 del12.12.2017 di adozione dello schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso - Capoluogo


Atto di perimetrazione località Borgo San Giovanni, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 321 del 12.12.2017;


Atto di perimetrazione località Aschio, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 322 del 12.12.2017.


Località Gualdo, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 20 del 28.12.2017


Località Macchie, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto di perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 21 del 28.12.2017


Località Nocelleto, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici 2016. Approvazione atto di perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 22 del 28.12.2017


Località Nocria - Sarponicchio, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 23 del 28.12.2017


Località Nocria - Via Piana, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 24 del 28.12.2017


Località Rapegna, Ord. CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto di perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 25 del 28.12.2017


Località Vallinfante, Ord CSR 25/2017-Criteri perimetrazione centri e nuclei di particolare interesse maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016. Approvazione atto di perimetrazione nucleo in Comune di Castelsantangelo sul Nera Decreto n 26 del 28.12.2017

 

Decreti del Direttore dell'ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma 2016 di adozione degli schemi di atto di perimetrazione del Comune di Montegallo ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza del Commissario Speciale per la Ricostruzione n. 25/2017

 


Atto di perimetrazione località Collefratte, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 3 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Colle, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 4 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Fonditore, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 5 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Colleluce, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 6 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Rigo, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 7 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Corbara, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 8 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Interprete, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 9 del 02.01.2017


Atto di perimetrazione località Castro, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 11 del 02.01.2017

RETTIFICA errore materiale nell’allegato unico A al decreto n. 11 del 02.01.2018 di adozione dello schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di MONTEGALLO, Fraz. CASTRO n. 22 del 04.01.2017


Atto di perimetrazione località Astorara, adottato con decreto del direttore dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma n. 14 del 02.01.2017


 

D.L. 20/06/2017, n. 91 convertito, con modificazioni, in legge 3 agosto 2017, n. 123.

(Gli articoli 11bis,15 quater,16 bis, 16 sexies commi 2 e 4 contengono norme riferiti agli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016)


D.L. 24/04/2017, n. 50 convertito con modificazioni dalla legge di conversione 21 giugno 2017, n. 96 (stralcio Titolo III - testo coordinato con le modificazioni introdotte dal D.L. 20 /06/2017 n. 91, così come convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017, n. 123)


D.L. 09/02/2017, n. 8, convertito con modificazioni dalla Legge 07/04/2017, n. 45 (testo coordinato con le modificazioni introdotte dal D.L. 24/04/2017, n. 50, così come convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96 e dal D.L. 20 /06/2017 n. 91, così come convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017, n. 123)


Decreto D.L. 17/10/2016, n. 189 convertito, con modificazioni dalla Legge 15/12/2016, n. 229 (testo coordinato con le modificazioni introdotte dal D.L. 09/02/2017, n. 8 - così come convertito con modificazioni dalla Legge 07/04/2017, n. 45 ; dal D.L. 24/04/2017, n. 50 così come convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96 e dal D.L. 20 /06/2017 n. 91, così come convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017, n. 123, contiene le integrazioni del D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito, con modificazioni, dalla L. 4 dicembre 2017, n. 172)
contiene le integrazioni apportate dalla legge di bilancio 27/12/2017, n. 205


Decreto del Presidente della Repubblica 11 settembre 2017, di nomina della dott.ssa Paola De Micheli a Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016


DPR 09.09.2016 di nomina del Signor Vasco Errani a Commissario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dall’evento sismico


 

Decreti del Direttore dell'ufficio Speciale per la ricostruzione post sisma 2016 di adozione degli schemi di atto di perimetrazione ai sensi dell’art. 4 dell’Ordinanza del Commissario Speciale per la Ricostruzione n. 25/2017

Comune di Arquata

Comune di Castelsantangelo sul Nera

Comune di Montegallo

 

Dichiarazioni, estensioni e proroghe degli stati di emergenza

L’art. 16-sexies, co. 2 del D.L. 20 /06/2017 n. 91, così come convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2017, n. 123, ha prorogato lo stato di emergenza fino al 28 febbraio 2018”

Deliberazione del Consiglio dei Ministri 10 febbraio 2017 Proroga dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016, il 26 e il 30 ottobre 2016, il 18 gennaio 2017, nonché degli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno interessato i territori delle medesime Regioni a partire dalla seconda decade del mese di gennaio 2017.


