Terremoto Marche

Atti - Documenti - Ordinanze

Ordinanze del Commissario Straordinario Errani


Ordinanza n. 49 del 27/02/2018

Approvazione dello schema di Addendum alla convenzione del 7 dicembre 2016 tra il Commissario straordinario del governo per la ricostruzione post sisma 2016 nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria e FINTECNA per  l’individuazione del personale da adibire alle attività di supporto tecnico-ingegneristico finalizzate a  fronteggiare le esigenze delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 nei territori delle  Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria.


Ordinanza n. 48 del 11/01/2018

“Disciplina delle modalità di attuazione degli interventi finanziati con le donazioni raccolte mediante il numero solidale 45500 e i versamenti sul conto corrente bancario attivato dal Dipartimento della Protezione civile, di assegnazione e di trasferimento delle relative risorse finanziarie”.


Ordinanza n. 47 del 11/01/2018

“Utilizzo del partenariato pubblico-privato per gli interventi di riparazione, ricostruzione e ripristino di edifici pubblici nonché volti ad assicurare la funzionalità di servizi pubblici


Ordinanza n. 46 del 11/01/2018

“Modifiche alle ordinanze n. 4 del 17 novembre 2016, n. 8 del 14 dicembre 2016, n. 9 del 14 dicembre 2016, n. 13 del 9 gennaio 2017, n. 19 del 7 aprile 2017, n. 32 del 21 giugno 2017, n. 33 dell’11 luglio 2017, n. 37 dell’8 settembre 2017, n. 38 dell’8 settembre 2017 e n. 39 dell’8 settembre 2017”.


Ordinanza n. 45 del 18/12/2017

“Approvazione dello schema di Addendum alla convenzione del 6 dicembre 2016 tra il Commissario straordinario del Governo post sisma 2016/2017 ed INVITALIA per l’individuazione del personale per attività di supporto tecnico-ingegneristico e di tipo amministrativo–contabile finalizzate a fronteggiare le esigenze delle popolazioni colpite dai terremoti del 24 agosto 2016 e dei mesi successivi nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche  ed Umbria”.


Ordinanza n. 44 del 18/12/2017

Criteri di indirizzo per la progettazione e la realizzazione degli interventi di riparazione e di rafforzamento locale degli edifici che hanno subito danni lievi a causa degli eventi sismici del 24 agosto  2016 e dei mesi successivi in Italia centrale


Ordinanza n. 43 del 18/12/2017

Disciplina dei contributi relativi alle attività di rilievo topografico, di redazione della relazione geotecnica/geologica, di demolizione e conferimento in discarica delle macerie e di realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria afferenti gli interventi disciplinati dall’ordinanza commissariale n.14 del 16 gennaio 2017 e ss.mm.ii. Disciplina delle modalità di erogazione dei contributi per l’attività di ricostruzione pubblica in presenza di altri contributi o di indennizzi assicurativi per la copertura dei medesimi danni


Ordinanza n. 42 del 15/11/2017

Disciplina degli interventi a favore delle micro, piccole e medie imprese nelle zone colpite dagli eventi
sismici ai sensi dell’articolo 24 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189.


Ordinanza n. 41 del 06/11/2017

Misure per assicurare la regolarità contributiva delle imprese che operano nella ricostruzione pubblica e privata. Modifiche all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017, all’ordinanza n. 21 del 28 aprile 2017, all’ordinanza n. 24 del 12 maggio 2017, all’ordinanza n. 29 del 9 giugno 2017, all’ordinanza n. 32 del 21 giugno 2017, all’ordinanza n. 33 dell’11 luglio 2017, all’ordinanza n. 37 dell’8 settembre 2017 ed all’ordinanza n. 38 dell’8 settembre 2017.


Ordinanza n. 40 del 08/09/2017

Compensi per prestazioni di lavoro straordinario del personale non dirigenziale delle pubbliche amministrazioni operante presso la Struttura commissariale centrale e presso gli Uffici speciali per la ricostruzione, ai sensi e per gli effetti dell’art. 50, comma 7, lettera a), e comma 7-bis, del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189.


Ordinanza n. 39 del 08/09/2017

Principi di indirizzo per la pianificazione attuativa connessa agli interventi di ricostruzione nei centri storici e nuclei urbani maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.


Ordinanza n. 38 del 08/09/2017

Approvazione del primo piano di interventi sui beni del patrimonio artistico e culturale, compresi quelli sottoposti a tutela ai sensi del codice di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.


Ordinanza n. 37 del 08/09/2017

Approvazione del primo programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.


