EsportaMarche

La Regione Marche, nel rispetto di quanto previsto dall’art.117 della Costituzione e fin dalla riforma costituzionale del 2001, ha prestato particolare attenzione alle funzioni di governance e alla programmazione delle politiche di internazionalizzazione. Non è un caso che alla Regione Marche sia stato affidato il coordinamento nazionale della Commissione Attività produttive, con competenza anche per il commercio con l'estero. 

La Regione Marche è stata una delle prime regioni a dotarsi di una legge, la LR 30/2008, modificata ed integrata successivamente dalla L.R. n. 13 del 14 maggio 2018, "Disciplina delle attività regionali in materia di commercio estero, promozione economica ed internazionalizzazione delle imprese e del sistema territoriale" e di Piani programmatici, sia pluriennali che annuali, integrati. La legge quadro sull'internazionalizzazione nasce nell’intento di coordinare tutti i principali soggetti attivi nel settore, dare organicità alla materia, disciplinare ruoli, competenze e forme di dialogo. L’art. 3 della L.R. 30/2008 riconosce nel Comitato Regionale di coordinamento la sede di concertazione e di confronto con gli attori dell’internazionalizzazione ed i rappresentanti delle Associazioni di categoria per le scelte che la Regione è chiamata ad assumere: il luogo, cioè, di sintesi di una programmazione sempre più integrata e strategica.

Il percorso, iniziato con l’istituzione della Camera di Commercio delle Marche, mira a definire un quadro strategico comune al fine di incrementare le sinergie e razionalizzare le risorse a disposizione così da rafforzare congiuntamente e in modo coordinato le azioni di supporto alla promozione ed alla internazionalizzazione delle imprese. L’obiettivo originario era quello di sostenere e sviluppare la presenza delle imprese marchigiane nei mercati internazionali, accrescere le competenze e le conoscenze sui temi dell’internazionalizzazione, creare i presupposti favorevoli alla crescita del territorio ed alla attrattività di investimenti. Mentre la Convenzione 2021 sottoscritta tra Regione e Camera di Commercio delle Marche (approvata con DGR 826 del 28 giugno 2021), mira a dare continuità e sviluppare ulteriormente le iniziative promozionali per lo sviluppo del territorio e per il sostegno e il rafforzamento della competitività del sistema imprenditoriale marchigiano.

Il percorso è proseguito con la sottoscrizione di ulteriori Protocolli di Intesa:

  • Accordo Quadro 2021-2023 tra Regione Marche ed ICE - Agenzia per la Promozione all'Estero e l'Internazionalizzazione delle Imprese Italiane (approvato con DGR 530 del 03 maggio 2021), volto a favorire l’internazionalizzazione delle imprese della regione Marche e che prevede la realizzazione di azioni, attività, programmi e progetti di penetrazione delle imprese nei mercati esteri. Per ottimizzare gli interventi a vantaggio delle imprese, è previsto che i piani di attività siano predisposti secondo un principio di forte complementarietà tra interventi di promozione, interventi a valere sui fondi strutturali europei di assegnazione nazionale e regionale, in iziative sulla base dei servizi a catalogo ICE e iniziative a favore dell’attrazione di investimenti.
  • Protocollo di Intesa 2021 tra Regione Marche e SACE - Servizi assicurativi e finanziari per le imprese (approvato con DGR 1084 del 13 settembre 2021) volto a:
    • migliorare la conoscenza dei prodotti e servizi di SACE;
    • facilitare l’accesso delle PMI marchigiane al know how specialistico di SACE in materia di Paesi e Settori strategici per l’economia e l’export della Regione;
    • promuovere e mettere a disposizione i prodotti e servizi di SACE rispondenti alle esigenze del tessuto imprenditoriale marchigiano;
    • mettere a disposizione i report SACE sui rischi relativi ai paesi di maggiore interesse per l’export marchigiano, indicati nel Piano di internazionalizzazione della Regione Marche;
    • promuovere iniziative specifiche di filiera con il coinvolgimento delle PMI per lo sviluppo di nuove opportunità commerciali.

Per prendere visione del Piano integrato per l’internazionalizzazione e la promozione all’estero (Anno 2021)clicca qui.

Per consultare l'Elenco delle Fiere 2021-2022clicca qui.