Caregiver e conviventi dei disabili e degli estremamente vulnerabili

piano vaccinazioni Regione Marche

Caregiver e conviventi dei disabili e degli estremamente vulnerabili

Nella categoria sono inclusi i Caregiver e Conviventi dei disabili gravi e di persone estremamente vulnerabili. Possono prenotare tramite le normali modalità:


💻 il portale di poste italiane: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it
📞 tramite il Numero Verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20)

Per la prenotazione online, oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre del numero di tessera sanitaria e del codice fiscale, e di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma. 

Prenota
il vaccino

Con l’ausilio di Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria), tramite i portalettere che consegnano la posta a casa o inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947 (entro 48-72 ore si verrà ricontattati per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento)

Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al Punto di Vaccinazione.

Al momento della somministrazione della prima dose, sarà comunicato il giorno per effettuare il richiamo.

 

CHI RIENTRA IN QUESTA CATEGORIA:

 

Genitori/Tutori/Affidatari di minori (0 - 15 anni) che rientrano
nella categoria di estremamente vulnerabili

I pazienti di età compresa tra 0 e 15 anni che, non potendo essere vaccinati direttamente per mancanza di vaccini indicati per la loro fascia d’età, saranno protetti immunologicamente tramite la vaccinazione dei loro familiari conviventi.

I genitori/tutori/affidatari di soggetti minori 0 – 15 anni che rientrano nella definizione di estremamente vulnerabili , possono iscriversi alla lista sulla piattaforma di Asur Marche. Gli iscritti alla lista di adesione saranno richiamati dagli operatori sanitari per concordare l'appuntamento per il vaccino

Dovranno presentare una autocertificazione al momento della vaccinazione che avverrà nei punti di vaccinazione attivi sul territorio

Conviventi di persone estremamente fragili per le categorie specificate nella Tabella seguente

Aree di patologia

Definizione

Malattie autoimmuni – immunodeficienze primitive

  • Pazienti con grave compromissione polmonare o marcata immunodeficienza*
  • Pazienti con immunodepressione secondaria a trattamento terapeutico*

Patologia oncologica

  • Pazienti oncologici e onco-ematologici in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure*.

Trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche

Pazienti in lista d’attesa o trapiantati di organo solido *;

Pazienti in attesa o sottoposti a trapianto (sia autologo che allogenico) di cellule staminali emopoietiche (CSE) dopo i 3 mesi e fino ad un anno, quando viene generalmente sospesa la terapia immunosoppressiva*;

Pazienti trapiantati di CSE anche dopo il primo anno, nel caso che abbiano sviluppato una malattia del trapianto contro l’ospite cronica, in terapia immunosoppressiva*;

 

I conviventi di persone presenti in queste categorie , possono iscriversi alla lista sulla piattaforma di Asur Marche. Gli iscritti alla lista di adesione saranno richiamati dagli operatori sanitari per concordare l'appuntamento per il vaccino

Dovranno presentare una autocertificazione al momento della vaccinazione che avverrà nei punti di vaccinazione attivi sul territorio

Familiari, conviventi e caregiver che forniscono assistenza continuativa alle persone con disabilità grave

Relativamente ai familiari, conviventi e care-giver dei pazienti disabili, possono iscriversi alla lista sulla piattaforma di Asur Marche. Gli iscritti alla lista di adesione saranno richiamati dagli operatori sanitari per concordare l'appuntamento per il vaccino

Dovranno presentare una autocertificazione al momento della vaccinazione che avverrà nei punti di vaccinazione attivi sul territorio

 

News sul piano vaccinale:

sabato 2 ottobre 2021  09:00 

Da lunedì 20 settembre è partita la somministrazione della dose addizionale della vaccinazione anti Covid-19 ad alcune categorie prioritarie di popolazione, ovvero soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici. Tale dose potrà essere effettuata dopo almeno 28 giorni dall’ultima dose.

Dal 20 settembre sono quindi partite le chiamate dirette dai centri ospedalieri rivolte alla platea indicata (ovvero ai soggetti con le patologie specificate nella Circolare del Ministero della Sanità del 14 settembre scorso).

Come per le precedenti somministrazioni, se la persona è in difficoltà a raggiungere le sedi ospedaliere può contattare il proprio Medico di Medicina Generale che potrà programmare la vaccinazione a domicilio.

Dal 21 settembre, per tutti coloro che pur appartenendo alla categoria sopra indicata non sono però seguiti dagli Specialisti Ospedalieri, è attiva la prenotazione nel portale di POSTE Italia https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ raggiungibile anche dal sito della Regione https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Prenotazioni.

Dal 28 settembre, in anticipo rispetto alle altre regioni, previa autorizzazione della struttura commissariale, la Regione Marche ha avviato la vaccinazione con la somministrazione di una dose booster (richiamo dopo un ciclo di vaccinale primario) nelle RSA, pubbliche e private, sia per gli utenti che per il personale, per una popolazione totale target di oltre 9.000 soggetti.

Dal 30 settembre, è possibile la somministrazione di una dose booster di vaccino anche ai soggetti ultra ottantenni (classe 1941 e precedenti, circa 111.000 persone) che hanno già ricevuto le 2 dosi del vaccino (o la dose singola se Janssen) con seconda dose effettuata almeno 6 mesi prima.

La prenotazione per questa somministrazione sarà attiva da lunedì 4 ottobre. Sarà possibile effettuarla accedendo al portale di Poste Italia (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/) dedicato alla vaccinazione anti SARS-CoV-2. Altre informazioni saranno disponibili nel sito della Regione Marche sopra indicato (piano vaccinazioni). La somministrazione della dose booster inizierà dal giorno successivo, martedì 6 ottobre, presso tutti i Punti Vaccinali.

La dose booster verrà effettuata esclusivamente con i vaccini a m-RNA Pfizer o Moderna a prescindere da qualsiasi tipologia di vaccino somministrata in precedenza.

Ovviamente è sempre possibile ed è fortemente raccomandata la somministrazione della prima dose vaccinale per chi ancora non ha inteso iniziare il percorso vaccinale (circa il 3% della platea complessiva degli over 80 anni).

Redazione redazione@regione.marche.it host