Ordinanza n. 36 del 08/09/2017

Disciplina delle modalità di partecipazione delle popolazioni dei territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 all’attività di ricostruzione. Modifiche all’ordinanza n. 4 del 17 novembre 2016, all’ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016, all’ordinanza n. 12 del 9 gennaio 2017, all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017, all’ordinanza n. 27 del 9 giugno 2017, all’ordinanza n. 29 del 9 giugno 2017 ed all’ordinanza n. 30 del 21 giugno 2017. Misure attuative dell’articolo 18 – decies del decreto legge 9 febbraio 2017, n. 8, convertito con modificazioni dalla legge 7 aprile 2017, n. 45


Ordinanza n. 35 del 31/07/2017

Modifiche all’ordinanza n. 14 del 16 gennaio 2017, all’ordinanza n. 18 del 7 aprile 2017 ed all’ordinanza n. 33 dell’11 luglio 2017.


Ordinanza n. 34 del 12/07/2017

Approvazione del Protocollo di intesa fra il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione, Vasco Errani, la Guardia di Finanza e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per l’effettuazione dei controlli a campione sulle perizie giurate relative alle schede Aedes.


Ordinanza n. 33 del 12/07/2017

Approvazione del programma straordinario per la riapertura delle scuole nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016; disciplina della qualificazione dei professionisti, dei criteri per evitare la concentrazione degli incarichi nelle opere pubbliche e determinazione del contributo relativo alle spese tecniche.


Ordinanza n. 32 del 22/06/2017 

Messa in sicurezza delle chiese danneggiate dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con interventi finalizzati a garantire la continuità dell’esercizio del culto. Approvazione criteri e secondo programma interventi immediati.


Ordinanza n. 31 del 22/06/2017

Approvazione dello schema di convenzione ai sensi dell’art. 3, comma 1, del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, tra il Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dall’evento sismico del 24 agosto 2016, l’Ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini e l’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.


Ordinanza n. 30 del 22/06/2017

Modifiche all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017, recante “Misure per la riparazione, il ripristino e la ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016” ed all’ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016, recante “Delocalizzazione immediata e temporanea delle attività economiche danneggiate dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016 e all’ordinanza n. 15 del 27 gennaio 2017, recante “Organizzazione della struttura centrale del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016”.


Ordinanza n. 29 del 09/06/2017

Modifiche ed integrazioni all'ordinanza n. 12 del 9 gennaio 2017, recante “Attuazione dell’articolo 34 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016 n. 229”, all’ordinanza n. 10 del 19 dicembre 2016, recante “Disposizioni concernenti i rilievi di agibilità post sismica conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016” ed all’ordinanza n. 24 del 12 maggio 2017, recante “Assegnazione dei finanziamenti per gli studi di microzonazione sismica di III livello ai Comuni interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 e proroga di termini di cui all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017”.


Ordinanza n. 28 del 09/06/2017

Modifiche all’ordinanza n. 19 del 7 aprile 2017, recante “Misure per il ripristino con miglioramento sismico e la ricostruzione di immobili ad uso abitativo gravemente danneggiati o distrutti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016”, misure di attuazione dell’articolo 2, comma 5, del decreto legge n. 189 del 2016, modifiche all’ordinanza commissariale n. 14 del 2016 e determinazione degli oneri economici relativi agli interventi di cui all’allegato n. 1 dell’ordinanza commissariale n. 14 del 16 gennaio 2017.


Ordinanza n. 27 del 09/06/2017

Misure per la riparazione degli edifici di proprietà pubblica ad uso abitativo inagibili o inutilizzabili, attraverso interventi di miglioramento sismico. 


Ordinanza n. 26 del 29/05/2017

Linee direttive per la ripartizione e l’assegnazione delle risorse per la costituzione ed il funzionamento degli Uffici speciali per la ricostruzione e modifiche all’ordinanza n. 1 del 10 novembre 2016 recante “Schema tipo di convenzione per l’istituzione dell’Ufficio comune denominato “Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016” di cui all’art. 3 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189”.


Ordinanza n. 25 del 24/05/2017

Criteri per la perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse che risultano maggiormente colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. LINK ALL'ORDINANZA   ordinanza-n-25-del-23-maggio-20172    


Ordinanza n. 24 del 15/05/2017

Assegnazione dei finanziamenti per gli studi di microzonazione sismica di III livello ai Comuni del centro Italia interessati dagli eventi sismici che si sono verificati dal 24 agosto 2016 e proroga di termini di cui all’ordinanza n. 13 del 9 gennaio 2017. LINK ALL'ORDINANZA ordinanza-24-del-12-maggio-2017


Ordinanza n. 23 del 05/05/2017

Messa in sicurezza delle chiese danneggiate dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con interventi finalizzati a garantire la continuità dell’esercizio del culto. Approvazione criteri e primo programma interventi immediati. LINK ALL'ORDINANZA ordinanza-n-23-del-5-maggio-2017-2


Ordinanza n. 22 del 04/05/2017

Seconde linee direttive per la ripartizione e l’assegnazione del personale con professionalità di tipo tecnico, di tipo tecnico-ingegneristico e di tipo amministrativo-contabile destinato ad operare presso la Struttura commissariale centrale, presso gli Uffici speciali per la ricostruzione, presso le Regioni, le Province, i Comuni e gli Enti parco nazionali ai sensi e per gli effetti degli articoli 3, 50 e 50 – bis del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189. 

