Agenda Digitale

MeetPad

Il processo di ricostruzione richiede la messa in campo di un sistema di governo, di un’organizzazione e di strumenti che dovranno gestire una mole di lavoro impressionante: 275.000 sopralluoghi, 120.000 pratiche da gestire, oltre 90.000 interventi di ricostruzione stimati per edilizia abitativa e produttiva; un processo che vede coinvolti 85 comuni (su 229) nel cratere sismico, per una popolazione di circa 350.000 residenti, e comunque 195 comuni marchigiani nei quali almeno un’abitazione privata o un’opera pubblica hanno subito danneggiamenti a causa del terremoto.

La Regione Marche, per dare ulteriori risposte in termini di efficacia alle esigenze del territorio (a cittadini, imprese ed enti locali), anche e soprattutto al fine di governare efficacemente il processo di ricostruzione post sisma, ha deciso di intraprendere un percorso che porta alla standardizzazione dei procedimenti e allo snellimento dei processi tramite l’adozione di una serie di strumenti di interazione online, gestionali e di condivisione documentale in grado di razionalizzare, rendere più fluidi ed efficienti e semplificare il dialogo da remoto, la collaborazione digitale e la condivisione di contenuti tra i soggetti del territorio. In altre parole, si intende sviluppare una piattaforma abilitante di collaborazione multicanale, utilizzabile in diversi contesti, tra cui la conferenza di servizi telematica, che costituisce il primo caso d’uso.

Tale progetto prende il nome di MeetPAd (a rappresentare, appunto, un’infrastruttura applicativa utile alla pianificazione e conduzione di incontri – meeting – e dei relativi processi di lavoro collaborativo, tra soggetti della PA, in forma interamente digitale), e viene finanziato per 1.700.000 di euro con risorse del Programma Operativo Regionale FESR 2014-2020, nell’Obiettivo Tematico 2 “Migliorare l’accesso alle tecnologie dell’informazione”. Il progetto, oltre ad essere conforme alla strategia dell’Agenda Digitale Marche, approvata con DGR n. 1686/2013, ed alle modalità attuative del POR FESR, approvate con DGR n. 1313/2017, verrà inserito nell’Accordo Territoriale, in fase di realizzazione, tra Regione Marche ed AgID, ai sensi del più generale ”Accordo Quadro per la crescita e la cittadinanza digitale verso gli obiettivi EU2020” tra AgID e Conferenza Regioni e Province Autonome. I primi rilasci funzionali sono previsti già per la fine di Ottobre 2018.

 

Per approfondimenti:

MeetPAD - Dopo il terremoto: ecco il digitale di Regione Marche per migliorare la gestione (articolo AgendaDigitale.eu)

News e materiale FORUMPAMarche: Agenda Digitale e Reti regionali per la governance post sisma - Ancona 20/04/2018 (vedi sessione parallela ore 11 Sala Box sp.02 presentazione "Il progetto MeetPAd per una collaborazione digitale inter-istituzionale più efficace")

Decreto n. 15/INF del 12/03/2018 - approvazione Piano dei Fabbisogni (allegato 1 - piano e allegato 2 - scheda consultazione con ee.ll.)

Decreto n. 55/INF del 04/06/2018 - approvazione Progetto Esecutivo da RTI aggiudicatario del Contratto quadro Consip “Sistemi Gestionali Integrati (SGI ID 1607) - lotto 3 (allegato 1 - progetto)