Forum e partecipazione

Partecipazione

La SRSvS si sviluppa e attua attraverso la partecipazione degli attori del territorio.

La partecipazione si esplicita attraverso momenti di informazione, animazione territoriale e progettazione partecipata a livello locale.

L’obiettivo che si vuole raggiungere è triplice: sviluppare una sensibilità verso i temi dello sviluppo sostenibile, instaurare un confronto costruttivo e far emergere le pratiche di sostenibilità territoriali.

Il processo di partecipazione prevede diverse modalità schematizzate nella figura sottostante.

 

 

18-19-20

Eventi di presentazione del progetto

2020

Apertura di un canale dedicato sul sito della Regione Marche

2020

Inizio lavori del Forum regionale per lo sviluppo sostenibile

2020

Svolgimento momenti di partecipazione guidata svolti sul territorio

2020

Attività rivolte ai ragazzi organizzate dalla Ludoteche regionali del riuso

2020

Evento regionale organizzato dal sistema INFEA

 

La partecipazione alla definizione della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile si avvale dell’interazione continua ed attiva del:

 

 

  • Giornate di partecipazione guidata svolte da facilitatori che coinvolgono portatori di interesse organizzati (stakeholder) e identificati quali Enti locali, associazioni di categoria del mondo imprenditoriale marchigiano, mondo della ricerca, ecc.,

 

Nella prima fase la partecipazione è dedicata alla condivisione dell’inquadramento delle scelte strategiche regionali, alla definizione degli obiettivi della SRSvS e all’individuazione delle priorità.

Per facilitare la raccolta delle istanze della società civile saranno resi disponibili dei questionari on line.

Tutte le istanze raccolte dal territorio sono portate all’attenzione della cabina di regia e se interessano gli Enti locali al tavolo di coordinamento con ANCI e UPI, al fine di analizzare quanto emerso dal territorio sinergico alla definizione della SRSvS.

 

I momenti di informazione e diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile sono rivolti a target specifici:

  • Per coinvolgere i bambini sono state attivate le Ludoteche regionale del riuso – RIU’ che hanno proposto un’attività ludico creativa che coinvolge i bambini in iniziative di sensibilizzazione al consumo e a stili di vita sostenibili in linea con il Goals 12: Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo. In particolare, il progetto incentiva l’uso della bicicletta, in collaborazione con i centri regionale del riuso presso i quali possono essere reperite biciclette di seconda mano. Le ludoteche regionali del riuso raccolgono, inoltre, la visione dello sviluppo sostenibile dei bambini attraverso un questionario specifico.

 

  • Per il coinvolgimento di tutti i cittadini ci si è avvalsi del sistema INFEA regionale, che organizza presso i CEA (Centri di Educazione Ambientale) molteplici iniziative di animazione territoriale per lo sviluppo sostenibile nel mese di settembre 2020. Le iniziative sono aperte a tutti e sono gratuite.

 

Come puoi partecipare al processo di definizione della SRSvS?

Qualsiasi cittadino delle Marche, in forma singola o associata, in rappresentanza di un Ente/categoria, può partecipare alle iniziative. Basta aderire all’evento.

 

pagina aggiornata al 29/06/2020

data ultima modifica della pagina 31/07/2020

Forum

Il FORUM regionale per lo sviluppo sostenibile è gestito dal Centro Servizi per il Volontariato delle Marche (CSV) in collaborazione con la Regione Marche.

Quali sono le finalità del FORUM regionale per lo sviluppo sostenibile

Il Forum regionale per lo sviluppo sostenibile ha lo scopo di garantire il coinvolgimento della società civile nella definizione della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile, contribuendo in tutte le sue fasi dalla definizione degli obiettivi, all’attuazione e al monitoraggio. La funzionalità e il lavoro del Forum serviranno a garantire alla Regione un contributo in termini di indicazioni operative per la SRSvS, oltre a raccomandazioni e pareri su come trattare le criticità e consolidarne i risultati.

Il Forum regionale per lo sviluppo sostenibile favorisce lo scambio di esperienze e migliori pratiche sull'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile in tutti i settori a livello locale e regionale, dove le parti interessate possono impegnarsi in dibattiti sullo sviluppo sostenibile e fornire informazioni sulle relative iniziative di successo e mobilitare competenze di settori chiave. È compito di questa istituzione favorire lo scambio di informazioni e il networking tra gli attori della sostenibilità, a tutti i livelli.

Come è organizzato il FORUM regionale per lo sviluppo sostenibile

Gli incontri on-line con la società civile sono organizzati per aree territoriali:

1.         Marche Sud-entroterra;

2.         Marche Sud-Costa;

3.         Marche Nord-entroterra;

4.         Marche Nord-Costa.

Chi può aderire al FORUM regionale per lo sviluppo sostenibile

L’adesione al Forum è aperta a tutti attraverso l’iscrizione agli eventi di consultazione.

 

pagina aggiornata al 29/06/2020

data ultima modifica della pagina 12/10/2020

In seguito all'emergenza sanitaria da Covid-19 gli incontri saranno svolti su piattaforma e non in presenza.

In questa sezione sono inseriti tutti gli eventi con i relativi dettagli 

ed in particolare:

  • nella sezione “webinar” sono presenti i seminari ed i momenti di formazione attivati;
  • nella sezione “forum sviluppo sostenibile” sono indicate le date e le informazioni per la partecipazione della società civile alla definizione della SRSvS;
  • nella sezione “workshop” sono presenti i momenti di consultazione su invito rivolti a stakeholder identificati;
  • nella sezione “altro” sono presenti le attività organizzate diverse da quelle inserite nelle precedenti sezioni.

 

 

 

pagina aggiornata al 29/06/2020

data ultima modifica della pagina 12/10/2020

Questionari

Ti chiediamo di compilare il questionario ed esprimere la tua opinione in merito alle politiche di sviluppo sostenibile.

La compilazione dei questionari è utile per la definizione degli obiettivi della SRSvS e per l’individuazione delle priorità.

 

Compila il Questionario

 

pagina aggiornata al 29/06/2020

data ultima modifica della pagina 22/07/2020