Ordinanza n.21 del 2/05/2017

Assegnazione di contributi per le spese di traslochi e depositi temporanei di mobili di abitazioni dichiarate totalmente inagibili nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, a seguito degli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 e modifiche all’articolo 4, comma 1, dell’ordinanza n. 19 del 7 aprile 2017


Ordinanza n.20 del 7/04/2017

Modifiche all’ordinanza n. 4 del 17 novembre 2016, all’ordinanza n. 8 del 14 dicembre 2016, ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016 ed all’ordinanza n. 15 del 27 gennaio 2017. LINK ALL'ORDINANZA   ordinanza-20-del-7-04-2017


Ordinanza n.19 del 7/04/2017

Misure per il ripristino con miglioramento sismico e la ricostruzione di immobili ad uso abitativo gravemente danneggiati o distrutti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. LINK ALL'ORDINANZA   ordinanza-ricostruzione-privata-n-19-del-7-4-20171


Ordinanza n.18 del  3/04/2017

Modifiche all’ordinanza n. 14 del 16 gennaio 2017 recante “Approvazione del programma straordinario per la riapertura delle scuole per l’anno scolastico 2017-2018”. LINK ALL'ORDINANZA ordinanza-n-18-del-3-aprile-2017-3


Ordinanza n.17 del 10/03/2017

"Disciplina delle modalità di effettuazione delle erogazioni liberali ai fini della realizzazione di interventi per la ricostruzione e ripresa dei territori colpiti dagli eventi sismici".
L'ordinanza regolamenta le modalità per le donazioni volte alla ricostruzione post sisma, anche con specifica destinazione.



Ordinanza n.16 del 03/03/2017

Disciplina delle modalità di funzionamento e di convocazione della Conferenza permanente e delle Conferenze regionali previste dall’articolo 16 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, come convertito dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229 e s.m.i.



Ordinanza n.15 del 27/01/2017

Disciplina l’articolazione interna e l’organizzazione della struttura centrale posta alle dipendenze del Commissario straordinario per la ricostruzione nei territori delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.


Ordinanza n. 14 del  16/01/2017

Approvazione del programma straordinario per la riapertura delle scuole per l’anno scolastico 2017-2018.




Ordinanza n. 13 del 09/01/2017

Misure per la riparazione, il ripristino e la ricostruzione di immobili ad uso produttivo distrutti o danneggiati e per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016


Ordinanza n. 12 del 09/01/2017

Disposizioni finalizzate ad assicurare la massima trasparenza nel conferimento degli incarichi ai professionisti abilitati, denominato «elenco speciale», con la definizione dei criteri finalizzati ad evitare concentrazioni di incarichi che non trovano giustificazione in ragioni di organizzazione tecnico-professionale


Ordinanza n. 11 del 09/01/2017

Istituzione e funzionamento del Comitato Tecnico Scientifico della Struttura del Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione nei territori dei Comuni delle Regioni di Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dall’evento sismico del 24 agosto 2016


Ordinanza n. 10 del 19 dicembre 2016Disposizioni concernenti i rilievi di agibilità post sismica conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016.


Ordinanza n. 9 del 14 dicembre 2016Delocalizzazione immediata e temporanea delle attività economiche danneggiate dagli eventi sismici del 24 agosto, 26 e 30 ottobre 2016.


Ordinanza n. 8 del 14 dicembre 2016Determinazione del contributo concedibile per gli interventi immediati di riparazione e rafforzamento locale su edifici che hanno subito danni lievi a causa degli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi.


Ordinanza n. 7 del 14 dicembre 2016: Approvazione del Prezzario Unico Cratere Centro Italia 2016


Ordinanza n. 6 del 15 Novembre 2016: Linee direttive per la ripartizione e l'assegnazione del personale tecnico e amministrativo da assumere nelle Regioni e nei Comuni danneggiati dagli eventi sismici che hanno colpito le Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a far data dal 24 agosto 2016


Ordinanza n. 5 del 28 Novembre 2016:  Delocalizzazione immediata e temporanea di stalle, fienili e depositi danneggiati dagli eventi sismici del 26 e 30 ottobre 2016 e dichiarati inagibili.



Ordinanza n. 4 del 17 Novembre 2016:  Riparazione immediata di edifici e unita’ immobiliari ad uso abitativo e produttivo danneggiati dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi, temporaneamente inagibili


Ordinanza n. 3 del 15 Novembre 2016: Individuazione dei Comuni ai quali e' estesa l'applicazione delle misure di cui al decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, a seguito degli ulteriori eventi sismici del 26 e del 30 ottobre 2016.



Ordinanza n. 2 del 10 Novembre 2016: Approvazione schemi di convenzione.


Ordinanza n. 1 del 10 Novembre 2016: Schema tipo di convenzione per l’istituzione dell’ufficio comune denominato “Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016” di cui all’art.3 del Decreto Legge 17 ottobre 2016, n.189.



