Edilizia e Lavori Pubblici

News ed Eventi

martedì 11 gennaio 2022  16:58 

“Una bella pagina di collaborazione istituzionale a favore del rafforzamento e del miglioramento della sanità pubblica marchigiana”. Grande soddisfazione dell’assessore regionale alle Infrastrutture e all’Edilizia ospedaliera, Francesco Baldelli, per il parere espresso questa mattina dall’Anci Marche. “I sindaci hanno accolto la nostra proposta di destinare i fondi ministeriali per il miglioramento e l’adeguamento sismico degli edifici strategici alla realizzazione degli ospedali di Fermo e dell’Inrca – spiega l’assessore -. Complessivamente, sei milioni aggiuntivi per procedere spediti verso il completamento di due cantieri già in corso e ai quali la Giunta Acquaroli ha impresso una forte accelerazione”.
Con l’ordinanza 780 del 2021, il Capo del dipartimento della protezione civile, Fabrizio Curcio, ha assegnato alla Regione Marche 6 milioni di euro per l’adeguamento sismico delle cosiddette strutture strategiche, ovvero quegli edifici funzionali alla gestione dell’emergenza in caso di sisma. Come suggerito dalla Regione, l’Anci, che in materia è chiamata ad esprimere un parere, ha espresso un'opinione positiva alla proposta formulata dall'assessorato all'Edilizia sanitaria ospedaliera, guidato dall'assessore Baldelli. “Ringrazio i sindaci per la sensibilità dimostrata, accogliendo una misura che va a migliorare la qualità delle strutture ospedaliere marchigiane”, il commento dell’assessore.
Ora che l’Anci si è espressa, il prossimo passo sarà portare in Giunta la delibera con il programma di utilizzo delle risorse, che saranno impegnate per realizzare il triage esterno dei pronto soccorso degli ospedali di Campiglione di Fermo e del nuovo Inrca di Ancona.  “Un ulteriore stimolo per procedere ancora più spediti verso il completamento di due presidi ospedalieri più funzionali e moderni, i cui cantieri stanno avanzando velocemente secondo il pragmatismo della Giunta Acquaroli”, conclude l’assessore Baldelli.