Deliberazione del Consiglio dei Ministri 20 gennaio 2017 Estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottato con la delibera del 25 agosto 2016 in conseguenza degli ulteriori eventi sismici che il giorno 18 gennaio 2017 hanno colpito nuovamente il territorio delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, nonché degli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno interessato i territori delle medesime Regioni a partire dalla seconda decade dello stesso mese


Del. 31 ottobre 2016 Estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottata con la delibera del 25 agosto 2016, in conseguenza degli ulteriori eccezionali eventi sismici che il giorno 30 ottobre 2016 hanno colpito nuovamente il territorio delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.


Deliberazione del Consiglio dei Ministri 27 ottobre 2016 Estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottata con delibera del 25 agosto 2016, in conseguenza degli ulteriori eccezionali eventi sismici che il giorno 26 ottobre 2016 hanno colpito il territorio delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.


Deliberazione del Consiglio dei Ministri 25 agosto 2016 Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che il giorno 24 agosto 2016 hanno colpito il territorio delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.


 

Dichiarazione dell'eccezionale rischio di compromissione degli interessi primari

 

D.P.C.M. 24 agosto 2016 Integrazione al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante: “Dichiarazione dell'eccezionale rischio di compromissione degli interessi primari a causa degli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e L'Aquila il giorno 24 agosto 2016, ai sensi dell'articolo 3, comma 1, del decreto-legge 4 novembre 2002, n. 245, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2002, n. 286.”, di cui al repertorio n. 2600 del 24 agosto 2016.


D.P.C.M. 24 agosto 2016 Dichiarazione dell'eccezionale rischio di compromissione degli interessi primari a causa degli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e L'Aquila il giorno 24 agosto 2016, ai sensi dell'articolo 3, comma 1, del decreto-legge 4 novembre 2002, n. 245, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2002, n. 286.

Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso

 

Ord. C.S.R. 25/2017 - Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso – Località VILLA SANT’ANTONIO.
n. 318 del 12/12/2017


Ord. C.S.R. 25/2017 - Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso – Località CROCE.
n. 319 del 12/12/2017


Ord. C.S.R. 25/2017 - Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso - CAPOLUOGO.
n. 320 del 12/12/2017

 

RETTIFICA mero errore materiale nell’allegato unico A al decreto n. 320 del12.12.2017 di adozione dello schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso - CapoluogoDecreto n. 345 del 19.12.2017


Ord. C.S.R. 25/2017 - Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso – Località BORGO SAN GIOVANNI.
n. 321 12/12/2017


Ord. C.S.R. 25/2017 - Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. Adozione schema di atto di perimetrazione del centro di particolare interesse del Comune di Visso – Località ASCHIO.
n. 322 del 12/12/2017

Circolari e Note del Capo del Dipartimento di Protezione Civile e del Coordinatore della Dicomac

Circolare del 14/11/2017 - Procedure per rendicontazione e rimborso delle spese sostenute per la messa in sicurezza dei beni mobili e immobili e per la mobilitazione del personale impiegato nelle attività connesse all'emergenza


Circolare del 10/10/2017 - Procedure per rendicontazione e rimborso degli oneri connessi all'impiego delle Colonne mobili regionali e dei tecnici rilevatori


circolare della Struttura di Missione sisma centro Italia - Procedure per la corretta gestione delle schede di agibilità FAST, AeDES e GL-AeDES


Circolare del 12/06/2017 Prot 38806 - Precedura di rendicontazione r rimborso degli oneri relativi al personale impiegato nelle attività di soccorso e assistenza alla popolazione e nelle attivià connesse all'emergenza


Circolare del 12/06/2017 Prot 38831 - Precedura di rendicontazione r rimborso degli oneri relativi al personale impiegato nelle attività di soccorso e assistenza alla popolazione e nelle attivià connesse all'emergenza


Circolare del 12/06/2017 Prot 38823 - Precedura di rendicontazione r rimborso degli oneri relativi al personale impiegato nelle attività di soccorso e assistenza alla popolazione e nelle attivià connesse all'emergenza


La Circolare C.D.P.C. del 21 aprile 2017 “ Indicazioni operative per la rendicontazione delle spese funerarie sostenute dalle Prefetture”


Il Decreto del Coordinatore della Struttura di missione "Sisma Centro Italia" n.1451 del 13 aprile 2017 “ componenti dell'Unità di coordinamento e Funzioni di supporto”


Il Decreto del Coordinatore della Struttura di missione "Sisma Centro Italia" n.1350 del 8 aprile 2017 “referenti dell’Unità di coordinamento e delle Funzioni di supporto”


Il Decreto del C.D.P.C. del 5 aprile 2017 “ istituzione della Struttura di missione "Sisma Centro Italia"


La Circolare del C.D.P.C. del 5 aprile 2017 “Procedura di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute dai Consigli Nazionali”