Sito del Commissario per la Ricostruzione: Per ulteriori informazioni è possibile consultare gli approfondimenti e le ultime notizie sul portale del Commissario per la Ricostruzione www.csrsisma2016.it.

 

Ordinanze del capo del dipartimento di protezione civile

Ocdpc n. 510 del 27 febbraio 2018: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016


Ocdpc n. 502 del 26 gennaio 2018: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016 


Ocdpc n. 489 del 20 novembre 2017: interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal giorno 24 agosto 2016

Ocdpc n. 484 del 29 settembre 2017: ulteriori interventi urgenti per gli eventi sismici che hanno colpito le Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal 24 agosto 2016


Ocdpc n. 479 del 1 settembre 2017: ulteriori interventi per gli eventi sismici che hanno colpito le Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal 24 agosto 2016


Ocdpc n. 475 del 18 agosto 2017: ulteriori interventi per gli eventi sismici che hanno colpito Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal 24 agosto 2016


Ocdpc n. 444 del 4 aprile 2017: Ordinanza di protezione civile per favorire e regolare il subentro, senza soluzione di continuità, delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria nelle attività avviate durante la fase di prima emergenza, disciplinate con le ordinanze adottate ai sensi dell'articolo 5, della legge 24 febbraio 1992, n. 225.


Ocpdc n. 436 del 22 gennaio 2017 pubblicata in G.U. il 1 febbraio 2016: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016, nonché degli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno interessato i territori delle medesime Regioni a partire dalla seconda decade del mese di gennaio 2017.


Ocdpc n. 431 dell'11 gennaio 2017: ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016


Ocdpc n. 422 del 16 dicembre 2016 Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 301 del 27 dicembre 2016:
Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016.

  • Nuova procedura per per lo svolgimento delle verifiche di agibilità con scheda Aedes sugli edifici e sulle strutture interessate dagli eventi sismici. 
  • Incarico diretto dei proprietari ai tecnici per le verifiche di agibilità con scheda Aedes. I proprietari di immobili privati (o aventi diritto sugli stessi) che sono stati dichiarati “non utilizzabili” dopo verifiche con scheda speditiva Fast incaricano direttamente tecnici specializzati a effettuare verifiche di agibilità post-sismica con scheda Aedes.
  • Modalità di svolgimento delle verifiche con scheda Aedes svolte dai tecnici incaricati dai privati. I tecnici incaricati devono essere professionisti iscritti agli ordini e collegi professionali abilitati all’esercizio della professione con competenze di tipo tecnico e strutturale nell’ambito dell’edilizia. Sarà il Commissario Straordinario del Governo per la Ricostruzione, con proprio provvedimento, a disciplinare ulteriormente lo svolgimento delle attività di verifica d’agibilità richieste dai privati.
  • Presupposto per i contributi per la ricostruzione privata e quantificazione fabbisogni Sae – Soluzioni Abitative Emergenza. L’ordinanza ribadisce che la valutazione dell’agibilità degli edifici privati attestata attraverso la compilazione della scheda Aedes è condizione necessaria per l’ottenimento dei contributi per la ricostruzione privata (art. 6 del decreto-legge n. 189/2016). 
  • Incarico diretto dei proprietari ai tecnici per le verifiche di agibilità con scheda Fast. I proprietari di edifici privati (o aventi diritto sugli stessi) nei 131 comuni non ricompresi nell’allegato 1 al decreto-legge n. 189/2016 e nell’Ordinanza Commissariale n. 3/2016 possono richiedere la verifica di agibilità con scheda Fast, presentando istanza, corredata da ordinanza sindacale di sgombero, se esistente, o perizia giurata che comprovi che i danni subiti dall’immobile siano stati causati dagli eventi sismici.


Ocdpc n. 418 del 29 novembre 2016:  Nuovi interventi urgenti, concernenti in particolare misure per assicurare il rimborso dei liberi professionisti che svolgono le verifiche geologiche – tecniche già disciplinate nell’ordinanza n.394 del 19 settembre 2016, nonché disposizioni per semplificare le attività negoziali e le attività di collaborazione tra i Comuni interessati dall’emergenza.


Ocdpc n. 415 del 15 novembre 2016:  Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016


Ocdpc n. 414 del 19 novembre 2016 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016, 19 novembre 2016 Pubblicata nella Gazzetta ufficiale n.275 del 24 novembre 2016


Ocdpc n. 408 del 15 novembre 2016: Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016


Ocdpc n. 406 del 12 novembre 2016: ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eccezionali eventi sismici che hanno colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo a partire dal giorno 24 agosto 2016


Ocdpc n. 405 del 11 novembre 2016:  Ulteriori disposizioni sui rilievi di agibilità post-sismica


Ocdpc n. 400 del 31 ottobre 2016 - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all'eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016


Ocdpc n. 399 del 10 ottobre 2016 - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all'eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016


Ocdpc n. 396 del 23 settembre 2016 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016


Ocdpc n. 394 del 19 settembre 2016 Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016


Nota di chiarimento del Capo Dipartimento Protezione Civile su criteri di assegnazione del Contributo Autonoma Sistemazione e Nuovo Modulo di richiesta (vedi anche tab Documenti qui a fianco)


Ordinanza n. 393 del 13 settembre:  - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile per l’eccezionale evento sismico che ha colpito le Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016


Ordinanza n. 392 del 6 settembre 2016 - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016.


Ordinanza n. 391 1 settembre 2016 - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016.


Ocdpc n.389 del 28 agosto 2016 - Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti all'eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016.


Ocdpc n.388 del 26 agosto 2016 - Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016

 

Atti del Governo

Anno 2018

Decreto-legge n.205 dell'11 novembre 2016: Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni e dei territori interessati dagli eventi sismici del 2016

 

 

Anno 2017

 

Legge n. 45 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8, recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017

09 febbraio 2017 - Decreto Legge n.8 “Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017”

Numerose le disposizioni, dal sostegno economico alle fasce più deboli, alla microzonazione sismica, dalle norme per gli appalti per la ricostruzione, alla definizione del 31 luglio quale termine ultimo per presentare la documentazione relativa alla domanda di richiesta dei contributi.


20 gennaio 2017 Deliberazione del Consiglio dei Ministri del 20 gennaio 2017: estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottato con la delibera del 25 agosto 2016 in conseguenza degli ulteriori eventi sismici che il giorno 18 gennaio 2017 hanno colpito nuovamente il territorio delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria

 

Anno 2016

11 novembre decreto - legge n. 2015: nuovi interventi urgenti in favore delle polazioni e dei territori interessati dagli eventi sismici del 2016


17 ottobre - Decreto-legge n.189/2016 Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016 Il provvedimento disciplina gli interventi per la riparazione, la ricostruzione, l’assistenza alla popolazione e la ripresa economica nei territori dei 62 comuni individuati nell’allegato 1 del decreto e, in relazione alle misure previste per gli immobili distrutti o danneggiati, anche agli altri comuni delle regioni coinvolte, purché gli interessati dimostrino il nesso di causalità diretto tra i danni e il terremoto del 24 agosto.


1 settembre 2016 - DECRETO MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO
Sospensione dei termini tributari a favore dei  contribuenti  colpiti dagli  eccezionali  eventi  sismici  del  giorno   24   agosto   2016 verificatisi nei territori delle Regioni  Abruzzo,  Lazio,  Marche  e Umbria. (16A06587) (GU n.207 del 5-9-2016)


25 Agosto 2016 - Delibera del Consiglio dei ministri
Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi sismici che il giorno 24 agosto 2016 hanno colpito il territorio delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. (16A06468)

 

Indicazioni operative ed attuative dell'Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n 388/2016, relativamente al Contributo per l'autonoma sistemazione (CAS).

Nota Completa

Modulo 



Sisma del 24 Agosto 2016 - Regione Marche D.M. 01/09/2016
Sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari. Riscossione tasse automobilistiche regionali da parte degli intermediari abilitati tramite Sogei. 

Documento Completo

 

 

dati aggiornati al 19/03/2018

ATTI REGIONALI 

anno 2016

anno 2017

anno 2018

 

Circolari

 

9 Aprile 2018 Rendicontazione del Fondo di Solidarietà dell'Unione Europea. Chiarimenti sulla procedura

Cicrcolare TERAG18_SM/20748 chiarimenti interpretativi sulle più ricorrenti criticità inerenti il processo di rendicontazione

Allegato 1 rendicontazione del pagamento I.V.A.

Allegato 2 tabella riepilogativa voci di costo e relative sottovoci


2 Marzo 2017 Trasmissione Procedure di Accesso in "zona Rossa"

Circolare 2 Marzo 2017

Diagramma Accesso Circolare 2 Marzo 2017


12 febbraio 2017 "Eventi sismici gennaio 2017 nell'Italia centrale. Modalità e proroga al 28 febbraio della scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo per la verifica di agibilità post-sismica"
Nello specifico si fa riferimento ai Comuni di seguito elencati nei quali il risentimento al sito risulta superiore ai precedenti eventi e tale da poter aver procurato un aggravamento del quadro di danneggiamento dei manufatti interessati precedentemente senza danni o con danni lievi: Montereale, Capitignano, Campotosto, Pizzoli, Barete, Cagnano Amiterno, Scoppito, in provincia di L'Aquila, Antrodoco e Borbona, in provincia di Rieti oltre ad Amatrice (RI), Accumoli (RI), e Arquata (AP).
Per gli altri Comuni al di fuori di tale elenco, l'istanza di primo sopralluogo deve essere accompagnata da perizia asseverata e comunque presentata entro la data del 28 febbraio p.v. (fa fede la data di protocollo).