Circolare del Capo Dipartimento del 18 marzo 2017 Eventi sismici nell’Italia centrale – Disposizione per operatività professionisti nella provincia di appartenenza ai sensi dell’art. 1, comma 3 dell’OCDPC n. 388/2016


Circolare del coordinatore della Dicomac del 2 marzo 2017procedura di accesso in "zona rossa"


Circolare del 27 febbraio 2017 Eventi sismici nell’Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo con perizia asseverata


Circolare del 24 febbraio 2017 Eventi sismici che hanno colpito i territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a partire dal 24 agosto 2016. Procedura di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute dagli Enti Locali attivati dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani


Circolare del 23 febbraio 2017 Eventi sismici che hanno colpito i territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a partire dal 24 agosto 2016. Modalità di rendicontazione e rimborso degli oneri sostenuti dalle Strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione Civile


Circolare del 12 febbraio 2017 eventi sismici gennaio 2017 nell'Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo per la verifica di agibilità post-sismica


Circolare del Capo del Dipartimento del 10 febbraio 2017 Eventi sismici che hanno colpito i territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a partire dal 24 agosto 2016. Procedura di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute


Circolare del 2 febbraio 2017 Emergenza sismica Centro Italia e nevicate eccezionali. Assistenza alla popolazione negli alberghi della costa marchigiana e abruzzese


Circolare del 16 gennaio 2017 indicazioni relative alle urbanizzazioni delle aree per le Soluzioni abitative di emergenza


Circolare del Coordinatore della Dicomac del 28 dicembre 2016 sulle attività connesse ai sopralluoghi di agibilità coordinati dalla Dicomac


Circolare del Capo Dipartimento del 22 dicembre 2016 procedure per la realizzazione delle opere provvisionali (puntellamenti e demolizioni


Circolare del 3 dicembre 2016 Ospitalità presso strutture alberghiere dei cittadini residenti nei Comuni interessati dagli eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto 2016 nelle regioni Abruzzo , Lazio, Marche e Umbria


Circolare del Capo Dipartimento del 23 novembre 2016 Terremoto Centro Italia. Prime indicazioni operative ed attuative dell’Ocdpcn. 388/2016.Ulteriori tipologie di spese ammissibili


Circolare del 4 novembre 2016 indicazioni sulla procedura Fast, strategia per i sopralluoghi sintetici di agibilità post-sismica sugli edifici privati


Circolare del coordinatore della Dicomac del 17 ottobre 2016 procedure operative per il censimento danni e l’agibilità post-evento delle costruzioni – chiarimenti e ulteriori aggiornamenti.


Circolare del coordinatore della Dicomac del Termine presentazione delle istanze e la Circolare del coordinatore della Dicomac 14 ottobre 2016 Posticipo Termine presentazione delle istanze


Circolare del coordinatore della Dicomac del 30 settembre 2016 Termine presentazione delle istanze e la Circolare del coordinatore della Dicomac 14 settembre 2016 Termine presentazione delle istanze -aggiornamento


Circolare del coordinatore della Dicomac del 28 settembre 2016 richieste di sopralluogo su edifici già danneggiati da eventi sismici precedenti e ripetizione sopralluogo


Nota del 26 settembre 2016 del coordinatore della Dicomac dismissione delle aree accoglienza


Procedura del Soggetto attuatore del 21 settembre 2016 gestione delle attività sulla messa in sicurezza dei beni culturali mobili e immobili


Procedura del Soggetto attuatore del 18 settembre 2016 funzionamento dei Gruppi Tecnici di Sostegno nella messa in sicurezza post-sismica


Circolare del Capo Dipartimento dell'11 settembre 2016 prime disposizioni per la rimozione delle macerie prodotte a seguito degli eventi sismici del 24 agosto 2016


Circolare del coordinatore della Dicomac del 10 settembre 2016 ripetizione del sopralluogo di agibilità; richiesta di sopralluogo su edifici già danneggiati dagli eventi sismici in Abruzzo nel mese di Aprile 2009


Circolare del Capo Dipartimento del 9 settembre 2016indicazioni operative e attuative sul Contributo per l’autonoma sistemazione


Circolare del Capo Dipartimento del 3 settembre 2016 Terremoto Centro Italia. Prime indicazioni operative ed attuative dell'ocdpc n. 388/2016. Tipologie di spese ammissibili


Circolare del Capo Dipartimento del 3 settembre 2016 procedure operative, strumenti di rilievo e gestione per il censimento danni e l’agibilità post-evento delle costruzioni