Circolare 12 Febbraio 2017


27 febbraio 2017 “Eventi sismici nell'Italia centrale. Modalità e scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo con perizia asseverata. Proroga al 13/03/2017” Per venire incontro alle richieste delle amministrazioni comunali, una nuova circolare del Dipartimento Protezione Civile proroga alla data del 13 marzo il termine per la presentazione delle istanze di sopralluogo di agibilità, accompagnate da perizia asseverata. La proroga riguarda tutti i Comuni interessati dagli eventi sismici (fa fede la data di protocollo al Comune).  

Circolare 27 febbraio 2017


12 febbraio 2017 "Eventi sismici gennaio 2017 nell'Italia centrale. Modalità e proroga al 28 febbraio della scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo per la verifica di agibilità post-sismica"
Nello specifico si fa riferimento ai Comuni di seguito elencati nei quali il risentimento al sito risulta superiore ai precedenti eventi e tale da poter aver procurato un aggravamento del quadro di danneggiamento dei manufatti interessati precedentemente senza danni o con danni lievi: Montereale, Capitignano, Campotosto, Pizzoli, Barete, Cagnano Amiterno, Scoppito, in provincia di L'Aquila, Antrodoco e Borbona, in provincia di Rieti oltre ad Amatrice (RI), Accumoli (RI), e Arquata (AP).
Per gli altri Comuni al di fuori di tale elenco, l'istanza di primo sopralluogo deve essere accompagnata da perizia asseverata e comunque presentata entro la data del 28 febbraio p.v. (fa fede la data di protocollo).

Circolare 12 Febbraio 2017


10 febbraio 2017 Sisma, Circolare del 10 febbraio del Capo del Dipartimento Protezione Civile per la Procedura di rendicontazione e rimborso delle spese sostenute dalle amministrazioni locali per le attività poste in essere in conseguenza degli eventi sismici.
La rendicontazione e le schede dovranno essere compilate a cura dell’Amministrazione che ha commissionato e direttamente sostenuto la spesa (Comune, Provincia, Regione) che avrà l’onere di trattenere agli atti gli originali della documentazione giustificativa (fatture, scontrini, ricevute, quietanze, contratti, convenzioni).

Circolare
Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3


2 febbraio 2017 - Circolare del 2 febbraio 2017: Emergenza sismica Centro Italia e nevicate eccezionali. Assistenza alla popolazione negli alberghi della costa marchigiana e abruzzese

16 gennaio 2017 - Circolare del 16 gennaio 2017: indicazioni relative alle urbanizzazioni delle aree per le Soluzioni abitative di emergenza

 

Nuova Circolare del Coordinatore della Dicomac, attività connesse ai sopralluoghi di agibilità, 28 dicembre 2016.
Fissato il termine di scadenza per la presentazione delle istanze di sopralluogo sugli edifici, per tutti i Comuni il 16 gennaio 2017, ad eccezione degli edifici ricadenti nelle zone rosse


Puntellamenti e demolizioni: le indicazioni operative del Capo Dipartimento, 27 dicembre 2016

Il 22 dicembre il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha inviato alle Regioni e ai Soggetti Attuatori una nota contenente le procedure per la realizzazione delle opere provvisionali. La nota specifica che il riferimento è agli interventi di puntellamento, o similari, e di demolizione, anche realizzati nell' ambito dei beni culturali e paesaggistici immobili.

Circolare procedure opere provvisionali

Allegato 1 puntellamenti


Circolare del Capo Dipartimento del 23 novembre 2016

Terremoto Centro Italia. Prime indicazioni operative ed attuative dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile OCDPC n. 388/2016. Ulteriori tipologie di spese ammissibili



 

ATTI REGIONALI anno 2016

DELIBERA DI GIUNTA N. 1492 DEL 28/11/2016 - Individuazione delle strutture organizzative e attribuzione di specifici compiti connessi con la realizzazione degli interventi di emergenza conseguenti agli ulteriori eventi sismici del 26 e del 30 ottobre 2016 

DELIBERA DI GIUNTA N. 1491 DEL 28/11/2016 - Articolo 3 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189 concernente: "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016" - Definizione competenze, articolazione territoriale, dotazione di personale dell'Ufficio speciale per la ricostruzione 

DELIBERA DI GIUNTA N. 1441 DEL 23/11/2016 - Articolo 3 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189. Conferimento incarico di direzione dell'Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016  

DELIBERA DI GIUNTA N. 1386 DEL 14/11/2016 - Proroga validità graduatoria di assegnazione alloggi erp nei Comuni colpiti dal sisma iniziato il 24 agosto 2016  

Aggiudicazione provvisoria - Verbale di gara  venerdì 11 novembre 2016: OCPC nn.391, art 3 e 394, articolo 11. Rimozione macerie, trasporto e smaltimento del materiale comprensivo del rifiuto di amianto e realizzazione e gestione area di deposito temporaneo a seguito del sisma 24 agosto 2016.

DECRETO N. 249 DEL 29/10/2016 - Integrazione al decreto n. 241/DPS del 25.10.2016. Inserimento nei siti istituzionali dell’allegato “Capitolato speciale descrittivo e prestazionale”. CIG 6844540516

PRECISAZIONI E CHIARIMENTI: Download pdf

DECRETO N. 12 DEL  23/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC nn. 391 art. 3 e 394 articolo 11.Decreto n. 241/DPS del 25.10.2016Rimozione macerie, trasporto e smaltimento del materiale comprensivo del rifiuto di amianto e realizzazione e gestione area di deposito temporaneo a seguito del sisma 24 agosto 2016. Aggiudicazione definitiva

DELIBERA DI GIUNTA N. 1341 DEL 03/11/2016 - Articolo 3 del decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189 concernente: "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016" - Approvazione schema tipo di convenzione per l'istituzione dell'Ufficio speciale per la ricostruzione post sisma 2016  

DELIBERA DI GIUNTA N. 1339 DEL 03/11/2016 - Approvazione dello schema del Protocollo d'Intesa tra la Regione Marche e la Regione Lazio, e del relativo addendum, per le agevolazioni per la mobilità pubblica a seguito del sisma del 24/08/2016 

DELIBERA DI GIUNTA N. 1225 DEL 13/10/2016 - Art. 1, Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione civile n. 393 del 13 settembre 2016. Individuazione delle strutture organizzative e attribuzione di specifici compiti connessi con la realizzazione degli interventi di emergenza conseguenti all´eccezionale evento sismico del 24 agosto 2016 




DECRETI SOGGETTO ATTUATORE SISMA 2016
DECRETO N. 22 DEL  29/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di generi alimentari in condizioni di emergenza - CIG ZC41BEB3E0, per complessivi Euro 1.655,16 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023

DECRETO N. 21 DEL  28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: DPCM del 25/08/2016 – Procedura per l’ampliamento del servizio targhe esterne/interne per le esigenze della Giunta Regione Marche Cig Z90154E041– Approvazione perizia di variante n. 1 – art. 311, comma 4 e 2, lett b).


 DECRETO N. 20 DEL  28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di automezzi da trasporto e gru in condizioni di emergenza - CIG ZE81B4092B, per complessivi Euro 8.967,00 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 19 DEL  28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di automezzi da trasporto e gru in condizioni di emergenza - CIG Z171B409B4, per complessivi Euro 12.409,74 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023

 

DECRETO N. 18 DEL  28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE : Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura fornitura di gas per riscaldamento in condizioni di emergenza - CIG ZD41BC9FDF, per complessivi Euro 1.683,60 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 17 DEL 28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE : Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di automezzi da trasporto e gru in condizioni di emergenza - CIG Z321B40828, per complessivi Euro 2.433,90 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 602


DECRETO N. 16 DEL  28/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di automezzi da trasporto e gru in condizioni di emergenza - CIG Z321B40828, per complessivi Euro 19.706,82 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 15 DEL  25/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC n.n. 388 - 394/2016 – Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016 – Impegno e liquidazione al Comune di Montegallo (AP), importo pari ad € 77.769,58, ed al Comune di Rapagnano (FM), importo pari ad € 25.989,85, per un totale di € 103.759,43.


DECRETO N. 14 DEL  24/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, art. 1. Liquidazione contributi autonoma sistemazione – CAS - mesi di agosto, settembre ed ottobre 2016. Richieste pervenute nel periodo 15 - 20 novembre 2016 per complessivi Euro 141.778,19, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 13 DEL  24/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione fornitura di materiali edili e similari per gli interventi in condizioni di emergenza - CIG Z2D1B3E86A, per complessivi Euro 4.378,33 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 12 DEL  23/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC nn. 391 art. 3 e 394 articolo 11.Decreto n. 241/DPS del 25.10.2016Rimozione macerie, trasporto e smaltimento del materiale comprensivo del rifiuto di amianto e realizzazione e gestione area di deposito temporaneo a seguito del sisma 24 agosto 2016. Aggiudicazione definitiva


DECRETO N. 11 DEL 23/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione interventi su moduli in condizioni di emergenza - CIG ZF21B66AC6, per complessivi Euro 48.549,90 iva compresa, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 10 DEL  22/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC n.n. 388 - 394/2016 – Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016 – Impegno e liquidazione al Comune di Montedinove, al Comune di Ripe San Ginesio e al Comune di Appignano per un totale di € 19.545,07


DECRETO N. 9 DEL  21/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, Aggiudicazione impegno e liquidazione assistenza ed interventi in condizioni di emergenza - CIG Z4E1B2A8DA, per complessivi Euro 45.258,10, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 8 DEL 17/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, art. 1. Liquidazione contributi autonoma sistemazione – CAS- Periodo ottobre 2016, richieste pervenute nel periodo il 4 novembre 2016, per complessivi Euro 22.480,65, a carico della Contabilità Speciale n. 6023


DECRETO N. 7 DEL 15/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, art. 1. Liquidazione contributi autonoma sistemazione – CAS- Periodo 24 agosto – 31 ottobre, richieste pervenute nel periodo 4 – 14 novembre 2016, per complessivi Euro 666.310,61, a carico della Contabilità Speciale n.6023


DECRETO N. 6 DEL 14/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC n.n. 388 - 394/2016 – Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016 – Impegno e liquidazione al Comune di Colmurano € 62.961,81.


DECRETO N. 5 DEL 09/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC n.n. 388 - 394/2016 - Misure provvisionali eseguite sia attraverso interventi in somma urgenza sia in amministrazione diretta - Impegno e liquidazione al Comune di Ripe San Ginesio € 19.088,24.


DECRETO N. 4 DEL 09/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE :OCDPC n.n. 388 - 394/2016 – Primi interventi urgenti di protezione civile conseguenti all’eccezionale evento sismico che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016 – Impegno e liquidazione al Comune di Cingoli e al Comune di Fiuminata € 51.867,92.


DECRETO N. 3 DEL 09/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: DPCM del 25.08.2016. Fornitura del servizio bagni chimici per la popolazione della Regione Marche colpita dalla crisi sismica, per complessivi € 146.380,20, a carico della Contabilità Speciale n. 6023

DECRETO N. 2 DEL 04/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE : Emergenza sisma 2016 OCDPC n. 388 del 26 agosto 2016, art. 1. Liquidazione contributi autonoma sistemazione – CAS- Periodo 24 agosto – 30 settembre, richieste pervenute entro il 3 novembre 2016, per complessivi € 243.823,64, a carico della Contabilità Speciale n. 6023

DECRETO N. 1 DEL 04/11/2016- SOGGETTO ATTUATORE: OCDPC n.n. 388 - 394/2016 - Misure provvisionali eseguite sia attraverso interventi in somma urgenza sia in amministrazione diretta - Impegno e liquidazione al Comune di Offida € 1.830,00.


DECRETI DEL DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE


DECRETO N. 241 DEL 25/10/2016 - OCDPC nn. 391 art. 3 e 394 art. 11. Procedura aperta per servizio di raccolta, trasporto e smaltimento materiale derivante dai crolli e allestimento sito di deposito temporaneo, a seguito del sisma 2016. CIG 6844540516


DECRETO N. 218 DEL 12/10/2016 - OCDPC n.n. 388 - 394/2016. Fornitura del servizio di pulizia/reception struttura recettiva di Arquata del Tronto per la popolazione evacuata a seguito del sisma 24 agosto 2016 base d’asta € 12.000,00 men. IVA escl. CIG 68311077D2


DECRETO N. 217 DEL 12/10/2016:- DPCM del 25.08.2016. Fornitura del servizio di noleggio bagni chimici per assistenza e soccorso della popolazione della Regione Marche colpita dalla crisi sismica iniziata il 24 agosto 2016. CIG 68056518DD


DECRETO N. 209 DEL 03/10/2016 - DPCM del 25.08.2016. Approvazione schemi contratto e Avviso manifestazione d’interesse da utilizzare con strutture recettive per assistenza e soccorso della popolazione della Regione Marche colpita dalla crisi sismica agosto 2016.


DECRETO N. 173 DEL 30/08/2016 - Decreto presidenza Consiglio dei Ministri n. 2519 del 18/09/2014.Istituzione Elenco Regionale (NT-REG) dei tecnici di incaricati di attività connesse alla gestione tecnica dell’emergenza post-sisma.


DGR N. 1013 del 29/08/2016: DPCM 8 luglio 2014. Nucleo tecnico regionale per il rilievo del danno e la valutazione agibilità nell´emergenza post-sisma. Istituzione in forma provvisoria ed in via di urgenza della sezione 1 (Nucleo Tecnico Regionale) degli elenchi di cui all´art. 1, comma 3


DGR 1012 del 29/08/2016:  Prime misure organizzative per la gestione degli interventi di protezione civile conseguenti all´evento sismico del 24 agosto 2016


DECRETO N. 98 DEL 26/08/2016: Art. 7 L.R. 32/2001. Disposizioni organizzative per consentire la piena attuazione delle attività connesse al soccorso della popolazione della Regione Marche colpita dalla crisi sismica iniziata il 24 agosto 2016


Indicazioni operative ed attuative dell'Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n 388/2016, relativamente al Contributo per l'autonoma sistemazione (CAS), alla luce delle estensioni a seguito degli eventi sismici del 26 e 30 ottobre 2016.

Nota Completa

Modulo 

Pagina di approfondimento

Sintesi dei decreti post sisma: 189 pubblicato in seguito al terremoto del 24 agosto (con avviso di rettifica Gazzetta ufficiale, allegato in pdf), e 205 pubblicato in seguito al sisma del 26 e del 30 ottobre 2016”.